Utente:Iopensa: differenze tra le versioni

Da Wikimedia Italia.
Riga 1: Riga 1:
[[File:Iolanda Pensa.jpeg|200px|right|thumb|Foto Niccolò Caranti, Wikimedia Conference Milano 2013.]]
+
[[File:Iolanda Pensa.JPG|200px|right|thumb|Foto Niccolò Caranti, Wikimedia Conference Milano 2013.]]
 
Sono Iolanda Pensa http://iopensa.it e http://iopensa.ch. Sono italiana e svizzera, vivo a Milano e lavoro in Svizzera. Sono una contributrice attiva dei progetti Wikimedia dal 2006. Tel. +39 335 655 36 33 - io (at) pensa.it
 
Sono Iolanda Pensa http://iopensa.it e http://iopensa.ch. Sono italiana e svizzera, vivo a Milano e lavoro in Svizzera. Sono una contributrice attiva dei progetti Wikimedia dal 2006. Tel. +39 335 655 36 33 - io (at) pensa.it
  
Riga 62: Riga 62:
 
* Wikimedia Conference 2013 a Milano. Dovevo fare il volontario ma in realtà ho più goduto del piacere di partecipare alla conferenza che lavorato.
 
* Wikimedia Conference 2013 a Milano. Dovevo fare il volontario ma in realtà ho più goduto del piacere di partecipare alla conferenza che lavorato.
  
 +
<small>
 
== Appunti ==
 
== Appunti ==
 
* [[Associazione:Indagine_di_mercato]]
 
* [[Associazione:Indagine_di_mercato]]
Riga 87: Riga 88:
 
* [[Associazione:Calendario 2021]]
 
* [[Associazione:Calendario 2021]]
 
* [[Associazione:Piano annuale 2022]]
 
* [[Associazione:Piano annuale 2022]]
 +
</small>

Versione delle 17:14, 10 gen 2021

Foto Niccolò Caranti, Wikimedia Conference Milano 2013.

Sono Iolanda Pensa http://iopensa.it e http://iopensa.ch. Sono italiana e svizzera, vivo a Milano e lavoro in Svizzera. Sono una contributrice attiva dei progetti Wikimedia dal 2006. Tel. +39 335 655 36 33 - io (at) pensa.it

Il mio profilo è su meta in inglese con la descrizione delle attività che faccio legate a Wikimedia qui attività passate.
Qui i miei potenziali conflitti d'interesse e qui la mia dichiarazione di interessi per Wikimedia Italia. iopensa su wikipedia in italiano.

Sono chair della commissione internazionale Wikimania.
Sono socio di Wikimedia Italia e Wikimedia CH. Sono socio fondatore dell'associazione InFormAzioni e di Wiki in Africa.
Sono presidente di Wikimedia Italia (da dicembre 2020)

Di lavoro sono ricercatrice senior e responsabile del settore di ricerca "Cultura e territorio" in Svizzera alla SUPSI (Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana, Dipartimento ambiente costruzioni e design, Laboratorio cultura visiva); sono anche membro del Consiglio della scuola (SUPSI Board) come rappresentante eletto del corpo accademico (2021-2024).

Progetti e temi che mi interessano e cosa faccio

Aumentare la qualità e quantità di contenuti africani su Wikipedia e i progetti Wikimedia

  • WikiAfrica. Direttore scientifico del progetto per la Fondazione lettera27 (2007-2012). WikiAfrica è promosso dal 2006 dalla Fondazione lettera27 in collaborazione con Wikimedia Italia. Nel 2011 l'Africa Centre di Città del Capo diventa co-promotore del progetto insieme a lettera27. Il progetto alla fine del 2012 ha raggiunto e superato la sua milestone di 30'000 contributi africani per Wikipedia (immagini e testi) grazie al coinvolgimento di numerosissime persone e partner. Il progetto WikiAfrica prosegue. Contribuisco come volontario.

GLAMs. Potenziare il contributo di istituzioni culturali ai progetti Wikimedia e l'uso di licenze libere

Valorizzazione del territorio alpino

Il patrimonio culturale su Wikipedia

Propongo dal 2018 che la strategia di Wikimedia Italia sia focalizzata per 3-5 anni sul Patrimonio culturale italiano su Wikipedia, i progetti Wikimedia e OpenStreetMap.

Migliorare i contenuti di Wikipedia e dei progetti Wikimedia come OER e uso dei progetti Wikimedia e di OSM nelle scuole

Miglioramento di pratiche all'interno del movimento Wikimedia

Ruoli passati

Candidatura per il direttivo di Wikimedia Italia nel 2020.
Ho fatto parte del Collegio dei garanti di Wikimedia Italia (elezione 2016 - 2019 Associazione:garanti).
Responsabile generale (project lead) di Wikimania Esino Lario 2016 (il progetto è durato dal 2014 al 2018).

Grazie (finanziamenti ricevuti da Wikimedia Italia)

Appunti