Differenze tra le versioni di "Template:Riquadro microgrant"

Da Wikimedia Italia.
Jump to navigation Jump to search
 
Riga 38: Riga 38:
 
<poem><nowiki>{{Riquadro microgrant
 
<poem><nowiki>{{Riquadro microgrant
 
|stato =  
 
|stato =  
|anno=
 
 
|descrizione =  
 
|descrizione =  
 
|inizio =  
 
|inizio =  
Riga 50: Riga 49:
 
== Istruzioni di compilazione ==
 
== Istruzioni di compilazione ==
 
* '''stato''' = indicare se la richiesta è in stato di bozza o se è è ufficiale. La commissione, dopo la valutazione, potrà modificare lo stato in "approvata" o "respinta".
 
* '''stato''' = indicare se la richiesta è in stato di bozza o se è è ufficiale. La commissione, dopo la valutazione, potrà modificare lo stato in "approvata" o "respinta".
* '''anno''' = l'anno in cui si sta facendo la richiesta.
 
 
* '''descrizione''' = una sintetica descrizione del progetto.
 
* '''descrizione''' = una sintetica descrizione del progetto.
 
* '''inizio''' = data di inizio del progetto.
 
* '''inizio''' = data di inizio del progetto.

Versione attuale delle 10:33, 5 ago 2022


Questo template genera un riquadro con le informazioni essenziali relative a una richiesta di microgrant. Deve essere utilizzato quando si presenta una richiesta.

Sintassi

<poem>{{Riquadro microgrant |stato = |descrizione = |inizio = |termine = |proponente = |budget = |budget approvato = |note = }}</poem>

Istruzioni di compilazione

  • stato = indicare se la richiesta è in stato di bozza o se è è ufficiale. La commissione, dopo la valutazione, potrà modificare lo stato in "approvata" o "respinta".
  • descrizione = una sintetica descrizione del progetto.
  • inizio = data di inizio del progetto.
  • termine = data prevista per la conclusione del progetto.
  • proponente = nome del proponente (o dei proponenti).
  • budget = budget totale richiesto per il progetto.
  • budget approvato = budget approvato dalla commissione microgrant (lasciare in bianco in fase di richiesta).
  • note = eventuali note di spesa (ad esempio cofinanziamenti o eventuali variazioni rispetto al budget richiesto. Si ricorda che sono ammesse variazioni entro il 10% del budget approvato. Indicare anche eventuali somme non spese).