Utente:Archeologo

Da Wikimedia Italia.

Mi chiamo Simone Massi, sono utente di Wikipedia (e non solo) dal 2006 e socio di Wikimedia Italia dal 2013.

Cosa faccio qui

Il gruppo di lavoro di Iberocoop durante Wikimania 2013 a Hong Kong (e dopo una cena diversamente dietetica, diciamo).

Dal 2006 lavoro sui progetti wiki, soprattutto Wikipedia, Commons e Wikidata. Mi trovate con il nome utente Archeologo, ma ho anche un bot per la manutenzione e i lavori noiosi e automatici, dal nome poco originale di ArcheoBot. Trovate la mia attività wikipediana con tanti grafici colorati su questa pagina.

Per la laurea triennale ho scritto una tesi di laurea sull'utilizzo del software Mediawiki (quello che usiamo qui e sui progetti wiki) per la ricerca scientifica, sviluppando il programma per un caso specifico, cioè il sito archeologico di Mozia, una piccola e splendida isola di fronte alla costa della Sicilia occidentale, vicino Marsala. I risultati sono stati interessanti e ne ho anche parlato in occasione di una conferenza "Opening the Past. Archaeology of the Future" alla Normale di Pisa nel giugno 2013 (potete dare un'occhiata alla presentazione).

Pochi mesi dopo ho ricevuto una borsa di viaggio da Wikimedia Italia per partecipare alla conferenza annuale, Wikimania, che si è tenuta a Hong Kong. Un posto stupendo, ma soprattutto un'occasione incredibile di conoscere persone da tutto il mondo. Come richiesto, ho scritto una relazione finale dove potete trovare qualche informazione sull'esperienza. L'ho provata a rendere una specie di racconto più che una sintesi delle cose fatte, spero renda bene l'idea dell'atmosfera che c'era da quelle parti.

Negli anni in cui ho vissuto a Torino ho svolto alcune attività didattiche. Nel 2014 ho tenuto alcune lezioni per Wikipedia va a scuola @ Asti, un bel progetto locale che promuove l'utilizzo di Wikipedia nelle scuole con l'aiuto dei docenti. È stato un bel modo per venire a contatto con il territorio, scoprendo aspetti inaspettati di come viene vissuto il progetto dai lettori. Nel 2016 sono tornato a spiegare il mondo wiki al Politecnico di Torino, in occasione del Linux Day, con un talk su Wikipedia.

Wikipediano in Residenza

La presentazione su Wikipedia all'interno della biblioteca del Museo Galileo.

Forse la mia esperienza più importante con l'associazione è stata nel 2016, quando ho lavorato 4 mesi come wikipediano in residenza (qui la delibera con il contratto). Il WIR è un collaboratore che affianca il personale di un ente (spesso culturale, motivo per cui il progetto rientra nel GLAM) per portare quanto più materiale possibile sui progetti wiki e rendere libero il materiale che produce. Nel mio caso, ho lavorato da febbraio ad aprile alla Fondazione Mansutti di Milano, un istituto che raccoglie una collezione museale e una biblioteca di storia del diritto e delle assicurazioni. Da aprile a giugno mi è stato chiesto di proseguire a Firenze con il Museo Galileo, il principale istituto italiano dedicato alla storia della scienza, oltre che un bellissimo museo didattico. Sono state due esperienze importantissime, sia a livello umano sia come esperienza professionale, soprattutto dal punto di vista del wikipediano. Trovate informazioni più specifiche nelle pagine dedicate al progetto alla Fondazione Mansutti e al Museo Galileo, oltre a un bel articolo sul sito dell'ICOM, che è stato partner di questa iniziativa.

Alla fine dell'esperienza a Firenze ho partecipato a un AMA su Reddit, cioè un botta e risposta con gli utenti del sito. Trovate tutta la conversazione (spesso divertente) su questa pagina. Se avete domande o curiosità sulle mie attività, potete scrivere sulla pagina di discussione su Wikipediano in italiano (va bene anche questa pagina di discussione, ma la tengo d'occhio un po' meno).

Cosa faccio da altre parti

La Grande Moschea di Roma (la foto è del sottoscritto).

Per doveri di trasparenza (come è giusto che sia) avendo già lavorato con Wikimedia Italia, qui trovate il mio curriculum (è fermo all'inizio 2016, quando ho lavorato per l'associazione). In poche parole, ho studiato Scienze Politiche, mi occupo soprattutto di economia politica in Medio Oriente e Africa del Nord, più in generale di Islam politico. Ho lavorato e studiato in Italia e all'estero, soprattutto in Turchia ed Egitto. Faccio consulenze e scrivo su periodici specializzati e riviste accademiche.