Comunicati stampa/WLM e TFF insieme

Da Wikimedia Italia.

Wiki Loves Monuments e Toscana Foto Festival insieme per la prima volta

Wikimedia Italia lancia la quarta edizione italiana del concorso fotografico più grande del mondo che quest'anno parte da subito con importanti partner ed eventi

Monza, 7 maggio 2015 – Wikimedia Italia, l'associazione attiva dal 2005 nell'open culture e, in particolare, nella promozione e nello sviluppo di Wikipedia in lingua italiana, dà ufficialmente il via alla quarta edizione di Wiki Loves Monuments Italia, concorso internazionale entrato nel Guinness dei primati come il più grande al mondo. Facendo tesoro dell'esperienza accumulata negli anni passati, Wiki Loves Monuments Italia 2015 parte con solide basi e importanti collaborazioni, come quelle con FIAF – Federazione Italiana Associazioni Fotografiche e ICOM Italia a cui quest’anno si aggiunge il prestigioso Toscana Foto Festival.

Il Toscana Foto Festival e Wikimedia Italia si uniscono in un progetto volto a esplorare le sinergie tra la cultura libera e il mondo della fotografia. Il progetto si articolerà in diversi momenti, il primo dei quali sarà la partecipazione di Wikimedia Italia alla conferenza stampa di presentazione del Festival, prevista martedì 12 maggio 2015 presso il Caffè Giubbe Rosse a Firenze. La conferenza sarà l'occasione per presentare anche la nuova edizione di Wiki Loves Monuments e gli obiettivi del concorso per il 2015. La collaborazione proseguirà con l'organizzazione di un workshop di due giornate all'interno del Toscana Foto Festival che avrà come oggetto un safari fotografico e un approfondimento su come è possibile rilasciare le immagini con licenza libera per l'uso nei progetti WIkimedia, dando il giusto risalto al loro autore. Sono inoltre in fase di definizione un premio speciale WLM dedicato a Massa Marittima e al paesaggio delle Colline Metallifere e un evento di premiazione dei vincitori in occasione di una mostra con le migliori fotografie partecipanti al concorso.

FIAF sarà anche quest'anno partner culturale di Wiki Loves Monuments. Verrà istituito un premio speciale intitolato alla Federazione dedicato al rapporto tra monumenti e contemporaneità e diventerà sempre più importante il coinvolgimento dei soci FIAF, fotografi professionisti, sia nella partecipazione al concorso sia nella fase di selezione e scrematura delle foto caricate su Wikimedia Commons con licenza libera. La partnership risponde alla volontà di continuare a migliorare il livello qualitativo del concorso, che ha lo scopo di preservare la memoria storica dei monumenti italiani arricchendo Wikimedia Commons, il grande database di immagini di Wikipedia. Andrea Zanni, Presidente di Wikimedia Italia, commenta sulla partnership: «Siamo felici di questa nuova collaborazione perché Wiki Loves Monuments e Wikipedia in generale non deve né vuole essere un sistema chiuso in sé stesso. Già nel nome, la open culture afferma di essere aperta; ciò che è importante è unire le capacità di ciascuno di noi perché tutti possano goderne i frutti». Anche ICOM Italia, il comitato italiano del prestigioso International Council of Museums supporterà l’edizione 2015 del concorso. Un recente accordo sottoscritto con Wikimedia Italia, oltre a corsi di formazione sui progetti Wikimedia prevede iniziative comuni utili a "liberare" quante più immagini possibili di monumenti italiani.

Per maggiori informazioni vi invitiamo a leggere la scheda di approfondimento e a visitare il sito http://www.wikimedia.it/wiki-loves-monuments/.

Contatti

Facebook: www.facebook.com/Wiki-Loves-Monuments-Italia
Email: segreteria@wikimedia.it
Via Bergamo, 18 – 20900 Monza (MB)
Tel. 039.5962256 – Fax 039.9462394