Comunicati stampa/Festival delle libertà digitali e 10 anni di WMI

Da Wikimedia Italia.

Festival delle libertà digitali e dieci anni di Wikimedia Italia

In occasione del suo decimo compleanno, Wikimedia Italia organizza il 4° Festival delle Libertà Digitali all'interno di Festambiente Vicenza

Monza, 17 giugno 2015 - Era il 17 giugno 2005. Diciotto persone si ritrovarono a Canino, nel Viterbese, presso lo studio del notaio Adriano Castaldi e firmarono l'atto costitutivo dell'Associazione Wikimedia Italia: "il fan club ufficiale italiano di Wikipedia", come viene affettuosamente chiamato dai suoi soci. In questi anni l'associazione è cresciuta, non solo diffondendo la conoscenza di Wikipedia e dei progetti fratelli ma anche con iniziative proprie come Adotta una parola in collaborazione con le scuole, Archeowiki per valorizzare il patrimonio archeologico minore e Wiki Loves Monuments per raccontare con le fotografie le tantissime bellezze del nostro paese.

Anche il decennale dell'associazione verrà festeggiato sul campo: Wikimedia Italia organizza infatti il 4° Festival delle Libertà Digitali all'interno di Festambiente Vicenza, che si terrà da martedì 23 a domenica 28 giugno. L'edizione veneta di Festambiente ha visto la partecipazione di Wikimedia Italia già nel 2006: un luogo ormai storico e davvero adatto per celebrare questo anniversario.

Spiega Marco Chemello, uno degli organizzatori: «Col Festival delle Libertà Digitali, che ha per titolo quest’anno “Percorsi per il futuro”, Wikimedia Italia propone all’interno di Festambiente numerosi eventi di interesse culturale e sociale. In un grande padiglione di 100 mq, posizionato al centro del Parco fluviale del Retrone, avremo diversi workshop sui vari aspetti legati alla condivisione della conoscenza in rete, presentazioni e dimostrazioni dal vivo. Il momento clou sarà il Wiki-raduno, il ritrovo nazionale dei volontari che contribuiscono a Wikipedia e agli altri progetti Wikimedia, che si concentrerà durante il fine settimana.»

La festa per i 10 anni di Wikimedia Italia è prevista la sera di sabato 27 giugno, e sarà occasione di incontro a tu per tu tra soci e simpatizzanti, i membri del direttivo e lo staff dell’associazione in continua crescita.

Tra i temi scelti per i workshop che si svolgeranno tutte le sere durante il Festival: le voci locali di Wikipedia, gli open data, OpenStreetMap (la mappa libera del globo) e Wikivoyage (la guida mondiale sul turismo scritta dagli utenti); è inoltre prevista una sessione dedicata alla fotografia con un laboratorio su Wiki Loves Monuments, il concorso fotografico più grande del mondo, la cui edizione italiana è organizzata da Wikimedia Italia.

Il Festival mette in contatto tra di loro realtà diverse, come i makers di Verona FabLab, che realizzeranno oggetti usando le stampanti 3D e il software libero, e il network europeo Digital Do-It-Yourself (DiDIY) sul fenomeno emergente del “fai da te” digitale. Sono inoltre previste due wikigite nel centro storico di Vicenza in compagnia degli utenti di Wikipedia, alla scoperta della storia nota e meno nota dei monumenti della città. Per i più giovani è previsto un CoderDojo, un laboratorio per imparare a programmare divertendosi.

Il Festival si concluderà domenica 28 sera con la presentazione di Wikimania Esino Lario 2016, il raduno mondiale previsto per l’anno prossimo.

Per informazioni il sito ufficiale del Festival delle libertà digitali 2015 è http://libertadigitali.wikimedia.it, mentre la pagina Facebook è https://www.facebook.com/Libertadigitali. Per ulteriori informazioni, si può scrivere a libertadigitali@wikimedia.it.



Associazione Wikimedia Italia, corrispondente italiana ufficiale di Wikimedia Foundation, Inc, è un'associazione senza fini di lucro che opera per la diffusione della conoscenza libera.

Contatti

Wikimedia Italia

Presidente: Lorenzo Losa · presidente@wikimedia.it
Portavoce: Maurizio Codogno · press@wikimedia.it
Email: segreteria@wikimedia.it
Via Bergognone, 34 – 20144 Milano (MI)
Tel. 039.5962256 – Fax 039.9462394


Attenzione: Per richieste relative alle voci di Wikipedia, contattare info-it@wikimedia.org; Wikimedia Italia non ha infatti alcun controllo sull'enciclopedia libera o sulla mappa di OpenStreetMap.