Istruzione/Scuola/MIUR/2019

Da Wikimedia Italia.
< Istruzione‎ | Scuola‎ | MIUR

gennaio-febbraio 2019: aggiornamento attuazione Protocollo

  • 18 gennaio: Giovanna Ranci riesce finalmente a parlare con la Montesarchio:
    • le attività che abbiamo fatto per Futura valgono come attuazione del Protocollo per il 2018 anche se non coincidono esattamente con quelle previste dal Piano di Attuazione 2018. Non c'è bisogno dice di un documento ufficiale che lo espliciti perché loro hanno registrato le nostre attività;
    • il "Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali" la cui Capo dipartimento è ora la dott.ssa Beltrame (non più Carmela Palumbo) rivedrà (o sta già rivedendo) tutti i protocolli firmati dal MIUR - non solo quello con WMI - per una valutazione politica alla luce del nuovo governo e delle nuove linee programmatiche, dovrà poi dare (eventuali) indicazioni per le attuazioni del 2019. Non si è sbilanciata ma ha detto di fare riferimento alla capo Dipartimento dott. Beltrame o anche alla dirigente dott. D'Amato con cui avevamo già avuto a che fare e che è ancora al suo posto.
  • 7 febbraio: una persona dell'ufficio della D'Amato chiama la PM Giovanna Ranci: per l'attuazione 2019 fate una proposta simile a quella del 2018 all'ufficio della Montesarchio in quanto sono loro i referenti per l'attuazione (fare riferimento all'art.5 comma 3 del Protocollo d'intesa). Interfacciarsi con Scancarello per capire cosa è fattibile realmente e chiedergli anche di eventuali eventi Futura per quest'anno.

15 maggio 2019: aggiornamento attuazione Protocollo + Futura

Finalmente dopo vari contatti nei mesi scorsi da cui non si era riuscito a cavare nulla, una telefonata della PM scuole Giovanna Ranci con Scancarello del MIUR ha permesso di ricavare in maniera più o meno esplicita queste informazioni:

  • Futura: nelle nuove edizioni di Futura non c'è spazio per gli stakeholders, questa è l'indicazione dai piani alti del MIUR dopo il cambio del ministro e la differenza tra aziende e associazioni non è stata considerata. Per riuscire a partecipare:
    • le informazioni sulle tappe vengono date agli animatori digitali (non viene più inviata la mail di invito da Scancarello e non gestiscono più loro gli inviti e il palinsesto);
    • devono proporsi i singoli formatori non WMI proponendo un "caso formativo", un discorso ampio in cui le piattaforme wiki possono essere una delle risposte da presentare come applicazione o caso di studio (no univocità tra formazione e "prodotto"). Non si può fare riferimento alle piattaforme wiki nel titolo del seminario (tassativo).
  • Attuazione: provare a presentare un piano di attuazione 2019 come previsto anche se non hanno risposto alla mia mail. Semplificare rispetto al 2018 la possibile attuazione anche per semplificare l'avviso che il DGEFID deve produrre tramite "Protocolli in rete" (motivo di ritardo e non attuazione nel 2018). Possiamo anche presentare un concorso a cui far partecipare le scuole, pare meglio se con un premio.

11 giugno 2019: attuazione Protocollo: relazione 2018 + piano attività 2019

L'11 giugno vengono inviati alla Dott.ssa Simona MONTESARCHIO, Direzione Generale per interventi in materia di edilizia scolastica, per la gestione dei fondi strutturali per l'istruzione e per l'innovazione digitale (DGEFID), Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca:

Testo mail:

Gentile Dott.sa Montesarchio,

in relazione al Protocollo d'Intesa sottoscritto il 18/1/2018 da Wikimedia Italia con il MIUR, dal titolo “La diffusione dell’utilizzo del software libero nelle istituzioni scolastiche italiane” (http://www.istruzione.it/ProtocolliInRete/Protocolli_Accordi.html), di cui il vostro ufficio è referente per l'attuazione prevista dei Piani di Attività annuali, vi invio: - la relazione dell'attività svolta da Wikimedia Italia nel 2018, come stabilito dall'articolo 5 comma 4 del Protocollo stesso; - il nuovo Piano di attività annuale per il 2019, come stabilito dall'articolo 5 comma 3 del Protocollo stesso.

Attendiamo quindi il parere del DGEFID sul Piano di attività annuale per il 2019 (articolo 5 comma 3 del Protocollo di Intesa) e di indicazioni su come procedere per gli avvisi indirizzati alle istituzioni scolastiche e necessari per realizzare gli impegni derivanti dal Protocollo d’intesa che devono essere gestiti attraverso la piattaforma “Protocolli in Rete” e curati dalla DGEFID (articolo 5 comma 5 del Protocollo di Intesa).

Fiduciosi che si possa procedere alla pronta attuazione del Piano 2019, le inviamo i nostri più cordiali saluti,