Comunicati stampa/Assemblea marzo 2013

Da Wikimedia Italia.


Assemblea di Wikimedia Italia

Il 2 marzo 2013 si terrà l'assemblea ordinaria di Wikimedia Italia - nell'occasione verranno presentati i progetti 2013 dell'associazione

MONZA - 21 febbraio 2013 - Dopo quattro anni di assenza, l'assemblea ordinaria di Wikimedia Italia (WMI) si terrà nuovamente a Milano il 2 marzo prossimo, ospitata presso la Sala Stampa di Telecom Italia nella centralissima Piazza Affari, al n. 2. L'assemblea vera e propria sarà nel pomeriggio, dalle ore 14 alle 18; la mattina, dalle ore 10 alle 13, verranno presentati i vari progetti a cui l'associazione si dedica in quest'anno, e le collaborazioni in corso.

L'assemblea è pubblica, e chiunque può parteciparvi, anche se hanno diritto di voto solamente i soci in regola con il pagamento della quota associativa. Per esigenze tecniche, però, è necessario iscriversi gratuitamente entro venerdì 1. marzo: all'indirizzo http://assembleawmi2013.eventbrite.com/ si può compilare il modulo di iscrizione, indicando eventualmente se si appartiene a una testata giornalistica.

Seguirà un ulteriore comunicato con il programma definitivo della giornata.


Associazione Wikimedia Italia, corrispondente italiana ufficiale di Wikimedia Foundation, Inc, è un'associazione senza fini di lucro che opera per la diffusione della conoscenza libera.


Associazione Wikimedia Italia, corrispondente italiana ufficiale di Wikimedia Foundation, Inc, è un'associazione senza fini di lucro che opera per la diffusione della conoscenza libera.

Contatti

Wikimedia Italia

Presidente: Lorenzo Losa · presidente@wikimedia.it
Direttore esecutivo: Giuliana Mancini · direttore-generale@wikimedia.it
Portavoce: Maurizio Codogno · press@wikimedia.it
Email: segreteria@wikimedia.it
Via Bergognone, 34 – 20144 Milano (MI)
Tel. 039.5962256 – Fax 039.9462394


Attenzione: Per richieste relative alle voci di Wikipedia, contattare info-it@wikimedia.org; Wikimedia Italia non ha infatti alcun controllo sull'enciclopedia libera o sulla mappa di OpenStreetMap.