Wikimedia news/numero 115

Da Wikimedia Italia.

Wikimedia News - n. 115 - 21 gennaio 2015

Casone Serilla - Foto vincitrice di Wiki Loves Monuments Italia 2015. Di Vanni Lazzari (Opera propria) [CC BY-SA 4.0], via Wikimedia Commons


Concorso Wiki Loves Monuments per Wikipedia

Wikimediani, affrettatevi! Mancano ancora pochi giorni per partecipare al concorso Wiki Loves Monuments per Wikipedia. L’iniziativa è stata promossa da Wikimedia Italia al fine di arricchire quelle voci su Wikipedia relative a monumenti italiani e non ancora affiancate da un corredo di immagini adeguato attraverso l’utilizzo delle foto partecipanti al concorso Wiki Loves Monuments 2015. Si tratta di un progetto che mira non solo a rendere complete le voci dell’enciclopedia, ma anche a stimolare gli utenti nel fare buon uso del database di Wikimedia Commons. C’è tempo fino alla mezzanotte del 24 gennaio per partecipare: i tre vincitori saranno selezionati tramite sorteggio e avranno la possibilità di aggiudicarsi un voucher Amazon del valore rispettivo di 200, 100 e 50 euro. Più immagini utili si inseriscono, maggiori sono le probabilità di vincere. Qui è possibile scaricare il regolamento del concorso, mentre in questa pagina è possibile trovare una guida dettagliata che vi aiuterà passo passo a capire come partecipare. Per ulteriori dubbi, non esitate a contattare lo staff di Wikimedia Italia scrivendo a info@wikimedia.it e specificando nell’oggetto “Rif. Regolamento WLM2015/Concorso di inserimento immagini”.


Biblioteca Salaborsa, di Lorenzo Gaudenzi (Opera propria) [CC BY-SA 3.0], via Wikimedia Commons


Culture e pratiche open in Salaborsa

Siete tutti invitati a prendere parte al ciclo di incontri legato ai temi della cultura e delle pratiche open promossi dalla Biblioteca Salaborsa di Bologna e organizzati dagli esperti di ERLUG, RaspinBO, RaccattaRAEE e dal gruppo bolognese di Wikimedia Italia. Il primo incontro, dal titolo Culture e pratiche open, si terrà sabato 23 gennaio alle ore 15.30 presso l’Auditorium Enzo Biagi. I relatori discuteranno con il pubblico presente su temi relativi a Wikipedia, OpenStreetMap, Linux e all’Open hardware. Potete consultare il sito della Salaborsa per essere aggiornati sul calendario completo degli incontri e sulle altre iniziative della Biblioteca legate alle tematiche della cultura open.


Le foto di Wiki Loves Monuments in mostra a Massa Marittima

Anteprima della mostra di Wiki Loves Monuments - evento di Natale 11 dicembre 2015. Foto di Wikimedia Italia (Settimio Martire) (Opera propria) [CC BY-SA 4.0], via Wikimedia Commons

La mostra delle immagini vincitrici di Wiki Loves Monuments 2015 diventa itinerante: le foto vincitrici dei premi nazionali, di quelli locali e speciali saranno esposte al pubblico in una serie di mostre, a partire da Massa Marittima. La realizzazione della mostra è stata possibile grazie al contributo che il Comune di Massa Marittima, sede del celebre Toscana Foto Festival partner dell'ultima edizione di Wiki Loves Monuments, ha gentilmente devoluto alla nostra Associazione. Il 22 gennaio è prevista una cerimonia di inaugurazione dell'esposizione, che resterà aperta fino al 21 febbraio 2016 presso il Museo di San Pietro all'Orto. La mostra sarà visitabile dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 17 tutti i giorni, tranne il lunedì. Siete tutti invitati a partecipare! Il biglietto di ingresso al museo, che si trova a Massa Marittima in Corso Diaz 36, garantisce accesso anche alla mostra.
Dopo la Toscana, la mostra si sposterà in Piemonte, Emilia Romagna, Trentino e Lombardia; maggiori informazioni saranno disponibili nel corso delle prossime settimane. Per restare sempre aggiornati vi consigliamo di consultare anche il sito http://wikilovesmonuments.wikimedia.it/ e la pagina Facebook all'indirizzo facebook.com/WikiLovesMonumentsItalia.



15° compleanno di Wikipedia

Torta Wikipedia15 a Milano, di Lorenzo Colombo - Wikimania Esino Lario team [CC BY-SA 4.0], via Wikimedia Commons

Venerdì 15 gennaio abbiamo festeggiato il 15° compleanno di Wikipedia con una serie di eventi promossi in tutta Italia dai nostri soci e collaboratori e dai simpatizzanti del mondo Wikimedia. Da Trento a Palermo ci siamo incontrati per brindare e festeggiare, ma non solo: abbiamo colto l'occasione per confrontarci sulle tematiche della cultura libera, aperta e condivisa. A questo link è possibile vedere la galleria di fotografie scattate nei diversi incontri.
Wikimedia Italia, inoltre, ha voluto fare un regalo speciale: ha diffuso online il video con la canzone Happy Birthday, eseguita dall'Ensemble Seicentonovecento in occasione del concerto di Natale dello scorso 11 dicembre.


