English version

Wikimedia news/numero 73

Da Wikimedia Italia.

Wikimedia News n. 73 del 3 aprile 2014

Tessera soci 2014

Assemblea di Wikimedia Italia a Firenze

Wikimedia Italia rinnova l'invito ai suoi soci, amici e simpatizzanti a partecipare alla prima assemblea ordinaria del 2014 che si svolgerà questo sabato (il 5 aprile) a Firenze presso lo spazio Impact Hub (Via Panciatichi 14, Edificio F). L'assemblea è convocata alle ore 14 in seconda convocazione, è pubblica, ma possono votare solo i soci in regola con il pagamento della quota. Per partecipare all'assemblea è necessario registrarsi (gratuitamente) compilando l'apposito modulo online.

Tre delle cinque cariche del consiglio direttivo di Wikimedia Italia verranno rinnovate durante l'assemblea, a questo proposito il Presidente Andrea Zanni invita caldamente i soci a candidarsi. Per dubbi e domande a riguardo è possibile scrivere direttamente al Presidente all'indirizzo andrea.zanni@wikimedia.it.

Di seguito il programma della giornata:

Sessione mattutina

  • ore 10:30 - arrivo dei partecipanti, colazione assieme alla community di The HUB e inizio dei lavori pre-assemblea.
  • ore 11:00 - presentazione, da parte della Biblioteca Centrale Nazionale di Firenze, dei progetti realizzati in collaborazione con Wikimedia Italia.
  • ore 11:20 - presentazione del progetto EAGLE di Sannita, Laurentius e Aubrey.
  • ore 11:35 - presentazione dello stato dell'arte rispetto alla costituzione per il capitolo italiano di OpenStreetMap in Italia.
  • ore 11:50 - presentazione del progetto con gli infermieri UniMI di Franciaio.
  • ore 12:00 - sorpresa!
  • ore 12:10 - inizio delle discussioni pre-assemblea: progetti futuri, bilancio preventivo e Wikimania Esino Lario.
  • ore 13:00 - pranzo

Sessione pomeridiana

  • ore 14:00 Inizio ufficiale dei lavori.
  • Ratifica delle delibere del Consiglio Direttivo.
  • Ratifica nuovi iscritti e rimozione soci morosi.
  • Modifiche al regolamento.
  • Bilancio consuntivo 2013.
  • Bilancio preventivo 2014 e discussioni dei nuovi progetti.
  • Rinnovo delle cariche sociali.
  • Varie ed eventuali.
  • ore 18:00 circa fine dei lavori.

Translate-a-thon a Grenoble

Domenica 13 aprile (dalle 14 alle 18) si svolgerà la prima maratona di modifiche della città di Grenoble (Francia), dedicata alla traduzione delle voci di Wikipedia dalla versione in lingua francese a quella in lingua italiana. Le voci oggetto di modifica saranno proprio quelle relative a Grenoble e ai suoi dintorni, che al momento sono assenti o incomplete su Wikipedia in italiano. Una translate-a-thon, o maratona di traduzioni, è un evento dal vivo, limitato nel tempo e nello spazio, durante il quale un gruppo di wikipediani si dedica alla traduzione di alcune voci presenti su altre edizioni linguistiche rispetto alla propria. Perché promuoverla a Grenoble? La referente dell'iniziativa, Patafisik, dichiara: "Mi sono resa conto che a fronte di una bacino di parlanti italiani (di prima, seconda o terza generazione) e studenti di lingua italiana davvero notevole, non ci sono che poche voci su it.wiki relative alla città. Quindi: perché non invogliare gli italiani di Grenoble a tradurre le voci francesi su it.wiki, come scusa per avvicinarli all'universo di Wikipedia (e come concreto miglioramento della wiki italiana)?". L'evento, organizzato con il supporto di Wikimedia Italia e ospitato dalla WikiPermanence della Cabale à la noix (il gruppo di wikipediani di Grenoble), è aperto a tutti: parlanti madrelingua francesi, madrelingua italiani e poliglotti, esperti di Wikipedia o neofiti. Inoltre, si può contribuire anche a distanza, infatti la maratona avverrà contemporaneamente sulla wiki in lingua francese e italiana. Nella pagina dell'evento si trovano l'elenco di voci su cui lavorare, i contatti dei promotori, le indicazioni per raggiungere il luogo e infine è possibile segnalare la propria presenza.

EAGLE e Wiki Loves Monuments insieme per valorizzare i Beni Culturali

Buone pratiche e progetti innovativi per la promozione dei beni culturali: EAGLE & Wiki Loves Monuments è il titolo dell'incontro che si svolgerà venerdì 16 maggio, presso il Palazzo Massimo delle Terme di Roma. L'evento è promosso da EAGLE (Europeana network of Ancient Greek and Latin Epigraphy) e Wikimedia Italia, con il supporto della Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma, ed è volto ad approfondire la discussione su come le più evolute tecnologie possano favorire nuove modalità di comunicazione e valorizzazione dei beni culturali. In quella stessa occasione verranno proclamati i vincitori del premio speciale EAGLE per Wiki Loves Monuments Italia 2013; il riconoscimento andrà alla miglior fotografia di iscrizioni presenti in uno dei monumenti partecipanti al concorso. Lo scopo ultimo è di mettere in risalto il valore testimoniale intrinseco alle epigrafi e di restituire a queste la meritata visibilità.

Insieme agli altri ospiti sarà presente anche Emma Tracanella, coordinatrice del concorso Wiki Loves Monuments Italia fin dalla sua prima edizione. Il concorso si svolgerà anche nel 2014, sempre con la Dott.ssa Tracanella a direzione della macchina organizzativa che si è da poco rimessa in moto; invitiamo tutti coloro che sono interessati a partecipare e a dare il proprio contributo a contattare lo staff all'indirizzo contatti@wikilovesmouments.it. È possibile anche iscriversi alla lista di discussione dedicata al progetto, luogo dove negli anni passati sono nate proficue collaborazioni.

Nei prossimi numeri di Wikimedia News non mancheremo di pubblicare ulteriori aggiornamenti sul programma definitivo dell'incontro del 16 maggio.

Novità dal mondo OpenStreetMap

Mappa di Tolosa con uno stile che assomiglia ad un disegno a matita. sito
  • OSM ha ricevuto dalla Free Software Foundation Europe il premio Document Freedom Day Award 2014.
  • Il gruppo Humanitarian OpenStreetMap Team - HOT, ha avanzato una richiesta di mappatura per la Guinea Conakry – Gueckedou, Macenta e Kissidougou, vista l'emergenza sanitaria in corso. Maggiori informazioni sono disponibili sulla pagina wiki.
  • Il Global Facility for Disaster Reduction and Recovery (GFDRR) ha pubblicato un documento intitolato “Open data for resilience initiative – Field Guide” ed ha menzionato OSM ed HOT per l'importante ruolo che svolgono nella gestione dei disastri.
  • E' stata rilasciata una nuova versione di MapRoulette. Ha un approccio giocoso alla correzione di problemi dei dati in OSM tramite la risoluzione di micro compiti.
  • I dati OSM sono facilmente convertibili in altri formati. mkmap è il programma che genera le mappe OSM per il Garmin, ha ricevuto un aggiornamento che coinvolge il routing. Leggi l'annuncio completo.
  • Il gruppo OSM Svizzera ha creato il proprio stile di mappa OSM, disponibile su github.
  • Richard Weait ha scritto un post dal titolo “Cortili! Le relazioni multipoligono in OpenStreetMap“, contiene una descrizione molto particolareggiata di come mappare gli edifici che abbiano cortili al loro interno.
  • Gli schermi del radar meteo al Gran Premio di Formula 1 di Melbourne usano OSM come layer di base per la visualizzazione.
  • Felix Butzbach ha creato un gioco per Android in stile Pacman basato sulle mappe OSM.
  • HubCab è un progetto del Senseable City Lab che espone all'analisi su mappa i percorsi effettuati dai taxi newyorkesi nel 2011.
  • L'Humanitarian OpenStreetMap Team sta agendo sulla Guinea e stati limitrofi per rispondere all'epidemia di Ebola scatenatasi qualche settimana fa. MapBox aiuta processando le immagini satellitari donate dai provider.
  • Lo scorso finesettimana a Bologna si sono radunate centinaia di persone per il raduno #SOD14 di Spaghetti Open Data, ed OSM è stato coinvolto con sessioni dedicate.

Continuate a leggere sul sito OpenStreetMap.it.

Novità dal mondo wiki

POTY 2013.jpg
  • Sono stati proclamati i vincitori del concorso Picture of The Year 2013, ovvero i migliori scatti pubblicati nel corso del 2013 sul sito Wikimedia Commons. La foto vincitrice, di Stefan Krause (Germania), rappresenta il filamento di una lampadina mentre brucia (Licenza FAL 1.3).
  • Nei giorni tra l'1 e il 3 di aprile, i siti dei progetti Wikimedia vedranno un cambiamento dei font con cui sono scritti i testi. Le linee guida seguite dal team tecnico che ha studiato la modifica dei font sono state: leggibilità, consistenza, disponibilità, accessibilità.
  • È in fase di sperimentazione la versione Beta dello strumento Hovercards: nelle voci di Wikipedia, un popup con un estratto del contenuto della pagina compare quando l'utente passa sopra il link del collegamento. Per abilitarlo è sufficiente fare il log in e spuntare la funzione nella sezione "beta" (in alto e destra).
  • Wikipedia Zero: attraverso un video la compagnia telefonica MTN South Africa ha risposto alla lettera aperta degli studenti del liceo Sinenjongo, affermando di volersi impegnare per rendere Wikipedia accessibile sui telefoni cellulari in modo gratuito in Sudafrica.
  • Jimmy Wales risponde in modo polemico alla petizione lanciata dai sostenitori della medicina olistica, i quali lamentano da parte dei gestori di Wikipedia un comportamento censorio nei confronti delle pratiche curative alternative (psicologia energetica e tecniche di libertà emozionale per fare solo due esempi). Wikipedia risponde ricordando uno dei principi fondanti l'enciclopedia libera: tutto il materiale pubblicato deve essere attribuibile ad una pubblicazione affidabile e autorevole. Qui un articolo in italiano sull'argomento.