English version

Wikimedia news/numero 71

Da Wikimedia Italia.

Wikimedia News n. 71 del 6 marzo 2014

Frieda Brioschi, Di Niccolò Caranti (Opera propria) [CC-BY-SA-3.0], via Wikimedia Commons
Andrea Zanni, Di Ringo Chan (Wikimedia Foundation) [CC-BY-SA-3.0], via Wikimedia Commons

Grazie Presidente!

Andrea Zanni è il nuovo Presidente di Wikimedia Italia. Frieda Brioschi ha rassegnato le dimissioni per motivi di lavoro, dopo molti anni passati al timone dell'associazione: lascia un gruppo che ha contribuito a far crescere moltissimo, sia nelle ambizioni che nei progetti messi in atto nel tempo. Andrea Zanni avrà il compito di accompagnare l'associazione in un momento di espansione, che la vede impegnata su più fronti nelle attività di diffusione della cultura libera. Al suo fianco resta saldo il Consiglio Direttivo, nelle cui file entra anche Francesco Tarantini, impegnato a diffondere la cultura di Wikipedia tra le categorie professionali. Le novità non finiscono qui: Wikimedia Italia è alla ricerca di un Direttore Generale, che possa gestire le sempre maggiori complessità legate alle attività dell'associazione. Al momento le candidature raccolte nei mesi di gennaio e febbraio (l'offerta si è chiusa nelle scorse settimane) sono in attesa di essere vagliate della commissione interna, incaricata di selezionare il nuovo membro dello staff.

A Frieda Brioschi vanno i ringraziamenti sinceri di tutto il Direttivo e dello Staff di Wikimedia Italia, per la dedizione, la passione e la competenza con cui ha presieduto l'associazione negli anni, mentre ad Andrea Zanni trasmettiamo un grande in bocca al lupo e i migliori auguri di buon lavoro!





We want you!

Appello ai Wikimediani: la nostra associazione sta lavorando all'invio di una cartolina, a soci e non, con le informazioni per destinare il 5x1000 a Wikimedia Italia. Ci sono oltre dodicimila cartoline da etichettare e affrancare: il materiale è tutto presso la nostra Segreteria, in Via Ardigò 24 a Monza e siamo alla ricerca di volontari che possano aiutarci a smaltire il più in fretta possibile il lavoro. L'iniziativa è molto importante, perché gli introiti del 5x1000 rappresentano un grande sostegno per la nostra attività! Contattateci scrivendo a segreteria@wikimedia.it oppure telefonando al numero 039/5962256.

Anche Wikipedia festeggia la Festa della donna (di Susanna Giaccai)

Nell'ambito delle attività finalizzate a far crescere il numero di redattori di Wikipedia, vogliamo inserire uno specifico intervento volto a invitare le donne a contribuire a Wikipedia con voci relative alla loro visione del mondo. In occasione della Festa della donna a Firenze Susanna Giaccai (bibliotecaria), Sailko (wikipediano) e Manuelarosi organizzano due incontri di redazione collettiva di voci sulla base di una lista proposta sulla pagina dedicata.

Questa pagina è un canovaccio di lavoro a cui sono invitate/i a collaborare tutte/i coloro che sono interessati ad incrementare in Wikipedia il numero di voci relative al punto di vista delle donne sul mondo.

L'appuntamento è a Firenze per l'8 e il 10 marzo presso Le Murate SUC (Piazza delle Murate). Il primo laboratorio si concentrerà sul tema della donna e si terrà dalle ore 14.30 alle 19.30; il secondo sarà più una lezione introduttiva e si terrà lunedì 10 marzo, dalle 9.00 alle 13.00. Per tutti i dettagli si consiglia di consultare la pagina del progetto.

Primo evento internazionale di EAGLE

Workshop a Ljubljana, di Anita Rocco [CC-BY-SA 3.0]

Come promesso nelle scorse pubblicazioni, continuiamo l'excursus sui progetti di Wikimedia Italia: oggi è la volta di EAGLE (Europeana network of Ancient Greek and Latin Epigraphy). EAGLE è un best-practice network co-finanziato dalla Commissione Europea e parte della famiglia di Europeana. Il progetto si propone di raccogliere e catalogare in un unico database oltre un milione e mezzo di oggetti digitali relativi a iscrizioni provenienti dal mondo greco-romano, corredate da informazioni essenziali e da una selezione di traduzioni in lingue europee.

Il 19 e 20 febbraio scorsi si è svolto a Ljubljana, presso il Museo Nazionale di Slovenia, un workshop dal titolo "Current Practices and New Directions in Digital Epigraphy". Scopo dell'incontro era quello di fornire una panoramica sulle possibilità di digitalizzazione dei materiali epigrafici e di consentire ai presenti di fare un po' di pratica. Hanno partecipato circa 60 persone provenienti da tutto il mondo! Con l'aiuto degli esperti wikipediani Pietro Liuzzo e Luca Martinelli, i partecipanti hanno inserito una trentina di traduzioni sul Wikibase di EAGLE e hanno aggiunto link e categorie a circa cinquanta immagini presenti su Wikimedia Commons. Il laboratorio ha riscosso particolare successo anche sul web; per rimanere aggiornati sulle iniziative future è possibile seguire su Twitter l'account del progetto @Eagle_Project, l'hashtag #EAGLEEuropeana e la pagina facebook.

