Istruzione/Scuola/MIUR/2020

Da Wikimedia Italia.
< Istruzione‎ | Scuola‎ | MIUR

17 gennaio 2020: aggiornamento Protocollo d'intesa

Dopo le varie riorganizzazione avvenute nel 2019, è stato assegnato un nuovo referente per l'attuazione dei Protocolli ed è il Dottor Bollini Andrea; Qualifica: Dirigente di seconda fascia; Incarico attuale: Dirigente Ufficio VI –Innovazione digitale, Direzione Generale per interventi in materia di edilizia scolastica, per la gestione dei fondi strutturali per l’istruzione e per l’innovazione digitale; Numero telefonico dell’Ufficio: 06-58492975 E-mail istituzionale: andrea.bollini@istruzione.it mail di dipartimento: innovazionedigitale@istruzione.it

Per poter inserire all’interno di una circolare scolastica una delle attività proposte nel Piano Annuale delle Attività previsto dal Protocollo d’intesa, è necessario inviare la scheda del progetto l’anno prima. Esempio WLM - Concorso Scuole, evento che si inizierà all’incirca verso Marzo 2020, per far inserire l’iniziativa nella circolare del 2020 era necessario inviare la scheda progetto nel 2019.

Se non siamo più in tempo per far inserire il nostro progetto nella circolare, possiamo integrare nella nostra comunicazione l’informazione “...il progetto rientra in un protocollo d’intesa sottoscritto con il Ministero dell’istruzione, dell’Università e della ricerca....” Questa comunicazione insieme al progetto deve essere mandata al Ministero che dovrà visionarlo e previa approvazione possiamo inviarlo ai nostri contatti.

7 febbraio 2020: aggiornamento Protocollo d'intesa

In riferimento al Protocollo d'intesa, in data 31 gennaio tramite pec, è stata inviato il Piano delle attività annuali per l'anno 2020.

In data 5 febbraio è stato rimandato, sempre a mezzo pec, anche il documento "Concorso fotografico: “adotta un monumento”" con la modifica di inizio concorso che sarà il 19 marzo in concomitanza del convegno a Roma presso la Sala Spadolini (Ministero per i Beni e le Attività Culturali).

marzo-aprile 2020: sospensione attività per emergenza Covid19

Il concorso WLM scuole è sospeso visto l'attuale chiusura delle scuole (le lezioni vengono erogate con modalità didattica a distanza).


27/4: Giovanna Ranci sente Andrea Bollini (referente MIUR per il Protocollo) per avere alcuni chiarimenti in merito all'attuazione di due attività del Piano Attività 2020 (webinar, percorsi informativi per le classi).

In generale:

  • possiamo erogare in autonomia le attività previste senza citare che sono nell'ambito del Protocollo di Intesa con il MIUR e poi computarle come attività svolte e possibilmente condividere i risultati (numero di partecipanti, effetti sulle scuole, ..) con loro.
  • Se invece si vuole che appaia nella comunicazione dell'iniziativa nell'ambito del Protocollo di Intesa bisogna avere la loro approvazione. L'iter può essere abbastanza lungo, soprattutto in questo periodo (deve passare per Direzione, Ufficio Stampa, Segrrteria del Ministro). In ogni caso per questo iter fare riferimento sempre a Bollini.


Due attività del piano 2020:

  • Webinar: possiamo erogarli in maniera autonoma (in questo momenti l'iter di approvazione della comunicazione rischia di bloccare tutto)
  • Percorsi informativi di 10 ore per 3 classi di scuola secondaria di primo grado e 3 classi di scuola secondaria di secondo grado: erano pensati per l'anno prossimo con candidature delle scuole e selezione tramite bando:
    • possiamo procedere in maniera autonoma, altrimenti muoverci per iter con loro (già da adesso)
    • andranno previsti da remoto, vede difficile modalità in presenza (ha citato il distanziamento in classe come problematico)

4 maggio 2020: aggiornamenti su richiesta accreditamento e rinnovo riconoscimento attività formative

Giovanna Ranci riesce a parlare con il Dott. Davide D'Amico, Responsabile della procedura di accreditamento/qualificazione degli enti (Dott. Conforti - che avevamo sentito in passato - e Dott. Margiotta non hanno mai risposto alla mail del 4/4/2020 seguita da solleciti e non rispondono ai numeri di telefono del MIUR) e ad avere alcune informazioni:

Domanda di accreditamento 2020

le scadenze per la presentazione della domanda di accreditamento (15 ottobre 2020) e i requisiti per ottenerlo rimangono gli stessi anche per quest'anno. Non ci saranno proroghe o modifiche in seguito alla particolare situazione di emergenza sanitaria.