Appuntamenti e comunicazioni

  • 22 gennaio, Massa Marittima: ore 17.30, inaugurazione della mostra delle foto dell'edizione 2015 di Wiki Loves Monuments, presso il Museo di San Pietro all'Orto (Corso Diaz, 36). Saranno presenti l'assessore alla cultura del Comune di Massa Marittima, Marco Paperini, e il Direttore Generale di Wikimedia Italia, Giuliana Mancini.
  • 4 febbraio, Bologna: ogni mese, a Bologna, si riunisce un gruppo di wikipediani per coordinare le attività, chiacchierare e rispondere alle domande di appassionati e curiosi della zona. Il prossimo 4 febbraio si terrà un nuovo incontro: un Wikiaperitivo! (pagina per i soci).
  • 26-27 febbraio, Catania: presso l’Aula Magna del Dipartimento di Matematica e Informatica (DMI) dell’Università di Catania (Cittadella Universitaria, Viale Andrea Doria 6, Catania), si terrà la seconda edizione della conferenza Open Knowledge Open Arts (OKOA16). Tutte le informazioni sulla conferenza sono disponibili sul sito http://www.dmi.unict.it/~longo/okoa16 .
  • La regione Basilicata continua a riservare sorprese: è stata infatti inaugurata nell’edizione lucana de «Il Quotidiano del Sud» una rubrica dal titolo Basilicata Wiki. Con cadenza mensile Luigi Catalani, coordinatore regionale di Wikimedia Italia per la Basilicata, parlerà dei progetti wiki attivi nella regione. La prima puntata è stata dedicata alla sperimentazione didattica avviata presso il Liceo delle Scienze Umane “E. Gianturco” di Potenza.
  • Maurizio Napolitano ha pubblicato un articolo su CheFuturo! dal titolo Wikipedia bene comune trova casa in biblioteca. Nuovi progetti portano l'enciclopedia libera Wikipedia tra gli scaffali, per condividere la conoscenza di tutti

Novità da Esino Lario - Wikimania 2016

Il pubblico presente alla cerimonia di apertura di Wikimania 2015, di Pierre-Selim Huard (opera propria) [CC BY-SA 4.0], via Wikimedia Commons

Mancano ormai cinque mesi all'inizio di Wikimania Esino Lario e la macchina dei preparativi continua a lavorare con grande fermento. Si sono da poco concluse le call per richiedere una borsa di partecipazione all'evento e per proporre una presentazione da inserire nel programma di Wikimania 2016 (la struttura del programma si trova a questo link).

Sono arrivate 505 richieste per una borsa di partecipazione, 340 delle quali provenienti da Europa, Asia e Pacifico, 67 da Africa e Medio Oriente, 65 dal Sud America e 33 dal Nord America. Queste richieste verranno analizzate da uno specifico comitato composto da volontari provenienti da diverse parti del mondo, supportati da un nutrito gruppo di ambasciatori che hanno il compito di facilitare il processo di richiesta e di revisione delle borse di partecipazione.

Per quanto riguarda il programma di Wikimania, sono arrivate 217 proposte dai membri della comunità dei progetti Wikimedia, le quali verranno valutate tramite un processo di double-blind peer-review da un comitato appositamente creato. Al termine del processo verranno annunciate le presentazioni che potranno far parte del programma di Wikimania come "Critical issues presentations".


Novità dal mondo OpenStreetMap

Quanti sono gli utenti realmente attivi su OSM? Paul Norman risponde.
  • Il sito degli estratti italiani sviluppato dalla comunità sulla piattaforma di WMFLabs è stato pubblicato nella sua seconda versione: ogni estratto ha la sua pagina dalla quale è possibile scaricare il formato desiderato e consultare alcune statistiche.
  • Aggiungere i toponimi in altre lingue è un metodo di inclusione delle comunità di diversa madrelingua: a Prato un esperimento ha avvicinato la comunità cinese a OSM.
  • La comunità nicaraguense ha mappato tutte le linee del trasporto pubblico della capitale ed ha lanciato un crowdfunding per stampare la mappa da distribuire.
  • È stata rilasciata una nuova versione di OpenRouteService; Mundialis invece ha prodotto un servizio WMS dai dati di OpenStreetMap.



Novità dal mondo Wiki

Logo italiano Wikipedia 15, di Rei-artur [CC BY-SA 2.5], via Wikimedia Commons
  • Wikipedia ha compiuto 15 anni: vi ricordate come tutto è iniziato? Per i più nostalgici, questo articolo ripercorre la crescita e i risultati raggiunti da Wikipedia in tre lustri di vita.
  • Sapete dirci qual è stata la voce più modificata su Wikipedia 15 anni fa? Scoprite quali sono le pagine più modificate nella storia di Wikipedia leggendo questo articolo.
  • Jimmy Wales, co-fondatore di Wikipedia, ha mandato a tutto il mondo i suoi auguri speciali per Wikipedia con un video.
  • Per il compleanno di Wikipedia, i nostri amici argentini hanno girato un breve documentario su sette redattori attivi in Wikipedia e nei diversi progetti Wikimedia.