Wikimedia news/numero 118

Da Wikimedia Italia.

Wikimedia News - n. 118 - 3 marzo 2016

Firenze Cupola del Duomo dalla Altana della Biblioteca Oblate, di Giaccai (Opera propria) [CC BY-SA 4.0], via Wikimedia Commons


Assemblea dei soci a Firenze

Impossibile mancare: la cornice sarà delle più suggestive e gli argomenti da affrontare tra i più importanti della vita dell'Associazione. Stiamo parlando della prima assemblea del 2016 dei soci di Wikimedia Italia, che si svolgerà a Firenze, sabato 9 aprile, alla Biblioteca delle Oblate (via dell'Oriuolo 24).
Sarà un'occasione per parlare degli obiettivi raggiunti e delle attività realizzate nel 2015 e dei progetti per il 2016, per dare il benvenuto ai nuovi associati, ma non solo. I soci saranno chiamati a eleggere ben 4 membri (su 5) del Consiglio Direttivo e a rinnovare le cariche del Collegio dei Garanti. L'assemblea è aperta a tutti, perciò vi invitiamo a partecipare numerosi. Tuttavia, i posti della sala sono limitati, perciò vi chiediamo di iscrivervi per tempo compilando il modulo online su Eventbrite. Gli ultimi dettagli sono in fase di definizione: tenete monitorate la pagine dedicate per rimanere sempre aggiornati (pagina per i soci; pagina per il pubblico).


BarCamp a Montecitorio, di Camelia.boban (Opera propria) [CC BY-SA 4.0], via Wikimedia Commons


Wikimedia Italia a ricevimento dal Ministro Franceschini

Prosegue il dialogo tra Wikimedia Italia e le istituzioni per migliorare la normativa esistente in materia di beni culturali, al fine di rendere possibile la pubblicazione di immagini con licenza libera (CC BY-SA). Grandi passi avanti sono stati fatti nelle scorse settimane: una delegazione composta da Giuliana Mancini (Direttore Generale), Lorenzo Losa (Presidente) e Andrea Zanni (Ex-presidente) è stata ricevuta a Roma direttamente dal Ministro per i Beni e le Attività Culturali, Dario Franceschini. In quella sede, il Ministro e i suoi collaboratori si sono impegnati a venire incontro alle richieste di Wikimedia Italia, al fine di superare gli ostacoli che l'attuale codice pone nella libera condivisione di immagini del patrimonio italiano. Questo anche in vista di Wikimania Esino Lario, appuntamento riconosciuto dal Ministero come di grande prestigio per il nostro Paese. Il provvedimento più adatto allo scopo sarà molto probabilmente un decreto ministeriale.



Cercasi Wikipediano in Residenza per Museo Galileo di Firenze

Immagine di JAnstee (WMF) (Opera propria) [CC BY-SA 3.0], via Wikimedia Commons

Wikimedia Italia eccezionalmente riapre la selezione per trovare un Wikipediano in Residenza da impiegare presso il Museo Galileo di Firenze. Se avete una buona conoscenza delle regole e del funzionamento di Wikipedia e dei progetti Wikimedia, non esitate a candidarvi.
Per candidarsi è necessario inviare entro lunedì 7 marzo 2016 il proprio CV in formato PDF e una lettera di accompagnamento all’indirizzo lavoro@wikimedia.it, indicando nell’oggetto “Candidatura – WIKIPEDIANO IN RESIDENZA MUSEO GALILEO”. È previsto un compenso per la collaborazione che verrà discusso, insieme alla tipologia contrattuale, in fase di colloquio.
Scopri di più sul nostro blog.


8 marzo: le donne scrivono Wikipedia

Editathon di donne, di Katie Chan (Opera propria), [CC BY-SA 4.0], via Wikimedia Commons

La questione del “gender gap” (divario di genere) in Wikipedia è nota e ampiamente documentata. La comunità è impegnata costantemente in attività che permettano di superare questa barriera. Anche in Italia le iniziative sono molteplici e il periodo legato all’8 marzo è il più gettonato. Vi invitiamo quindi a non perdere l’occasione di partecipare agli incontri in programma:

  • WIKIHACKATHON di scrittura di voci biografiche di donne e di voci di associazioni delle donne
- lunedì 7 marzo ore 9.00 – 13.00 alla Biblioteca delle Oblate
- martedì 8 marzo 15.30 – 18.30 alla Biblioteca nazionale di Firenze
Tutte le informazioni necessarie sono disponibili sulla pagina di Wikipedia dedicata all’evento.
  • WikiTrento. Intellettuali trentine in Wikipedia e Wikisource
- lunedì 14 marzo ore 17.30 (Biblioteca di via Roma) : "Intellettuali trentine in Wikipedia e Wikisource: un'introduzione".
- martedì 15 marzo ore 17 (Biblioteca di via Roma): "WikiLab: laboratorio pratico su Wikipedia e Wikisource"
Scopri di più sul nostro blog.


