Comunicati stampa/Treccani

Da Wikimedia Italia.

Milano, 17 marzo 2011

Come Associazione Wikimedia Italia ci rallegriamo dell'iniziativa dell'Istituto dell’Enciclopedia Italiana che ha completamente rinnovato il proprio portale Web www.treccani.it, aggiungendo ai contenuti classici dell'Enciclopedia Treccani nuovi percorsi multimediali, e aprendosi alle proposte di nuove voci dalla comunità, voci che verranno poi create e validate dai propri esperti.

Siamo infatti convinti che occorra fare molto per la diffusione della conoscenza in Italia; da quasi un secolo Treccani è sinonimo di cultura, e l'apertura ai temi proposti "dal basso", unita al rigore che contraddistingue l'Istituto, non può che contribuire positivamente alla campagna contro l'analfabetismo culturale. L'approccio di Wikipedia e quello della Treccani, tra loro complementari, si pongono sulla stessa linea.

Ci auguriamo infine che, proseguendo in questa benemerita opera, l'Istituto si apra all'uso di licenze d'uso libere, che permettano a chiunque - almeno per usi non commerciali - di riutilizzare il materiale presentato dall'Istituto, doverosamente citando la fonte delle informazioni.


Wikimedia Italia, corrispondente italiana ufficiale di Wikimedia Foundation, Inc, è un'associazione senza fini di lucro che opera nel settore della cultura e del sapere, per la diffusione della conoscenza libera. Nota in Italia principalmente per la sua attività di promozione dei progetti Wikimedia (tra cui il più noto è indubbiamente Wikipedia), organizza e collabora a seminari, eventi ed attività volte a far conoscere e diffondere i contenuti liberi.