Wikimedia news/numero 129

Da Wikimedia Italia.

Wikimedia News - n. 129 - 8 settembre 2016

Conferenza stampa di lancio della quinta edizione di Wiki Loves Monuments Italia, di Wikimedia Italia (A. Gasparini) (Opera propria), [CC BY-SA 4.0], via Wikimedia Commons.

Speciale Wiki Loves Monuments 2016: conferenza stampa a BASE Milano

Martedì 6 settembre, presso BASE Milano, si è svolta la conferenza stampa di lancio di Wiki Loves Monuments Italia. Durante la conferenza sono state svelate tutte le novità del 2016 dell'edizione nazionale del contest che a livello mondiale vede quest'anno la partecipazione di ben 43 stati. Alcuni di questi sono all'esordio: Bangladesh, Turchia, Nigeria, Peru e South Korea. Tra le novità più importanti spiccano la collaborazione con BASE Milano, attuale sede degli uffici di Wikimedia Italia, e la sponsorship di Enegan Gas e Luce; questa affiancherà gli storici sponsor Euronics Italia e Canon Italia. Inoltre, Wiki Loves Monuments 2016 sarà l'edizione dei record per i premi speciali, quattordici in tutto, che vanno a sommarsi ai dieci nazionali. Durante la conferenza, Cristian Cenci (Project Manager di WLM) ha ricordato come molti contest locali siano cresciuti fino a diventare regionali. È il caso per esempio di Wiki Loves Busto Arsizio che è diventato "Wiki Loves Lombardia", e di Fiumefreddo, che è diventato "Wiki Loves Tirreno Cosentino".
Da ultimo, Wiki Loves Monuments non è solo sul web: l'appuntamento per gli appassionati di fotografia è con le gite fotografiche. Partecipare è semplice: basta tenere d’occhio il calendario sul nostro sito e iscriversi compilando il modulo di iscrizione online.


Foto di gruppo al Museo Caproni, di Leo Pasini [CC BY-SA 4.0], via Wikimedia Commons


Wikigita ed edit-a-thon presso il Museo dell'Aeronautica Gianni Caproni

Il 27 agosto si sono tenute presso il Museo dell'Aeronautica Gianni Caproni una wikigita e una edit-a-thon. Un gruppo di wikipediani, per buona parte membri del Progetto aviazione di Wikipedia in italiano, ha seguito una visita guidata del museo e ha creato e migliorato diverse voci legate ad aeroplani o piloti, utilizzando le fonti bibliografiche messe a disposizione dai curatori. Per i partecipanti c'è stato anche il tempo di provare i simulatori di volo!
Il museo, fondato dal pioniere dell'aviazione trentino Gianni Caproni nel 1927 nei pressi di Milano, ha sede a Trento dal 1992.
Diverse foto sono state caricate in una specifica categoria di Commons.



Wikisource alla Smart City Week di Trento

Sala Affreschi Biblioteca Comunale Trento, di Di Luciano Palombi - Laboratorio fotografico della Biblioteca Comunale di Trento (opera propria), CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons.

Dal 10 al 15 settembre, in occasione della Smart city Week, Wikimedia Italia organizza un laboratorio di rilettura per imparare a contribuire a Wikisource, presso la Biblioteca comunale di Trento. Durante il workshop, verranno riletti testi significativi per la cultura e il territorio trentino, come ad esempio testi di Lino Bonomi, Luigi Wözl, Romedio Callicioli, Tito Bassetti e Antonio Pranzelores. Questo evento è inserito nel contesto del percorso "Creare e diffondere conoscenza con strumenti digitali collaborativi: la biblioteca e Wikipedia". Per ulteriori informazioni rimandiamo alla pagina dedicata su Wikipedia. Per partecipare è necessario registrarsi su Eventbrite. La Referente è Eusebia Parrotto.



Women in Nursing & Women Labor Activists editathon

Screenshot della pagina di Wikipedia in Italiano del progetto WikiDonne.

Nel mese di settembre 2016, i membri dello user group WikiDonne organizzano 2 editathon virtuali, dedicate alla scrittura su Wikipedia di voci di donne che si sono distinte in campo medico, infermieristico, sindacale e politico. Chiunque può partecipare! È possibile iscriversi all'evento, promosso in collaborazione con il progetto Women in Red on Wikipedia, su Facebook. WikiDonne è un gruppo composto da redattrici/ori che partecipano al progetto WikiDonne su Wikipedia: scrivono voci su donne, realizzano collaborazioni con altri movimenti simili e promuovono incontri. Per chi volesse confrontarsi sul tema del gender-gap, ricordiamo che è possibile iscriversi alla mailing list dedicata: http://mailman.wikimedia.it/listinfo/gendergap-it. La nostra socia referente è Camelia.