5x1000 a Wikimedia Italia: una firma per liberare la cultura

Immagine di Fred the Oyster [CC BY-SA 4.0-3.0-2.5-2.0-1.0], via Wikimedia Commons

Anche nel 2016 è possibile donare il 5 per mille a Wikimedia Italia, indicando il codice fiscale 94039910156.
L'obiettivo principale della nostra Associazione è di rendere la conoscenza liberamente accessibile a tutti e il contributo del 5 per mille è fondamentale per portare avanti tutte le nostre attività.
Sono principalmente due i metodi che si possono utilizzare per donare il 5x1000: attraverso la dichiarazione dei redditi, compilando l'apposito riquadro, oppure tramite l'allegato della Certificazione Unica 2016. In questa pagina trovate tutti i dettagli, ma per qualsiasi dubbio o richiesta non esitate a contattarci all'indirizzo cinquepermille@wikimedia.it


Wikipediano in residenza alla Fondazione Mansutti

Immagine di Fondazione Mansutti [CC BY-SA 4.0], via Wikimedia Commons

Da febbraio è iniziata la collaborazione tra Wikimedia Italia e la Fondazione Mansutti di Milano, che si occupa nello specifico di tutelare e valorizzare il patrimonio culturale sulla storia del diritto e dell'assicurazione. Il wikipediano in residenza per i prossimi due mesi è Simone Massi (Archeologo).
Il progetto prevede per il primo mese di realizzare oltre 300 voci su Wikipedia in lingua italiana e caricare più di 400 foto di frontespizi di libri e manoscritti dal XIII al XIX secolo. Il progetto è in corso e maggiori dettagli sono disponibili a questa pagina.


Appuntamenti e comunicazioni

  • 3 marzo, Torino: inaugurazione della mostra delle foto di Wiki Loves Monuments e premiazione dei vincitori di Wiki Loves Piemonte 2015, presso la Società Fotografica Subalpina (via Po, 43 Torino).
  • 7 marzo, Bologna: Liceo Galvani, 11.00 - 12.45: presentazione dei progetti Wikimedia agli studenti con Ginevra Sanvitale (Responsabile progetti Wikimedia Italia).
  • 7 marzo, Firenze: ore 9.00 - 13.00, Biblioteca delle Oblate: corso di formazione per archivisti e bibliotecari.
  • 8 marzo, Firenze: ore 15.00 - 18.00, Biblioteca nazionale: wikihackathon di scrittura di voci biografiche di donne e di voci di associazioni delle donne. Docenti: Susanna Giaccai e Manuela Musco.
  • 19 marzo, Ragusa Ibla (RG), presso Ex Convento di santa Teresa: editathon a insegnanti delle scuole superiori, organizzata da Università degli Studi di Catania, Struttura Didattica Speciale di Lingue e Letteratura Straniera, tenuta da Giovanni Augulino (socio Wikimedia Italia).

Wikiaperitivi

  • Si è svolto lo scorso 24 febbraio a Cagliari l'aperitivo Wikichnusa. Nato dalla collaborazione tra Wikimedia Italia e Sardinia Open Data, l'aperitivo ha richiamato ben 45 partecipanti, che insieme hanno parlato di Wikipedia, dei progetti Wikimedia, di OpenStreetMap e di GLAM.
  • Giovedì 3 marzo si terrà a Bologna l'ormai consueto aperitivo mensile per soci, appassionati e curiosi. L'incontro si svolgerà dalle 19.30 alle 21.30 allo Steamstation Pub (Via Riva di Reno 37).

Scopri di più sul nostro blog.


Novità da Esino Lario - Wikimania 2016

Una discussione durante Wikimania 2015, di EneasMx (Opera propria) [CC BY-SA 4.0], attraverso Wikimedia Commons

Siamo sempre più vicini a Wikimania 2016 e lo scorso 25 febbraio sono state aperte le call per proporre un poster, una discussione o un training durante la conferenza a Esino Lario. Sulla pagina dedicata del sito wikimania2016.wikimedia.org è possibile presentare una proposta e vedere quelle già inserite da altri utenti. La call chiuderà domenica 20 marzo.
I poster saranno revisionati semplicemente per verificare che non ci siano temi eccessivamente off-topic. Avendo a disposizione un intero paese non ci sono problemi di spazio, anche se i poster proposti dovessero essere tanti.
Le discussioni saranno gestite da un apposito comitato che lavorerà sul wiki per fondere proposte e suggerimenti. Le proposte di training saranno revisionate dal programme committee. Perché un training possa essere inserito nel programma è richiesto che ci siano almeno 3-5 persone interessate a parteciparvi.
A inizio aprile avremo una prima lista di tutte le proposte accettate.
Scopri di più sul nostro blog.


Novità dal mondo OpenStreetMap

Il progetto SmellyMaps associa ad ogni strada (in Italia a Roma e Milano) il proprio 'odore caratteristico' ottenuto a partire dall'analisi di parole chiave associate ad essa sui social media
  • Due nuovi videogiochi sfruttano OpenStreetMap per costruire il loro mondo: Father.IO è un gioco in realtà aumentata simile al 'laser tag' attualmente in fase di crowdfunding, mentre Collapse è un "simulatore di catastrofi" della Ubisoft.
  • Un IEG della Wikimedia Foundation ha finanziato lo sviluppo della versione 2.0 di MapWarper, uno strumento per georeferire mappe storiche, all'interno del progetto WikiMaps.
  • Osm-suspicious, di Pascal Neis, permette di controllare le modifiche "sospette" dei nuovi utenti.


Novità dal mondo Wiki

Lila Tretikov 2015 di VGrigas (WMF) (Opera propria) [CC BY-SA 3.0], via Wikimedia Commons

Lila Tretikov si è dimessa da Direttore Esecutivo di Wikimedia Foundation lo scorso 25 febbraio. Il suo ultimo giorno di lavoro sarà il 31 marzo 2016. Dopo due anni dalla sua nomina, lascia l'organizzazione dichiarando: "Ho deciso che questo è il momento giusto di lasciare. Ringrazio il Direttivo, lo staff e i numerosi eccezionali membri della comunità per il supporto e l'incoraggiamento". La Wikimedia Foundation è ora al lavoro su un piano di transizione, con un sostituto ad interim, che consentirà di portare avanti le attività fino alla nomina di un nuovo Direttore Esecutivo. Lila Tretikov si è resa disponibile ad aiutare in questa fase di passaggio.