Radio 3 Mondo - 10 agosto 2006

Da Wikimedia Italia.

La mattina del 10 agosto '06 la trasmissione radiofonica Radio 3 Mondo ha parlato di Wikipedia intervistando un amministratore di it.wiki, Mario Benvenuti (il nostro M/) e Riccardo Staglianò, giornalista di la Repubblica, esperto delle tematiche relative al web e docente di giornalismo on-line; conduceva Maurizio Ciampa.

L'intervista ha preso spunto da un articolo apparso su la Repubblica riguardante un raduno a Milano.

Giulia Nucci ha inizialmente presentato il progetto, introducendo anche la questione della verificabilità dei contenuti e della fiducia del lettore.

Staglianò ha da subito dichiarato la propria simpatia per Wikipedia; confermando la possibilità di vandalizzare o inserire contenuti non affidabili sull'enciclopedia ha constatato che la qualità viene comunque mantenuta integra da squadre di utenti che controllano le modifiche. Il giornalista ha puntato soprattutto sulla potenzialità di funzionare da immenso collettore di contenuti, organizzando le informazioni; riguardo le critiche all'affidabilità ha poi fatto notare che la qualità è comunque altissima considerando la natura volontaria dei contributi.

Mario Benvenuti ha successivamente spiegato i sistemi di controllo per l'affidabilità dei contenuti, parlando anche della propria attività di utente, e i modi per difendersi dai vandalismi.

Il conduttore ha proposto il pensiero di Jeron Lanier, l'uomo che coniò l'espressione realtà virtuale, che accusa Wikipedia di maoismo digitale e di fanatica fiducia nella libera partecipazione.

Sono seguiti tre interventi del pubblico:

  • la prima ascoltatrice puntava l'attenzione su una voce, Capitalismo, il cui contenuto era poco comprensibile ed affidabile, accusando di scarsa competenza gli autori; come ha poi osservato M/ la voce, effettivamente mal scritta e in un italiano traballante, era reduce da un azzeramento dovuto ad una violazione di copyright, ed era quindi stata riscritta alla meglio;
  • il secondo ascoltatore, dichiarando di non aver mai consultato Wikipedia, si chiedeva a chi serva e cosa ci sia dietro di essa;
  • il terzo ascoltatore, fruitore di Wikipedia, ha osservato che il rischio di vandalismi rende i dati inaffidabili, non permettendo quindi di essere all'altezza delle enciclopedie tradizionali;

Riccardo Staglianò ha risposto agli interventi critici affermando che probabilmente c'è un problema nelle eccessive aspettative rispetto ad un servizio completamente gratuito e volontario.

Mario Benvenuti ha poi spiegato la storia travagliata della voce Capitalismo, cancellata per violazione di copyright, e riscritta frettolosamente, ricordando che la grande caratteristica di Wikipedia è che l'italiano traballante può essere agevolmente sistemato da qualsiasi lettore.

Ascolta la puntata