Wikimedia news/numero 161

Da Wikimedia Italia.

Wikimedia News - n. 161 - 10 gennaio 2018

La festa per il decimo compleanno di Wikipedia a Milano. Di Leonora Giovanazzi (opera propria), CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Buon compleanno Wikipedia!

Wikipedia compie 17 anni: l’enciclopedia online libera e collaborativa, ufficialmente lanciata il 15 gennaio 2001, conta oggi oltre 47 milioni di voci in più di 290 edizioni linguistiche ed è costantemente tra i primi dieci siti web più visitati a livello globale. Vuoi festeggiare insieme a noi questo importante anniversario? Scopri nell'articolo come fare.

Un gruppo di OSMer mostra un elemento OpenStreetMap registrato sull'editor JOSM. Di Segundonome (opera propria), CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

L’Università di Perugia incontra OpenStreetMap

Giovedì 11 gennaio il Dipartimento di Fisica e Geologia dell'Università di Perugia ospita l’incontro divulgativo "Dati cartografici liberi e OpenStreetMap - I casi d'uso nella gestione delle emergenze e del rischio". Oltre a diversi interventi volti ad illustrare che cos'è, come funziona e a cosa può servire OpenStreetMap, l'evento prevede anche una sessione pratica di caricamento dati sulla piattaforma a cui sarà possibile partecipare anche da remoto. Scopri nell'articolo il programma completo della giornata e come partecipare!


Gli studenti campani portano il patrimonio culturale sui wiki con il progetto Reach Out

Un bronzo di Pierre-Philippe Thomire, uno degli artisti le cui opere sono conservate presso le istituzioni del Polo museale campano. Foto di MET Museum, CC0, via Wikimedia Commons

Si terranno venerdì 12 e martedì 16 gennaio i due appuntamenti conclusivi del percorso di alternanza scuola/lavoro promosso nell'ambito del progetto Reach Out!, nato dalla collaborazione fra il Polo museale della Campania e diversi partner fra cui Wikimedia Italia. I venti alunni dell'Istituto "Enrico Caruso" di Napoli coinvolti nelle attività di formazione arricchiranno Wikipedia e Wikimedia Commons con immagini e informazioni relative ad artisti delle collezioni di Palazzo Reale, tra cui Gennaro Maldarelli, Raffaele Belliazzi, Pierre-Philippe Thomire e Adam Weisweiller. Scopri di più nell'articolo!

Cartoline dall'Italia, destinazione mondo: ne spediremo tante grazie a voi!

Autunno al Castello di Levizzano (MO), lo scatto che ha vinto il premio speciale FIAF per Wiki Loves Monuments 2017 in Italia. Foto di Angelo Nastri Nacchio (opera propria), CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Nel periodo delle festività natalizie abbiamo lanciato una campagna di raccolta fondi legata a Wiki Loves Monuments, il concorso fotografico che valorizza le bellezze del nostro patrimonio culturale. Tantissime persone hanno già scelto di sostenere questo progetto con una donazione: questo ci consentirà di portare ancora più monumenti italiani su Wikipedia, per farli conoscere a tutto il mondo. Se vuoi unirti, sei ancora in tempo: tutte le informazioni sull'iniziativa sono pubblicate a questo link. La bellezza è di tutti!


Notizie dal mondo OpenStreetMap

La copia della Giuditta del Varni di spalle al Cimitero di Staglieno. Di Alberto Bongiorno (opera propria), CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

  • Lo sapevate che a Genova si trova uno dei cimiteri monumentali più importanti d'Europa? Si tratta del cimitero di Staglieno, dove sono sepolti personaggi illustri del capoluogo ligure e non solo: tra questi, Giuseppe Mazzini, Nino Bixio, Fabrizio De André e Fernanda Pivano. Il Père Lachaise d'Italia è quasi integralmente mappato su OpenStreetMap; inoltre, sono presenti più di 10.000 foto su Mapillary, la piattaforma che raccoglie fotografie geolocalizzate condivise con licenza libera.
  • Michelin ha utilizzato dati OpenStreetMap per la nuova edizione delle mappe delle isole della Riunione, Martinica e Guadalupa. Le carte sono correttamente corredate dell'attribuzione della fonte.

Notizie dal mondo wiki

Tower bridge: un'opera del pittore futurista italiano Luigi Russolo, dal 2018 in pubblico dominio, via Wikimedia Commons
  • Ogni 1° gennaio si celebra la giornata internazionale del pubblico dominio. La data non è scelta per caso: all'inizio del nuovo anno infatti diverse opere diventano liberamente utilizzabili, grazie alla scadenza del copyright. A questo link trovate l'elenco degli autori i cui lavori sono tornati al pubblico dominio a partire dal 2018.
  • Il 2018 potrebbe essere un anno decisivo per la riforma europea sul copyright. In un articolo sul suo blog l'associazione Communia elenca le questioni fondamentali in discussione e le modalità per affrontarle in modo efficace.
  • Donald Trump, Elisabetta II e la settima stagione di Game of Thrones sono tra le voci di Wikipedia in lingua inglese più visualizzate nel 2017. A questo link è pubblicata la top 25!


Appuntamenti e comunicazioni

Prossimi appuntamenti oltre a quelli già segnalati:

  • 16 gennaio, Pisa: Inizio corso di 10 incontri di introduzione a Wikipedia e Wikisource rivolto ai soci di AEGEE Pisa tenuto da Luca Landucci con il supporto di Daniele Napolitano.
  • 19 e 21 gennaio: corso di formazione su Wikipedia per docenti e personale dell'Università degli studi di Padova.