Scuola

Da Wikimedia Italia.
Versione del 17 giu 2020 alle 19:38 di Daniele Pugliesi (Discussione | contributi) (Due incontri da un'ora)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Wikimediascuola.jpg

Wikimedia Italia porta nelle classi Wikipedia e gli altri progetti Wikimedia. Fin dal 2005 li raccontiamo agli studenti e ai docenti di scuole di ogni ordine e grado.

Introduzione generale

Consigliamo le WikiGuide per una brevissima introduzione ai progetti Wikimedia (7 minuti l'una).

Obiettivi formativi

Logo Wikipedia en el aula.png

All'interno dei corsi che vengono pensati e realizzati ad hoc, gli obbiettivi formativi perseguiti sono:

  • Sapere
    • Conoscere le modalità organizzative di Wikipedia e il meccanismo attraverso il quale le singole voci vengono redatte e controllate.
    • Conoscere la storia di Wikipedia e le sue caratteristiche come fenomeno mondiale.
    • Conoscere gli aspetti tecnici relativi a Wikipedia (hardware, software).
    • Conoscere il concetto di contenuto libero e le licenze Creative Commons.
    • Conoscere il concetto di "punto di vista neutrale".
    • Conoscere gli aspetti su cui sia basano gli elogi e le critiche a Wikipedia.
  • Saper fare
    • Saper utilizzare con profitto internet e Wikipedia per studiare un determinato argomento.
    • Saper utilizzare con profitto internet e Wikipedia per redigere il testo di una ricerca.
    • Saper creare o modificare una voce di Wikipedia.
    • Saper redigere un testo collaborando con gli altri, con l'aiuto del wiki.
  • Saper essere
    • Saper condividere le proprie conoscenze con gli altri, in modo collaborativo.
    • Saper assumere un atteggiamento critico nei confronto delle fonti disponibili su internet.
    • Essere consapevoli delle implicazioni - sia culturali, sia legali - relative al diritto d'autore rispetto alle diverse azioni che si possono compiere su internet.

I corsi solitamente distinguono due diversi livelli di approccio a Wikipedia (la lettura e la scrittura), ma l'argomento è vasto e si presta a diversi livelli di lettura (oltre all'approccio classico orientato alla partecipazione a Wikipedia, in Bocconi abbiamo presentato il suo modello di business, in università a Padova l'abbiamo vista come strumento di Knowledge Management, per lo IULM di Milano abbiamo analizzato la community).

Esempi di programma

Due incontri da un'ora

  • Introduzione generale sulla storia di Wikipedia e di Wikimedia Foundation
  • Breve presentazione dei progetti correlati
  • Cenni sulle licenze di copyleft, loro utilizzo e testi protetti da copyright
  • Il concetto di fonte attendibile
  • Gli strumenti per decodificare la maggiore o minore attendibilità di una voce
  • Analisi di come si costruisce una bibliografia e importanza di particolari come il codice ISBN
  • Struttura di una nota e suo corretto utilizzo
  • Presentazione degli strumenti per individuare argomenti correlati e sviluppare eventuali ricerche.

Tre incontri da due ore

Primo incontro dedicato alle tematiche di base relative a Wikipedia:

  1. storia del progetto;
  2. punto di vista neutrale;
  3. modalità di partecipazione al progetto;
  4. cenni di base sulla scrittura di una voce;

Secondo incontro sul copyright:

  1. il diritto d'autore secondo la legge italiana
  2. le licenze di copyleft
  3. cosa posso/non posso fare online

Terzo incontro dedicato alla stesura e alla formattazione di nuove voci:

  1. Raccolta di informazioni e bibliografia;
  2. Realizzazione dell'incipit della voce;
  3. Realizzazione del corpo della voce;
  4. Formattazione;
  5. Categorie e template.

Un incontro da due ore e mezza

Mezz'ora di presentazione frontale:

  • storia di Wikipedia
  • 5 pilastri
  • qualche accenno ai progetti fratelli e poco altro

Due ore di laboratorio:

  • chi non è già registrato si registra
  • aggiunta di un babel (relativo allo specifico progetto) in pagina utente
  • aggiunta della propria firma ad una lista (relativa allo specifico progetto)
  • notifiche
  • uso della pagina di discussione utente
  • uso degli osservati speciali
  • creazione di una sandbox (grassetti, corsivi, wikilink, piped link, link esterni, sezioni, note, bibliografia, ecc.)
  • pagina dei contributi
  • edit al ns0 (più che altro dal computer collegato al proiettore)

Wikibooks

Wikibooks-logo-it.svg

Materiale di presentazione su Wikibooks

Wikibooks ha notevoli potenzialità per quanto riguarda la scuola, in quanto l'obiettivo del progetto è quello di realizzare manuali e libri di testo, ovvero contenuti di taglio didattico.

I docenti possono essere coinvolti sotto due aspetti:

  • pubblicando le dispense da loro realizzate sotto forma di wikilibri
  • coinvolgendo gli alunni nella creazione di libri per la scuola. Ad esempio un'insegnante in passato fece lavorare i suoi alunni su b:it:Matematica_per_le_superiori questo tempo.

(È necessario mantenere un certo monitoraggio dell'operato degli studenti, in quanto è successo che gli studenti anziché contribuire al libro vandalizzassero le pagine o scrivessero cose senza senso.)

D'altra parte è possibile anche consultare i wikilibri di taglio scolastico.

Tra quelli completi: b:it:Categoria:Libri_100%
e quasi completi: b:it:Categoria:Libri_75%
Il problema è che molti libri sono incompleti, e non tutti sono di taglio strettamente "scolastico".

Un altro frangente è quello di realizzare libri per la scuola appoggiandosi anche al materiale presente su Wikisource ad esempio per quanto riguarda i testi commentati (come b:it:I_promessi_sposi, la cui realizzazione è stata per chi ha contribuito di fatto uno studio del libro) o la letteratura in generale.

Geografia OpenBook

Recente iniziativa di diversi insegnanti, contiene ampie spiegazioni sui motivi della loro scelta.

Wikiversità

Wikiversity-logo-it.svg

Wikiversità è una comunità che ha come obiettivo la produzione e la diffusione di materiale didattico (lezioni, esercitazioni, attività guidate, attività pratiche, documenti audio, cataloghi di risorse digitali, etc.) seguendo lo schema dell'ordinamento scolastico italiano.

Per quello che riguarda le scuole elementari e le scuole medie sta tentando una stretta collaborazione con Vikidia, un'esperienza wiki con un linguaggio adatto alla fascia di età 8-13 anni.

Pagine correlate

Ulteriori informazioni:

  • Categoria:Scuola contiene collegamenti a diverse iniziative attuali e passate
  • Wikimedia news è la nostra newsletter: iscriviti e sfoglia i numeri precedenti per ogni aggiornamento sulle attività scolastiche

Interne:

  • Associazione:Scuola (pagina di coordinamento riservata per i soci) attività e progetti relativi alla scuola
  • Associazione:Wiki a Scuola (pagina di coordinamento riservata per i soci) formazione "wikipediana" negli istituti scolastici

Nei progetti

Associazioni amiche

Bibliografia

(in fieri)

Per ulteriori informazioni si vedano i Wikimedia education case studies.

Rassegna digitale