Novità dal mondo OpenStreetMap

OSM Tile Access Viewer mostra quali zone di OSM sono più viste ogni giorno.
  • Diversi media hanno coperto l'intervento dei mappatori nelle aree colpite dal terremoto del 24 agosto in centro Italia, come Forbes, Rivista Geomedia e il tg regionale della Puglia.
  • Mapswipe è una app di Medici senza frontiere che permette agli utenti di verificare immagini satellitari per individuare o confermare la presenza di oggetti da esaminare e mappare.
  • OpenStreetMap permette l'inserimento dei toponimi anche in altre lingue: questo permette anche la valorizzazione delle lingue locali ed eventualmente la rappresentazione di mappe localizzate. L'Operazione Arberia ha inserito i nomi di tutti i paesi Arbëreshë nel Sud Italia, ma esistono altri progetti come MapeFurlane. Nella mailing list di OSM si sta discutendo quale lingua meriti di apparire sulla mappa in Sardegna. L'editor Nomino è focalizzato solo sulla traduzione dei nomi. Wikidata potrebbe essere d'aiuto?


Novità dal mondo Wiki

Esposizione "Unchain My Art", curata dall'artista e Docente Einat Amir, presso HaMidrasha – la Facoltà di Belle Arti del Beit Berl College (Israele), Giugno 2016. Di Sasha Yupatov White, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons.
  • Dopo un'incubazione di otto anni, Wikipedia in lingua Tulu finalmente vede la luce: questa lingua è parlata da più di tre milioni di persone negli stati del sud-ovest e sud dell'India. Il progetto è stato supportato dal workshop universitario del St. Aloysius college di Mangaluru, che ha aperto le porte dell'Education Program Wikipedia (WEP).
  • Gli studenti d'Arte del Berl College di Israele, coordinati da Einat Amir, hanno lavorato a una speciale esibizione basata sui materiali ricavati da Wikimedia Commons, chiamata Unchain My Art.
  • 25 anni fa, Linus Torvalds per hobby creava un sistema operativo Opensource. Oggi, cosa che Linus non poteva prevedere, Linux è utilizzato su tantissimi dispositivi, più di ogni altro sistema operativo. Se ne parla sul blog di Wikimedia Foundation.


Appuntamenti e comunicazioni

  • 9 - 17 settembre (Taormina): dopo il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano, la mostra di Wiki Loves Monuments 2015 riparte alla volta della Sicilia. Dal 9 al 17 settembre sarà ospite di TAOBUK taormina book festival, presso Fondazione Mazzullo - Palazzo duchi di Santo Stefano (Taormina).
  • 10 settembre: Wikigite presso Longiano (FC) (ore 10), Parma (ore 14) e Grezzana (VR) (ore 15), nell'ambito del progetto Wiki Loves Monuments.
  • 11 settembre: Wikigite presso Castello d'Argile (BO) (ore 10), Fiorano Modenese (MO) (ore 16) e Villanovaforru (ore 17), nell'ambito del progetto Wiki Loves Monuments.
  • 15 settembre, Gatteo (FC): Wikigita presso il comune di Gatteo (FC) nell'ambito del progetto Wiki Loves Monuments. Visita guidata / camminata fotografica in collaborazione con Italia Nostra.
  • 17 settembre, Gorizia, ore 15: Wikigita presso il comune di Gorizia, nell'ambito del progetto Wiki Loves Monuments.
  • 17 settembre, Correggio, ore 16: Wikigita presso il comune di Correggio, nell'ambito del progetto Wiki Loves Monuments.
  • 18 settembre, Niscemi: Wikigita presso il Comune di Niscemi, nell'ambito del progetto Wiki Loves Monuments. Referente: Fabio Rinnone.
  • 18 settembre, Brescia: Lorenzo Losa (presidente Wikimedia Italia) partecipa alle X Giornate (tensostruttura geodetica, piazza Vittoria, ore 17:00, vedi programma).
  • 24 settembre, Trento: Wikigita e Editathon al Museo Diocesano Tridentino. Referente: Jaqen.
  • 25 settembre, Trento: Wikigita e Editathon al Giardino Botanico Alpino Viote. Referente: Jaqen.