Consulta le proposte di modifica a statuto e regolamento che saranno discusse durante l'assemblea straordinaria dei soci che si terrà online il 18 marzo 2024.
Il tuo voto conta: ricordati di indicare la tua partecipazione all'assemblea nella pagina dei partecipanti.

OpenStreetMap/Attività/Incontro OSMer a Limone Piemonte

Da Wikimedia Italia.
< OpenStreetMap‎ | Attività
Versione del 12 mag 2023 alle 14:21 di Marta Arosio (Discussione | contributi)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Jump to navigation Jump to search
Foto di Mbranco2 - CC BY-SA 4.0 - Limone Piemonte, 19-20 sept 2020 - OSMer meeting.

Il fine settimana del 19-20 Settembre 2021 la comunità OpenStreetMap del Piemonte ha organizzato il primo incontro in presenza dopo il lockdown.

Questa comunità è molto attiva in Italia ed è solita fare incontri mensili per discutere sulle diverse tematiche legate al mondo OpenStreetMap. Per l'occasione, il luogo scelto è stato Limone Piemonte, un accogliente paese della provincia di Cuneo immerso nel paesaggio alpino, dove è stata invitata a partecipare anche tutta la comunità italiana.

La giornata di sabato è stata densa di presentazioni dove i presenti hanno condiviso le loro esperienze e conoscenze su diversi argomenti, in particolare: Roberto Brazelli ha raccontato del suo enorme lavoro con il comune di Limone per la creazione di mappe turistiche basate su OSM; abbiamo conosciuto il progetto "Via libera" di Lorenzo Stucchi, che ha anche insegnato come creare dei preset personalizzati per JOSM; Ivo Reano ha spiegato come mappare senza commettere errori i landuse; Francesco Ansanelli ha spiegato nel dettaglio l'utilizzo di "Vespucci", un editor per Android e Ferrucio Cantone ha svelato qualche trucco per mappare mentre si va in bicicletta con OsmAnd, un'app molto efficace per smartphone.

Il secondo giorno è stata fatta una piccola escursione sul territorio in modo da poter mettere in pratica alcuni dei consigli dati durante le presentazioni del giorno precedente e per un avere un riscontro diretto anche sul campo.