Wikimedia news/numero 160

Da Wikimedia Italia.

Wikimedia News - n. 160 - 20 dicembre 2017

Lo scatto che ritrae la Fortezza delle Verrucole in Toscana, quinto posto nel ranking globale Wiki Loves Monuments e terzo posto in Italia. Di Iris Gonelli (opera propria), CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Abbiamo vinto! I monumenti italiani in vetta alla classifica internazionale Wiki Loves Monuments

La Giuria internazionale di Wiki Loves Monuments ha identificato oggi i vincitori del grande concorso fotografico a livello mondiale: ben quattro scatti tra i primi venti raffigurano monumenti italiani e anche nel 2017, per il terzo anno consecutivo, siamo nella top 5 a livello globale. Abbiamo raggiunto questo risultato grazie alla bravura dei nostri fotografi e al supporto di tutti voi! Scopri nel post le foto vincitrici e come sostenere il progetto.

Angelica Braccia con il logo da lei realizzato per State of the Map 2018 Milano. Elaborazione di Frussi (WMIT), CC BY-SA 4.0

State of the Map 2018: selezionato il logo ufficiale

A poche settimane dalla chiusura del concorso per la realizzazione del logo dell'edizione 2018 di State of the Map, che si terrà dal 28 al 30 luglio presso il Politecnico di Milano, possiamo finalmente presentarvi l’identità grafica selezionata per la manifestazione e la sua designer, Angelica Braccia. Leggi l'articolo per saperne di più.


Promuovi la cultura libera: ti aiutiamo noi!

Wikigita al Museo Etrusco Nazionale di Villa Giulia, tradotta in LIS: uno dei progetti dei soci supportati con i fondi dell'Associazione. Foto di Saverio.G (Opera propria), CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Per l'anno 2018 Wikimedia Italia ha previsto di accrescere le risorse economiche a disposizione dei soci per coprire i costi legati all'organizzazione di iniziative e attività a sostegno della cultura libera sul territorio nazionale. In particolare, oltre ai contributi previsti dal programma Microgrant (entro i 500 €), l'Associazione ha istituito un ulteriore fondo di 10.000 € per supportare nuove proposte che necessitino di un contributo superiore. Vuoi promuovere un'iniziativa? Scopri nell'articolo come fare.

Le storie di Wiki Loves Monuments: Pignola, un piccolo paese che si apre al mondo

Osservando i particolari del campanile della Chiesa Matrice di Santa Maria Maggiore a Pignola (PZ), durante la wikigita. Foto di Santarsiero Donato (Opera propria), CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

La storia di Grazia inizia nel 2015 quando la docente decide di utilizzare Wikipedia come strumento di lavoro in classe per far conoscere ai propri studenti la storia e i principali monumenti del loro paese natale, Pignola. Questo è stato il primo passo di un entusiasmante percorso che ha portato le bellezze di Pignola a tutto il mondo. Leggi l'articolo per saperne di più.


Notizie dal mondo OpenStreetMap

Le Geochicas a State of the Map Latin America 2016 Di Di OpenStreetMap Latinoamérica, CC BY-SA 2.0, via Wikimedia Commons

  • Giovedì 11 gennaio l'Università di Perugia ospiterà una giornata OpenStreetMap. Il programma è molto ricco e comprenderà una sessione di mappatura (nel pomeriggio) a cui sarà possibile partecipare anche da remoto grazie al Tasking Manager, lo strumento usato durante le mappatura per le emergenze naturali o umanitarie. Per l'occasione, l'azienda 21AT, per tramite dell'italiana Planetek, ha attivato un servizio con foto satellitari recenti sull'area di Perugia che consentirà, tra le altre cose, di supportare le operazioni di monitoraggio civico di Ricostruzione Trasparente sulle aree colpite dai sismi del 2016.
  • Le Geochicas sono state identificate dalla comunità OpenStreetMap in Belgio come mappatore del mese di dicembre. In questo breve articolo (in inglese) ci spiegano chi sono, da dove provengono e perchè hanno deciso di contribuire allo sviluppo di OpenStreetMap.
  • Il mappatore italiano Michele ha contribuito a mappare Porto Rico in OpenStreetMap dopo gli uragani, guadagnandosi un riconoscimento di HOT OSM.

Notizie dal mondo wiki

Lo scatto vincitore del concorso Wiki Loves Earth nel 2017. Foto di Serjey Pesterev (opera propria), CC BY 4.0, via Wikimedia Commons
  • Dopo la lettera di oltre 80 organizzazioni europee fra cui Wikimedia, Communia torna a spiegare i danni della cosiddetta "tassa sui link" proposta da alcuni potenti editori tramite la Commissione europea.
  • Grazie alla quarta edizione del concorso Wiki Loves Earth, che mira a valorizzare le bellezze delle aree naturali protette in tutto il mondo, sono state caricate quasi 132 mila fotografie su Wikimedia Commons provenienti da almeno 38 Paesi!
  • Il concorso di scrittura WikiChallenge che si è svolto nelle scuole primarie africane in Mali, Tunisia, Madagascar e Guinea tra ottobre e novembre ha consentito di arricchire Vikidia, progetto enciclopedico destinato per lo più ai bambini tra 8 e 13 anni.
  • Successo di pubblico al raduno milanese del 10 dicembre con vari utenti Wikimedia fra cui soci Wikimedia Italia e wikipediani.


Appuntamenti e comunicazioni

Gli uffici di Wikimedia Italia saranno chiusi da lunedì 25 dicembre a domenica 7 gennaio. Per qualsiasi richiesta, inviateci un messaggio e-mail all'indirizzo segreteria@wikimedia.it, vi risponderemo al nostro rientro. Buone Feste a tutti voi!

Prossimi appuntamenti oltre a quelli già segnalati:

  • 22 dicembre, Trento: Secondo evento Wikidata for WLM, presso la Biblioteca comunale.