Erogazione corsi riconosciuti
  • possiamo erogare tutti i corsi in modalità on line (a distanza)
  • "le ore che si svolgono on line su piattaforma o in altre modalità devono essere tracciate": che tipo di tracciatura devono avere? nessuna di tipo informatico. Dobbiamo farle e certificare che i docenti erano presenti
  • Requisito per l'accreditamento è aver svolto" tre corsi rivolti al personale scolastico ciascuno dei quali svolto in tre diverse Regioni o in alternativa tre corsi rivolti a docenti di tre distinte Regioni." Alcuni chiarimenti:
    • quale regione di un docente viene considerata la regione della scuola in cui presta servizio al momento del corso
    • le iniziative formative erogate per essere valide, ovvero per essere valutate positivamente nella domanda di accreditamento, devono avere un numero minimo di partecipanti pari a 15, più o meno equamente divise nelle 3 regioni (almeno 4 o 5 partecipanti per Regione). Su questo punto il Dott. D'Amico ha sottolineato che il MIUR non ha interesse ad accreditare tutti gli enti che fanno formazione e, in particolare, che fanno corsi poco partecipati. Per accreditarsi un ente deve dimostrare che ha un certo impatto a livello nazionale e locale di alcune regioni. I docenti italiani sono 800 000! Quindi occorrono corsi partecipati (questo criterio dei 15 partecipanti non è presente nella Direttiva 170/2016 - e infatti ci è nuovo - ma il Dirigente mi ha fatto capire che è una prassi). Alla domanda di accreditamento va allegato l'elenco dei docenti che hanno partecipato ai diversi corsi (Nome e cognome, scuola in cui prestava servizio nell'anno del corso, regione, nome del corso WMI).
Rinnovo riconoscimento

Per poter erogare nel 2020/21 i corsi che ci sono stati riconosciuti (per la prima volta) per il 2019/2020, dobbiamo presentare richiesta di rinnovo dalla piattaforma SOFIA. La procedura è semplice ed è resa accessibile da luglio (non prima) fino al termine della scadenza (15 ottobre 2020). Ricordiamoci che il rinnovo può essere fatto per tre anni (quindi ancora per il 2021/2022, da chiarire se anche per il 2022/23), poi bisogna ripresentare la domanda.

21 maggio 2020: webinar Indire

Nell'ambito dell'attuazione 2020 del protocollo di Intesa con il MIUR, sono previsti 4 webinar. Uno ("Le risorse Wikimedia per la didattica online") l'ha tenuto Luigi Catalani il 23/4/2020 all'interno delle iniziative di Indire. Giovanna Ranci ha sentito Angelo Bardini di Indire proponendo altri webinar ma a maggio sono stati sospesi data l'imminente fine dell'anno scolastico.

Ci saranno ciclo di seminari a cadenza di 3-6 mesi su biblioteche scolastiche, biblioteche digitali e lettura. Ogni seminario durerà 2 ore con interventi di 15-30 minuti (non di tipo pratico-laboratoriale). Calendario:

  • 9 giugno 2020: interventi istituzionali già fissati + linee guida, non c'è spazio per WMI
  • 25-30 settembre 2020: in definizione (una casa editrice, un servizio, uno scrittore)
  • 25-30 gennaio 2021

Cerchiamo di trovare posto in almeno uno di questi.

3 dicembre 2020: rinnovo Protocollo d'Intesa WMI-MIUR

Il Dott. Bollini ha dato indicazioni per il rinnovo del Protocollo d'Intesa WMI-MIUR (che scade a gennaio 2021): mandare una pec a dgefid@postacert.istruzione.it in cui:

  • si richiede il rinnovo per altri tre anni del Protocollo (specifiche)
  • si specificano eventuali modifiche relative alle attività che vorremmo proporre per il prossimo triennio (sostanzialmente i nostri impegni previsti dall'Art. 2 "Impegni delle Parti")
  • si allega relazione delle attività svolte nel triennio 2018-20 (va bene anche rispedire le tre relazioni annuali; se alcune attività non finite citarle comunque senza dati completi)
  • NON preparare/allegare ancora il piano delle attività 2021
  • fare richiesta per eventuali circolari da diramare nel 2021 (es bando per scuole/docenti aperto da maggio/giugno a metà settembre, comunicato con circolare nel 2021). Nota: a questo proposito Bollini mi ha confermato di lasciare aperti i bandi fino a metà settembre perché le scuole prima del 1 settembre non possono deliberare nulla per l'anno scolastico in partenza (l'anno precedente finisce il 31 agosto). Quindi molto bene come abbiamo fatto per bandi per l'a.s. 2020/2021 che sono stati aperti a luglio 2020 e chiusi a metà settembre 2020.

28 dicembre 2020: su rinnovo Protocollo

Incontro Giovanna Ranci, Iolanda Pensa, Paolo Mauri, Candida Mati, Luigi Catalani Considerazioni e proposte su rinnovo Protocollo qui

29 dicembre 2020: invio rinnovo Protocollo e relazione triennale

Giovanna Ranci manda pec a dgefid@postacert.istruzione.it per rinnovare il Protocollo di Intesa, allegando: