English version

Wikimedia news/numero 62

Da Wikimedia Italia.

Wikimedia News n. 62 del 16 ottobre 2013

"Biblioteca Salaborsa" By Ilario - Cassinam (Own work) [CC-BY 2.5], via Wikimedia Commons

Assemblea soci ottobre 2013

Sabato 19 ottobre 2013 sarà una giornata intensa e importante per Wikimedia Italia! Presso la Biblioteca Salaborsa di Bologna la mattina si terrà un incontro pubblico animato da alcuni dei membri dell'associazione affiancati da ospiti amici, mentre nel pomeriggio si svolgerà la seconda assemblea annuale dei soci. L'appuntamento della mattina sarà presso l'Auditorium Enzo Biagi, dalle 10 alle 13. È aperto a tutti, perciò vi invitiamo a partecipare numerosi. Filo conduttore degli interventi che animeranno la presentazione sarà Biblioteche e Wikipedia: incontri e possibilità. L'obiettivo è di confrontarsi sui valori, le finalità e le prospettive che legano Wikipedia e gli altri progetti wiki alle biblioteche.

I relatori: Luca De Biase (Giornalista); Frieda Brioschi (Presidente di Wikimedia Italia); Andrea Zanni (Responsabile dei progetti di Wikimedia Italia); Virginia Gentilini (Biblioteca Salaborsa); Piero Grandesso (Wikipediano).

A partire dalle ore 14 (in seconda convocazione), presso l'Atelier dello Urban Center, avrà luogo invece l'assemblea di Wikimedia Italia. Tra gli altri argomenti si discuterà anche degli eventi per il prossimo anno e dell'organizzazione di Wikimania 2015, si ratificheranno le delibere del Consiglio Direttivo, ma soprattutto sarà l'occasione per incontrarsi di persona e scambiare idee in libertà. Alcune note pratiche:

  • solo chi è in regola con il pagamento della quota di iscrizione 2013 avrà diritto di voto;
  • nel caso non possiate essere presenti all'appuntamento è possibile anche delegare un socio (si veda questa pagina per tutti i dettagli);
  • è necessario iscriversi compilando il modulo online (entro mezzogiorno di venerdì 18 ottobre);
  • per qualsiasi informazione pratica (compresi posti letto e passaggi in auto) consultate la pagina dedicata, viene aggiornata fino all'ultimo minuto.

Bibliohackathon Firenze

Bibliohackathon è ormai alle porte: il 26 ottobre a Firenze presso la Biblioteca Nazionale Centrale (mappa) wikipediani, bibliotecari e smanettoni si ritroveranno per dare il via a questo progetto pilota, durante il quale i rappresentanti di ogni categoria lavoreranno insieme e si confronteranno per imparare qualcosa di utile l'uno dall'altro. A questo scopo sono stati programmati numerosi workshop, tra i quali vi segnaliamo quelli su Thesaurus, Wikidata, VIAF, Pywikipediabot e OpenAccess. L'inizio dell'incontro è fissato alle 9, per le operazioni di registrazione, mentre i lavori cominceranno alle 10 e si concluderanno alle 18. Per partecipare è necessario fare riferimento alla pagina dell'evento e contestualmente munirsi di biglietto gratuito su Eventbrite. Se volete contribuire e aiutare nell'organizzazione, in questa guida trovate suggerimenti originali su cosa fare e come strutturare una Hackathon.

EMMIT 2013

Si svolgerà a Nador in Marocco, dal 21 al 23 ottobre, la nona edizione del Meeting internazionale Euro-Mediterranean Medical Informatics and Telemedicine (Emmit 2013). L'obiettivo del Meeting è riunire esperti provenienti dal mondo accademico, esponenti dell'industria e delle Istituzioni globali della sanità, con lo scopo di stimolare il dibattito sulla ricerca e condividere esperienze con i fornitori di servizi sanitari e i decisori politici. Martedì 22 ottobre, tra i relatori ci sarà anche il nostro Francesco Tarantini per presentare Nursing and healthcare on Wikipedia, il progetto che vuole portare l'enciclopedia online più famosa al mondo a essere fonte affidabile di informazioni sanitarie. Francesco, insieme a Wikimedia Italia e a IRCCS-Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, ha coinvolto tre suoi studenti di scienze infermieristiche nella redazione di tesi di laurea che affrontino il tema della presenza di articoli sanitari su Wikipedia. I ragazzi dovranno ri-editare delle voci di settore: infermiere, assistenza infermieristica, IPASVI (Federazione Nazionale Collegi Infermieri). Francesco sarà accompagnato a EMMIT 2013 da una delle tesiste. Il progetto vede coinvolte anche altre realtà e personalità, tra cui Ilario (Wikimedia CH) e James M Heilman (Wiki Project Medicine).

