Wikimedia news/numero 140

Da Wikimedia Italia.

Wikimedia News - n. 140 - 22 febbraio 2017


Veduta del "Portello" e del centro storico di Chiaromonte (PZ). Foto di Snowdog - opera propria, public domain, via Wikimedia Commons.

WikiChiaromonte: un weekend all’insegna della condivisione e della valorizzazione del patrimonio archeologico lucano

La città di Chiaromonte (PZ) diventa wiki: sabato 25 e domenica 26 febbraio il comune lucano ospiterà una maratona di mappatura (mapping party) e un’editathon nell’ambito del quale saranno migliorate e create nuove voci Wikipedia riguardanti i beni artistico-culturali del piccolo centro. L’evento, promosso dall’Associazione Culturale Xerospotamos, è patrocinato dal Comune di Chiaromonte (PZ) e dalla Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici di Matera. Clicca qui per maggiori informazioni

Editathon Art + Feminism 2016 alla National Library of Wales. Foto di Jason.nlw - opera propria, public domain, via Wikimedia Commons.

Le iniziative di WikiDonne per il mese di marzo

Lo sapevate che solo il 14,4% delle voci biografiche su Wikipedia in italiano sono relative a donne? Il mese di marzo sarà ricco di iniziative volte ad arricchire l’enciclopedia libera di articoli che trattano argomenti femminili, valorizzando l’importante contributo delle donne alle evoluzioni storiche, artistiche e culturali. Gli eventi su tutto il territorio nazionale saranno coordinati da Wikimedia Italia e Wikidonne, il gruppo di utenti italiane che svolge attività volte a ridurre il gender gap nel mondo wiki riconosciuto ufficialmente da Wikimedia Foundation. Segui il link per maggiori informazioni

Wikipedia in italiano si arricchisce di contenuti: gli editathon in programma a marzo e aprile

Editathon #NZspecies 2016. Foto di Siobhan Leachman - opera propria, public domain, via Wikimedia Commons.

La primavera di Wikimedia Italia si prospetta intensa: sono diverse le maratone di scrittura su Wikipedia programmate in tutta Italia sui temi più disparati: dalla Grande Guerra al liberty. Segui il link per saperne di più


I progetti Wikimedia a supporto della ricostruzione post-terremoto in Centro Italia

Amatrice dopo il terremoto di agosto 2016. Foto di terremocentroitalia terremocentroitalia - opera propria, public domain, via Wikimedia Commons.

Di fronte alla tragedia del terremoto in Centro Italia, la comunità di Wikimedia si è attivata fornendo sostegno alla fase di soccorso e ricostruzione attraverso OpenStreetMap e i progetti della Foundation. Gli utenti OSM hanno fornito un supporto determinante durante la fase di emergenza per mappare il territorio in tempi rapidi; inoltre, la settimana scorsa, è stato lanciato all’Università di Macerata il progetto Wiki: AppenninoCentroItalia, volto a popolare di contenuti un ecosistema digitale post-terremoto basato su Wikipedia. Maggiori informazioni nel post


Notizie dal mondo OpenStreetMap

Una maggiore integrazione fra OSM e Wikidata.

  • Grazie alle risorse WMF è stato sviluppato un nuovo servizio che spinge verso la maggiore integrazione fra OSM e i progetti Wikimedia. Inserendo i tag wikidata all'interno di OpenStreetMap sugli oggetti rappresentati si può abilitare nuovi servizi (ad esempio mappe multilingua, o diverse integrazioni con Wikipedia). Ogni pallino rappresenta un oggetto wikidata con coordinate, i pallini verdi sono già stati inseriti in OSM, i rossi non sono mappabili (ad esempio oggetti storici), quelli grigi sono ancora da elaborare. Un'ottima occasione per contribuire ad OpenStreetMap!
  • Lo scorso weekend è stata inaugurata a Milano la nuova passerella ciclopedonale dedicata all'artista Milanese e stilista Elvira Leonardi Bouyeure, detta Biki, che sostituirà per un anno il Ponte degli artisti in manutenzione. E la comunità ha già prontamente aggiornato OpenStreetMap!


Notizie dal mondo Wiki

La wikipediana norvegese Tove Eivindsen in visita a Wikimedia Armenia. Di WMNOastrid - opera propria, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

  • Proclamati i vincitori del contest Norvegia - Armenia, il concorso che prevede la scrittura di nuove pagine in norvegese riguardo all'Armenia e di altrettante nuove pagine in armeno riguardo alla Norvegia. I vincitori sono il wikipediano Telaneo, con il suo articolo sul primo presidente armeno, Lewon Ter-Petrosyan, e il wikipediano armeno Gardamanahay.
  • Il wikipediano bengalese Nurunnaby Chowdbhury Hasive ha aderito al progetto 100 Wiki days challenge: dovrà scrivere un articolo al giorno per 100 giorni consecutivi. Un progetto importante per contribuire alla Wikipedia bengalese.
  • Wikimedia Fondation ha pubblicato il primo Transparency Report del 2017 nel quale sono contenuti tutti i dettagli circa richieste e progetti proposti alla fondazione. Piena trasparenza per un sapere comune e partecipato.


Appuntamenti e comunicazioni

Prossimi appuntamenti oltre a quelli già segnalati: