Wikimedia news/numero 126

Da Wikimedia Italia.

Wikimedia News - n. 126 - 30 giugno 2016

Wikimania 2016 - foto di gruppo, di Niccolò Caranti (Own work) [CC BY-SA 4.0], via Wikimedia Commons

Wikimania Esino Lario 2016: storia di un successo!

Si è chiusa il 26 giugno la dodicesima edizione di Wikimania. Hanno partecipato all’evento 1200 persone, provenienti da oltre 70 Paesi, e hanno collaborato 168 volontari tra abitanti del luogo e studenti delle scuole superiori. Le sessioni della conferenza si sono svolte in diversi luoghi di Esino Lario, come il palazzetto dello sport e la scuola, e gli esinesi hanno aperto le loro case per ospitare i partecipanti. Ci sono stati anche momenti di intrattenimento, con escursioni, mostre e concerti. Sul canale YouTube dedicato sono disponibili i video delle sessioni della conferenza; documentare quanto emerso durante gli incontri era uno degli obiettivi principali dell'evento. Tutte le immagini della manifestazione si trovano su Wikimedia Commons a questo link: https://commons.wikimedia.org/wiki/Category:Wikimania_2016. [Scopri di più sul nostro blog].
Ad aprire il raduno mondiale di Wikipedia è stata la giornata di mercoledì 22 giugno presso Villa Monastero a Varenna. Lì, la mattina si è tenuta la conferenza stampa di lancio dell'evento e il pomeriggio si è svolto il convegno “GLAM and cultural heritage in Italy – La cultura libera al tempo di Wikipedia”, promosso da Wikimedia Italia. Tema del dibattito: la condivisione online con licenza libera delle immagini dei beni culturali italiani. [Scopri di più sul nostro blog].

Immagine dello spot SMS solidale Wikimedia Italia

Campagna di SMS solidale per Wikimedia Italia

"Costruiamo insieme un sapere libero", così recita l'annuncio della campagna di SMS solidale lanciata per la prima volta quest'anno da Wikimedia Italia. Dal 10 al 24 luglio 2016 sarà possibile fare una donazione via sms o da telefono fisso per finanziare i progetti nelle scuole. Con questa campagna, Wikimedia Italia intende sensibilizzare il pubblico sull'importanza di introdurre Wikipedia negli istituti scolastici come strumento educativo e didattico. L'ambizioso obiettivo è di raggiungere le scuole di tutta Italia con i corsi tenuti dai nostri volontari.
La campagna si concentrerà nel mese di luglio (10/07-24/07) e prevede la messa in onda di uno spot in radio e in televisione (La7 e Sky) e la pubblicazione di annunci stampa.


Wikimania 2016 - Mostra Wiki Loves Monuments Italia, di Niccolò Caranti (Own work) [CC BY-SA 4.0], via Wikimedia Commons05


Con la tessera di Wikimedia vai al museo: mostra WLM e ingressi gratuiti

Dal 5 luglio al 4 settembre la mostra di Wiki Loves Monuments sarà esposta a Milano, presso il chiostro del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci (via San Vittore, 21). L'inaugurazione della mostra, realizzata in collaborazione con ICOM Italia, avverrà martedì 5 luglio in occasione dell'evento "Cult night"; una notte bianca al museo (dalle 18.30 alle 23.30) con musica, arte, cibo e bevande. Nei giorni successivi sarà possibile visitare l'esposizione negli orari di apertura del Museo al pubblico. Il Museo Leonardo da Vinci è tra i partner che offrono per tutto l'anno un ingresso agevolato ai soci di Wikimedia Italia. Presentando la tessera 2015 o 2016 all'ingresso del museo è possibile entrare gratuitamente. Per conoscere tutti i dettagli della convenzione e l'elenco delle altre istituzioni che hanno aderito all'iniziativa, consigliamo di consultare la pagina dedicata del sito: http://www.wikimedia.it/convenzioni-e-agevolazioni/.



