Wikimedia news/numero 101

Da Wikimedia Italia.

Wikimedia News n. 101 - 14 maggio 2015

Banner di ProtoplasmaKid (Own work), [CC BY-SA 3.0], via Wikimedia Commons


Assegnate le borse di partecipazione per Wikimania 2015

La commissione d'esame, incaricata dal Direttivo di Wikimedia Italia, ha assegnato le borse "Alessio Guidetti" per l'edizione 2015 di Wikimania, il grande raduno annuale di tutti i wikimediani e wikipediani nel mondo che si terrà a Città del Messico nel mese di luglio. Come ogni anno, Wikimedia Italia mette a disposizione dei fondi per ammortizzare i costi di partecipazione all'evento e favorire così il coinvolgimento di nuovi utenti: per il 2015 le borse istituite sono sei, ciascuna delle quali consiste in un rimborso per spese di viaggio (aereo), alloggio e iscrizione alla manifestazione per un totale massimo di 1.250 euro. I criteri di selezione e il regolamento sono disponibili in questa pagina. Ecco invece i nomi dei fortunati vincitori: OrbiliusMagister; Paola Liliana Buttiglione; Yiyi; Andyrom75; Laurentius; .laramar.; Napowiki. Complimenti!


Wiki Loves Monuments Italia


Wiki Loves Monuments al via!

La quarta edizione del concorso fotografico più grande del mondo ha ufficialmente preso il via, avviando da subito due partnership d'eccezione: con la Federazione Italiana Associazioni Fotografiche (FIAF), che anche per il 2015 ha aderito in veste di partner culturale, e con il Toscana Foto Festival. Con quest'ultimo Wikimedia Italia collabora per la prima volta quest'anno e il primo appuntamento ufficiale dell'edizione 2015 si è svolto proprio in Toscana: martedì 12 maggio Andrea Zanni (Presidente) e Giuliana Mancini (Direttore Esecutivo) hanno partecipato alla conferenza stampa di lancio del Toscana Foto Festival a Massa Marittima (GR). È già da qualche settimana, invece, che il referente del progetto, Cristian Cenci, sta contattando tutti i comuni italiani e gli enti che negli anni passati hanno aderito al concorso; molti hanno già confermato la loro partecipazione. A partire da quest'anno, il sito internet di riferimento per la manifestazione è quello nuovo di Wikimedia Italia, in particolare la sezione dedicata: http://www.wikimedia.it/wiki-loves-monuments/ (le pagine delle liste dei monumenti sono ancora in fase di perfezionamento). Preparate le macchine fotografiche, Wiki Loves Monuments è tornato!


Wikimedia Conference a Berlino

Wikimedia Conference Berlino 2014, by Conny (Own work) [CC BY-SA 3.0], via Wikimedia Commons


Si terrà a Berlino, dal 15 al 17 maggio, l’edizione 2015 della conferenza mondiale del movimento Wikimedia. Promossa dal capitolo Wikimedia Germania, la manifestazione riunisce gli addetti ai lavori da tutto il mondo per confrontarsi sul futuro del movimento. Il cuore della conferenza si svolgerà nel weekend, ma sono previsti anche momenti di incontro nei giorni precedenti; in particolare sono in programma una editathon su Wikidata e alcuni workshop. Per Wikimedia Italia parteciperanno alla manifestazione Andrea Zanni (Presidente), Ginevra Sanvitale (Responsabile dei progetti), Giuliana Mancini (Direttore Esecutivo), Francesca Lissoni (staff).


Donazioni via Bancomail

Wikimedia Italia-logo320px.jpg

Wikimedia Italia aderisce al programma "non-profit" del sito Bancomail, il quale ha unito alla sua attività principale di fornitore di database di contatti per l'e-mail marketing, un progetto di sostegno alle organizzazioni senza scopo di lucro. Per ogni acquisto effettuato tramite il sito Bancomail, è possibile decidere di donare senza alcun costo aggiuntivo il 10% della spesa a un'associazione aderente. Ci teniamo ad informarvi, dunque, che se siete un'azienda o un privato che acquista servizi da Bancomail, potete chiedere alla società di devolvere per voi una quota a Wikimedia Italia. Trovate la nostra pagina sul loro sito a questo link.