Il prossimo appuntamento importante del progetto EAGLE sarà a settembre 2014: a Parigi, infatti, si svolgerà una conferenza internazionale. Vi invitiamo a partecipare alla call for participations che chiuderà nei prossimi mesi (attenzione alle date).

Attenzione: iscriversi alla mailing list di Wikimedia Italia

Forse non tutti sanno che la newsletter non è il solo modo per seguire le attività di Wikimedia Italia! I soci (solo loro, in questo caso) hanno infatti la possibilità di iscriversi alla mailing list associazione@wikimedia.it, che è il centro della vita dell'associazione. Il traffico di e-mail giornaliere è medio-alto (la media si attesta sulle nove e-mail al giorno), ma ne vale la pena per essere membri attivi dell'associazione. Per essere inclusi tra i destinatari, basta farne richiesta scrivendo un'email a segreteria@wikimedia.it. Se invece non siete ancora soci, iscrivetevi compilando il modulo di adesione e versando la quota annuale. Chi lo fa subito potrà avere un assaggio di vera vita associativa già il 5 aprile prossimo, all'assemblea ordinaria. Vi aspettiamo!

Appuntamenti

  • 7 marzo, Firenze: un'altra bella iniziativa per le donne. L’Advancing Women Artists Foundation, con la collaborazione della Syracuse University di Firenze e del Consolato Generale Americano di Firenze organizza l'evento "Artiste Femminili e Wikipedia", maratona di editing per creare voci di Wikipedia che mettano in luce le conquiste delle artiste femminili, sia contemporanee che del passato. Dove? Alla Syracuse University di Firenze (piazza Savonarola, 15), dalle 14.00 alle 17.00.
  • 10 marzo, Asti: conferenza stampa di presentazione del progetto Wikipedia va a scuola @ Asti. Appuntamento alle ore 16, nella sala della biblioteca dell’Università degli studi di Asti Astiss (piazzale de Andrè) alla presenza del dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale Alessandro Militerno e di Stefano Caneva, vicepresidente di weLand.
  • 13-14 marzo, Milano: Wikimedia Italia sarà presente al Convegno delle Stelline. Giovedì 13 i volontari dell'associazione terranno aperto uno sportello informazioni a disposizione dei bibliotecari. Mentre venerdì 14 Pierfranco Minsenti, bibliotecario digitale, parteciperà con un intervento dal titolo Wikipedia come ambiente di lavoro collaborativo per una comunità trasversale alle biblioteche. Lo scopo è quello di definire l'impatto sul lavoro dei bibliotecari della collaborazione a Wikipedia.
  • 5 aprile, Firenze: da segnare in agenda, l'Assemblea ordinaria dei Soci di Wikimedia Italia. Un appuntamento aperto a tutti, grazie al quale toccare con mano una parte importante delle attività dell'associazione. L'assemblea si terrà presso The Hub, a Firenze e presto verranno resi noti tutti i dettagli e il programma della giornata. Ricordiamo a tutti i soci che occorre essere in regola con il versamento della quota 2014 per poter votare: se non siete sicuri di aver rinnovato, chiedeteci un aggiornamento sullo stato della vostra iscrizione inviando una mail a segreteria@wikimedia.it.

Novità dal mondo wiki

  • Wikipedia diventa cartacea? PediaPress, una startup che si occupa dello sviluppo di software open source e di stampa, ha lanciato la folle idea di stampare l'intera Wikipedia in inglese. Ne risulterebbero oltre mille volumi! Gli ideatori hanno avviato una raccolta fondi, per raggiungere il budget previsto di cinquantamila dollari.
  • Fervono i preparativi per Wikimania 2014 a Londra. Per l'occasione, gli utenti di WikiVoyage hanno creato una guida della città, utile per tutti coloro che prenderanno parte alla Conference. Un utente ha anche creato un blog grazie al quale seguire passo passo il progetto di creazione della guida tutta dedicata a Londra.
  • Il "multimedia team" che fa capo alla Wikimedia Foundation ha sviluppato un nuovo Media Viewer, uno strumento per la consultazione di contenuti multimediali. Il progetto è attualmente in versione beta su Wikipedia e altri siti Wikimedia: è possibile partecipare all'help test e contribuire al miglioramento di questo tool.
  • Wikipediani in difficoltà nel Mondo: suscita scalpore e sdegno la vicenda di Diu, wikipediano sotto processo in Grecia per aver pubblicato informazioni ritenute diffamatorie su un politico, anche se correttamente verificabili e referenziate. Wikimedia Italia, come numerosi altri capitoli, ha espresso la sua solidarietà a Diu con un banner sulla pagina principale di Wikipedia in italiano. L’udienza preliminare per Diu è fissata per il prossimo 11 marzo. Ancora più grave la notizia arrivata dall'Ucraina: Wikipedia piange in questi giorni la perdita di uno dei suoi utenti, l'ucraino Ihor Kostenko, 22 anni appena, morto il 20 febbraio durante i recenti scontri di protesta contro il governo a Kiev. La comunità ucraina di Wikipedia ha aggiunto un nastro nero al proprio logo, in memoria di Ihor, raccogliendo anche messaggi di cordoglio sulla pagina a lui dedicata.