Wikipediano in residenza: BEIC

Pablo Picasso a Milano ritratto da Paolo Monti nel 1953. Una tra le eccezionali immagini storiche sul mondo dell'arte che la BEIC ha messo a disposizione (Fondo Paolo Monti, BEIC. CC BY-SA 4.0).

Alla biblioteca digitale BEIC è in corso la selezione di marche tipografiche ed ex libris che prossimamente andranno ad arricchire le voci di Wikipedia sulla storia dell'editoria. Si stanno inoltre finendo di inserire nelle voci già create i frontespizi dei libri della collezione dei viaggi in Italia e all'estero. Ancora, è iniziata una grossa operazione di georeferenziazione delle immagini dell'archivio fotografico del Fondo Paolo Monti di BEIC (17mila foto d'autore disponibili su Wikimedia Commons): l'aggiunta delle coordinate geografiche nelle foto le renderà consultabili anche tramite le mappe. È infine a buon punto il Progetto BEIC/Artisti per arricchire le voci di Wikipedia sull'arte contemporanea di preziose testimonianze fotografiche, con foto esclusive di importanti pittori e scultori nei loro studi realizzate da Paolo Monti tra gli anni cinquanta e gli anni settanta.



Corso su Wikipedia al Politecnico di Milano

Marco Chemello e Niccolò Caranti al Politecnico di Milano

Dal 16 al 22 giugno si è svolto presso il Politecnico di Milano il corso intensivo per dottorandi sul tema Science, technology, society and Wikipedia, con la collaborazione di Wikimedia Italia e la partecipazione come tutor dei soci Niccolò Caranti e Marco Chemello. Le lezioni introduttive su Wikipedia, nelle quali sono state presentate la storia, la struttura e gli obiettivi dell'enciclopedia, sono state tenute (in inglese) da Andrew Mabbett, partner della Royal Society of Arts (UK) e formatore esperto di Wikimedia-UK. Gli studenti hanno imparato a creare nuove voci o a modificare voci già esistenti. Al termine del corso i partecipanti hanno presentato i risultati del loro lavoro.

Appuntamenti e comunicazioni


Novità da Esino Lario - Wikimania 2016

Sessione in corso a Wikimania, di Niccolò Caranti (Wikimania Esino Lario) [CC BY-SA 4.0], via Wikimedia Commons

Numerose sono le testate che hanno dedicato articoli e video a Wikimania Esino Lario 2016. Di seguito riportiamo alcuni link interessanti, ma a breve tutti i materiali verranno caricati nella rassegna stampa del sito di Wikimedia Italia:


Novità dal mondo OpenStreetMap

EmojiMap (emojimap.net) mostra i punti di interesse di OpenStreetMap tramite l'emoji più adatta.
  • Mapbox introduce un punto di contatto per le violazioni di attribuzione sulle mappe che sfruttano i loro servizi.
  • MapContrib è un editor per OSM che si focalizza su "temi" configurabili di punti di interesse. Volete un editor dedicato alle fontanelle? Basta configurare un livello apposito!
  • Mapillary è uno dei Pioneri Tecnologici del 2016 nominati dal World Economic Forum.
  • OpenEventDatabase vuole essere un archivio centralizzato di eventi georeferiti: potrebbe contenere dagli eventi sportivi o culturali alle segnalazioni di traffico.


Novità dal mondo Wiki

Katherine Maher, di VGrigas (WMF) (Own work) [CC BY-SA 3.0], via Wikimedia Commons
  • Katherine Maher è stata nominata Direttrice Esecutiva di Wikimedia Foundation. L'annuncio ufficiale è stato dato da Jimmy Wales all'apertura di Wikimania Esino Lario, il 24 giugno. Maher aveva ricoperto il ruolo di Direttrice Esecutiva ad interim a partire da marzo 2016.
  • Durante il suo intervento di apertura di Wikimania 2016, Jimmy Wales ha proclamato Emily Temple-Wood e Rosie Stephenson-Goodknight Wikipediane dell'anno. Il riconoscimento viene assegnato dal 2011 e quest'anno, per la prima volta, sono stati proclamati due vincitori ex aequo.