GLAM/Altre istituzioni/Fondazione polo del 900

Da Wikimedia Italia.
< GLAM‎ | Altre istituzioni
Versione del 11 lug 2022 alle 08:40 di Marta Arosio (Discussione | contributi)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Jump to navigation Jump to search
Sede della fondazione
WiR alla Fondazione polo del 900
Stato
concluso
Relazione
w:it:Progetto:GLAM/Polo_del_900
Categoria
contenuti liberi/GLAM
Delibere del direttivo
Associazione:Delibere/2020/Risultato bando istituzioni culturali WiR
Bando
GLAM/Bandi 2020/bando per WiR
Volontari
Elena Marangoni, Valerio Bozzolan
Staff
Marco Chemello, Luca Martinelli, Marta Arosio
Referente Wikimedia Italia
Marco Chemello

2021

Il 9 giugno 2021 il Polo del '900 ha organizzato il convegno Nuove rotte. Gli archivi alla prova della conoscenza libera, nell'ambito di Archivissima 2021.

Il percorso di formazione per il personale per lo staff del Polo e di altri enti partner, è stato di 17 incontri che si sono tenuti fra febbraio e giugno 2021. Alla formazione hanno partecipato 22 persone, un terzo delle quali provenienti da altre istituzioni partner del Polo. Vedi la pagina di progetto su Wikipedia. I contributi sui progetti Wikimedia sono stati 27 voci create, 236 voci modificate, 137 fonti aggiunte alle voci, 416 caricamenti di immagini su Commons.


Marco Chemello, affiancato da Elena Marangoni e Valerio Bozzolan, avvierà la formazione dello staff della fondazione e di altri enti ad essa correlati il 18 febbraio 2021.

Premessa

Fondazione Polo del 900 ha partecipato nel settembre 2020 al bandi per istituzioni culturali e lo ha vinto; nei primi mesi del 2021 un WiR (presumbilimente Marco Chemello) affiancherà la fondazione nelle sue attività, occupandosi della formazione del personale e della condivisione dei contenuti dell'istituzione sui progetti Wikimedia.

La fondazione prevede di coinvolgere nelle sessioni formative il personale di 22 enti che già usufruiscono dei loro servizi per la formazione del personale. I contenuti su cui si concentreranno come prima cosa le attività sono set di dati provenienti da riviste storiche e archivi di immagini.