Microgrant/2022/Linux Day Bari 2022/Relazione

Da Wikimedia Italia.
< Microgrant‎ | 2022/Linux Day Bari 2022
Versione del 28 dic 2022 alle 10:37 di Marta Arosio (Discussione | contributi) (→‎Programma)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Jump to navigation Jump to search
Budget consuntivo dell'evento
ENTRATE
Italian Linux Society (budget ILS Bari + URL Rete libera) € 1.500,00
Wikimedia Italia € 1.000,00
Sponsor (Apuliasoft Srl) € 600,00
TOTALE ENTRATE € 3.100,00
USCITE
Italian Linux Society
Hotel delle Nazioni – Sala delle nazioni (120 pp) € 1.098,00
Locandine € 50,00
Badge € 120,41
200 laccetti € 116,14
TOTALE € 1.384,55
Wikimedia Italia
Hotel delle Nazioni – Sala Modugno (66 pp) € 488,00
Sponsorizzazione social (Facebook/Instagram) € 50,00
Pranzo volontari e relatori € 360,00
TOTALE € 898,00
Sponsor
Magliette € 450,00
Service € 150,00
TOTALE € 600,00
TOTALE USCITE € 2.882,55
Fondi non utilizzati € 217,45
di cui ILS € 111,45
di cui Wikimedia Italia € 102,00

Evento

Domanda "Come hai saputo dell'evento?" del modulo di iscrizione. L'advertising su Facebook, anche organico, è stato evidentemente efficace.

L'evento ha avuto molto successo come al solito e si è ormai consolidato nell'area territoriale barese come una giornata di riferimento per la promozione e la diffusione della cultura e del software libero, ma anche di altri temi che sono cari sia ad Italian Linux Society sia a Wikimedia Italia come la privacy e la promozione delle libertà digitali in senso lato. Gli iscritti sono stati 225, i partecipanti effettivi invece 139. Di questi, 111 hanno espresso il loro consenso a rimanere aggiornati su attività future dei volontari baresi, 89 si sono iscritti alla newsletter di Italian Linux Society, 67 alla newsletter di Wikimedia Italia. Hanno partecipato inoltre all'organizzazione e alla gestione dell'evento 15 volontari. Un'azienda barese che si occupa di informatica, Apuliasoft, ha offerto il suo contributo attraverso una sponsorizzazione.

Come al solito, si è reiterata la collaborazione con l'Istituto Tecnico Marconi di Bari, nella figura del prof. Indolfi, che ha accompagnato due classi di suoi studenti di 5ª superiore.

I rapporti con la location, sicuramente di prestigio e abbastanza comoda da raggiungere, sono stati ottimi (migliori i servizi rispetto al 2021) e la presenza del service ha aiutato ad ottenere registrazioni di qualità (seppur con qualche problema nel corso del secondo panel). È stata proposta anche una convenzione per il pranzo con un vicino locale (menu scontato a 5 euro). Il grado di soddisfazione dei partecipanti è stato visibile ed elevato.

I video sono disponibili su https://video.linux.it/my-library/video-playlists/909d89a3-0840-4b77-9ff9-7c251c9df0bc. Si è deciso di non fare uno streaming online, anche per non collidere col Linux Day nazionale.

Programma

La giornata ha avuto il seguente programma:

  • introduzione
  • intervento e saluti istituzionali del prof. Giuseppe Pirlo, delegato dell'Università degli Studi di Bari per la terza missione
  • panel sulla cybersecurity e gli strumenti aperti, con Carlo Lorusso, esperto di cybersecurity, dott. Nanni Bassetti e del prof. Ugo Lopez, informatici forensi
  • panel sulla privacy, la sicurezza dei dati, la questione Monitora-Pa, con la partecipazione del prof. Ugo Lopez, il DPO Christian Bernieri, Walter Vannini, gli attivisti di Monitora-PA Giacomo Tesio e Fabio Pietrosanti
    • il panel ha visto la collaborazione e i saluti di LinuxTrent, che si è collegata in diretta per seguirlo durante il Linux Day di Trento
  • pranzo (pagato come ringraziamento per i volontari e per i relatori)
  • talk sull'OSINT e cybersecurity tenuto da Carlo Lorusso
  • in contemporanea, workshop su Wikidata tenuto a Ferdinando Traversa
  • workshop su Kotlin
  • sessione libera di talk