Comunicati stampa/Wikipedia e Wikimania in Parlamento

Da Wikimedia Italia.

Wikipedia e Wikimania in Parlamento

Incontro a Montecitorio per proporre ai parlamentari italiani una modifica del Codice dei beni culturali

Roma, 22 giugno 2015 - Il dodicesimo raduno mondiale della community di Wikipedia, Wikimania, si terrà in Italia, a Esino Lario in provincia di Lecco. A un anno dall'evento, previsto dal 21 al 28 giugno 2016, la Camera dei Deputati oggi ospita un Barcamp su Wikipedia e Wikimania: nella Sala del Mappamondo di Montecitorio i volontari di Wikimedia Italia e del comitato organizzatore di Wikimania 2016 racconteranno in prima persona come funziona l'enciclopedia online liberamente modificabile da chiunque e basata sui principi di neutralità e citazione delle fonti; si parlerà inoltre della possibile modifica del Codice dei beni culturali, che permetta di rendere liberamente disponibili su Wikipedia le fotografie del patrimonio culturale italiano. L'evento si terrà in un luogo assai significativo: prima di diventare luogo di rappresentanza, la Sala del Mappamondo è stata infatti la sede della Biblioteca della Camera dei Deputati, un posto ideale per parlare di conoscenza libera.

Secondo il presidente di Wikimedia Italia Andrea Zanni «avremo l'opportunità di mostrare in pratica come contribuire a Wikipedia sia meno difficile di quanto possa sembrare: contiamo di creare in diretta una voce sulla Sala del Mappamondo, ancora non presente nell'enciclopedia. Speriamo inoltre di ottenere le autorizzazioni perché si possano fotografare sale e palazzi istituzionali per il concorso Wiki Loves Monuments: la legge italiana richiede che a ogni edizione del concorso tali autorizzazioni vengano ridate.

Questo è un discorso estremamente importante per noi, e sarà l'argomento principale di discussione: una proposta di modifica dell'attuale legge, per consentire ai cittadini di portare liberamente il patrimonio culturale su Wikipedia. Sarebbe il seme per una grande attività di promozione dell'arte e della cultura del nostro paese, completamente gratuita per lo Stato».

Il problema della libertà delle immagini non è però solo italiano, aggiunge il portavoce Maurizio Codogno: «A differenza della maggior parte dei paesi europei, la legge italiana non prevede la libertà di panorama, vale a dire la possibilità di fotografare palazzi e monumenti contemporanei. Ma anche nell'Unione Europea la situazione potrebbe peggiorare: un emendamento attualmente presentato all'Europarlamento impedirebbe di usare tali immagini per scopi diversi da quelli non commerciali. In questo caso tali immagini non potrebbero essere usate su Wikipedia, che richiede che tutto il suo contenuto sia anche utilizzabile per fini commerciali così che non si limiti la libertà dell'utilizzatore.»



Associazione Wikimedia Italia, corrispondente italiana ufficiale di Wikimedia Foundation, Inc, è un'associazione senza fini di lucro che opera per la diffusione della conoscenza libera.

Contatti

Wikimedia Italia

Presidente: Lorenzo Losa · presidente@wikimedia.it
Portavoce: Maurizio Codogno · press@wikimedia.it
Email: segreteria@wikimedia.it
Via Bergognone, 34 – 20144 Milano (MI)
Tel. 039.5962256 – Fax 039.9462394


Attenzione: Per richieste relative alle voci di Wikipedia, contattare info-it@wikimedia.org; Wikimedia Italia non ha infatti alcun controllo sull'enciclopedia libera o sulla mappa di OpenStreetMap.