Wikimedia Conference 2014

Il comitato incaricato di scegliere la location deputata a ospitare la Wikimedia Conference 2014 si è espresso nei giorni scorsi in favore di Berlino. I Paesi candidati in questa occasione erano Germania, India, Italia e Svezia: nella scelta di Berlino, spiega il Comitato in una nota, hanno giocato un ruolo fondamentale la grande esperienza del team tedesco, la comodità dei trasporti, la configurazione proposta per le strutture ricettive e, non da ultimo, i costi più contenuti, sia per l'ospitalità che per l'organizzazione della conferenza stessa, ripetto a quelli degli altri Paesi. Su questa pagina è inoltre possibile inserire un feedback per migliorare il processo di selezione.

Il nostro capitolo si complimenta con Wikimedia Deutschland per il traguardo raggiunto e vi dà appuntamento a Berlino!

Appuntamenti passati e futuri

  • Wikimedia Svizzera: incontri ricorrenti per i wikimediani. La comunità italiana in Svizzera organizza incontri ogni due settimane nella libreria Libri al Centro (via Vegezzi 4) a Lugano. Se siete interessati a partecipare, potete scrivere al Community Liaison Ilario Valdelli. La data di inizio e gli orari saranno comunicati via e-mail ai membri di lingua italiana.
  • 18 ottobre, Milano. Su Radio Popolare, nel corso della trasmissione Big Fish, si trasmetterà una rubrica dal titolo provvisorio "Storie di Wiki", un racconto a partire da una voce di Wikipedia. Per la prima puntata la voce narrante sarà quella di Maurizio Codogno. L'orario previsto è tra le 13:45 e le 14.
  • 25-26-27 ottobre, Firenze. Wikimedia Italia partecipa al Social Innovation Camp di Firenze in veste di partner tecnico; nello specifico farà parte della giuria e svolgerà il ruolo di tutor per i progetti vincitori. È possibile iscriversi gratuitamente qui.
  • 7 novembre, Treviso. L'incontro rivolto ai bibliotecari Nuove biblioteche per nuovi lettori organizzato dalla provincia di Treviso per l'edizione 2013 di Veneto Lettura prevede un intervento su biblioteche e Wikipedia che sarà tenuto da Virginia Gentilini.
  • 12 novembre, Milano. Evento New Media e informazione. All'interno del progetto Fuorigeco, si terrà l'incontro presso The Hub Milano, dalle 19 alle 21. Tra gli ospiti, Frieda Brioschi (Presidente di Wikimedia Italia), insieme a Carlo Freccero e Alessandra Ghisleri, con la moderazione di Jacopo Tondelli.

Novità dal mondo Wiki

  • Piccoli wikipediani crescono: Emily Temple-Wood edita voci di Wikipedia da quando aveva 12 anni. Oggi che ne ha 19 è co-fondatrice del WikiProject Women Scientists, per garantire la qualità e la quantità di biografie di donne scienziate su Wikipedia.
  • Lanciata Wikipedia Zero anche in Giordania, grazie all'accordo con l'operatore telefonico Umniah. D'ora in poi gli oltre 2 milioni e mezzo di utenti potranno avere accesso libero dai loro cellulari a Wikipedia, in inglese e in arabo.
  • Code4lib è un progetto di OCLC (Online Computer Library Center) e British Library pensato per integrare i dati del Virtual International Authority File (VIAF) con gli articoli di Wikipedia. Per approfondire c'è il periodico dedicato
  • Sempre più fotografi condividono il loro archivio su Wikimedia Commons: anche N.A. Naseer, noto fotografo indiano, ha caricato più di 350 fotografie originali di natura selvaggia, come parte attiva del programma Malayalam Loves Wikimedia-3, che incoraggia i fotografi a condividere i loro lavori sulle pagine di Wikimedia Commons per farne un patrimonio comune.
  • Wikimedia Foundation stimola il confronto dalla diversità, offrendo borse di studio per partecipare a Wikimania. Solo quest'anno, ne hanno beneficiato persone da oltre 65 Paesi nel Mondo. Un articolo ne racconta percorso e statistiche.
  • Evaluation Portal è un nuovo portale di valutazione, creato da due team che lavorano a stretto contatto con la comunità Wikimedia, per valutare e migliorare le attività di tutti i capitoli e i loro progetti.


Attenzione, questo bollettino è da considerarsi un prodotto destinato esclusivamente all’informazione aziendale sia ad uso interno sia presso il pubblico e pertanto, in ossequio al dettame dell'art. 1 comma 2 Legge 7 marzo 2001 n. 62, non è da considerarsi un prodotto editoriale