Appuntamenti e comunicazioni

  • Sabato 23 maggio, Mozzecane (VR): Wikimedia Italia ha concesso il suo patrocinio alla seconda edizione del mapping party promossa dall'associazione LinuxLudus. L'iniziativa servirà al comune di Mozzecane per rilevare, e successivamente usare, dati geografici liberi e pubblici per offrire al cittadino servizi migliori. L'appuntamento è presso la biblioteca comunale, dalle ore 14 alle 18. È possibile registrarsi all'iniziativa compilando l'apposito modulo online.
  • Mercoledì 3 giugno, Venezia-Mestre: Andrea Zanni (Presidente) e Virginia Gentilini (Referente dei progetti GLAM) terranno un corso di formazione, promosso da AIB Veneto, per bibliotecari specializzati nel settore del libro antico per l'area di Venezia. L'iniziativa prosegue il lavoro di WikiManuzio, aprendo la collaborazione di Wikimedia Italia a biblioteche che possiedono opere storiche di grande valore, come le aldine. È previsto anche un secondo corso a dicembre presso la Querini Stampalia, biblioteca storica di Venezia.
  • Giugno: Wikimedia Italia è stata invitata a presentare i suoi progetti, e le possibilità di collaborazione GLAM, all'assemblea dei soci di Museimpresa. Saranno presenti i direttori di alcuni dei musei e archivi aziendali più importanti d'Italia. L'incontro va nella direzione di ampliare i contatti di Wikimedia Italia con le associazioni professionali di settore; il primo passo è stato l'accordo siglato di recente con ICOM Italia. Per l'associazione parteciperà Virginia Gentilini (Referente dei progetti GLAM), affiancata da Federica Rossi, responsabile del Museo Rossimoda della Calzatura presso cui Wikimedia Italia ha organizzato una Fashion Editathon nel 2013.


Novità da Esino Lario - Wikimania 2016

Le sedi delle conferenze e degli incontri di Wikimania Esino Lario 2016.

Impressive. Così Garfield Byrd – direttore finanziario di Wikimedia Foundation – ha definito la partecipazione della comunità a Wikimania Esino Lario durante la presentazione pubblica di sabato 9 maggio nel teatro della Scuola dell'Infanzia di Esino Lario. Grazie per l'energia e l'allegria coinvolgente di due giorni di formazione, presentazioni, riunioni e visite che non hanno solo permesso a Garfield Byrd e la coordinatrice degli eventi di Wikimedia Foundation Ellie Young di verificare la sede durante il sopralluogo, ma anche di far crescere l'entusiasmo per un'evento che ci vedrà tutti protagonisti a giugno 2016. Prossimo appuntamento il 28 giugno a Vicenza.


Novità dal mondo OpenStreetMap

Su Mapillary le prime foto dall'interno di Expo 2015
  • Su OpenStreetMap la mattura del sito espositivo di Expo 2015 era già completa prima dell'apertura ufficiale e, nei primi giorni successivi alla cerimonia, il dettaglio della mappa va sempre più crescendo; nel contempo alcuni visitatori stanno usando Mapillary per riprendere i padiglioni.
  • Google Map Maker è stato bloccato in seguito ad uno scherzo che ha avuto risalto mediatico: il tempo è maturo per convincere la community a contribuire ad OpenStreetMap!
  • Il Giro d'Italia, come da alcuni anni a questa parte, pubblica le sue mappe ufficiali su base OpenStreetMap; Gter ne ha fatto la versione dinamica.


Novità dal mondo Wiki

Terremoto in Nepal, di Krish Dulal (Own work) [CC BY-SA 4.0], via Wikimedia Commons
  • Freebase è una collezione su internet di dati strutturati raccolti da diverse fonti, che ha lo scopo di creare una risorsa globale che permetta alle persone (e alle macchine) di accedere alle informazioni più efficacemente. Da qualche settimana la piattaforma è stata chiusa da Google, che l'aveva acquisita nel 2010, e tutti i dati sono stati spostati su Wikidata.
  • Quante donne scrivono su Wikipedia? Wikimedia Foundation, di recente, ha invitato la comunità ad avanzare proposte per colmare il gender gap tra i contributori di Wikipedia; in questo post sul blog riassume i dati più recenti sul tema, raccolti attraverso una serie di ricerche.
  • Krish Dulal, un collaboratore molto attivo di Wikipedia, ha caricato su Wikimedia Commons molte immagini del terremoto che ha colpito il Nepal, la sua terra madre, lo scorso 25 aprile. Il suo scopo principale è di documentare per il resto del mondo la devastazione provocata dal sisma.