English version

Wikimedia news/numero 74

Da Wikimedia Italia.

Wikimedia News n. 74 del 17 aprile 2014

Il nuovo Direttivo di Wikimedia Italia, by Ilario (own work) - [CC-BY-SA 3.0], via Wikimedia Commons

5 x 1000 a Wikimedia Italia: GRAZIE!

Cartolina per sponsorizzare il 5x1000 a Wikimedia Italia, by Jollyroger

Lo scorso 9 aprile sono stati pubblicati dall'Agenzia delle Entrate i dati dell'anno 2012 relativi alla donazione del cinque per mille. È con orgoglio che possiamo annunciare che più di 4 000 italiani hanno scelto di devolvere la loro quota a Wikimedia Italia, consentendo alla nostra associazione di raccogliere l'importante cifra di 142 246,97 euro. Ringraziamo di cuore tutti coloro che hanno firmato per liberare la cultura inserendo nella dichiarazione dei redditi il nostro codice fiscale. Wikimedia Italia si colloca al 151º posto su un totale di più di 34 000 associazioni.

I nostri non sono ringraziamenti di circostanza, il vostro supporto è davvero fondamentale, perché ci consente di portare avanti, insieme con i nostri volontari, i progetti volti a diffondere la cultura libera in Italia. È per questo che vi invitiamo anche quest'anno a scrivere il nostro codice fiscale 94039910156 (o a comunicarlo al commercialista o al CAF) e a firmare per devolvere il 5x1000 a Wikimedia Italia.

Assemblea di Wikimedia Italia: eletti nuovi membri del Direttivo

L'assemblea dei soci di Wikimedia Italia si è svolta a Firenze, ospitata da The Hub, lo scorso sabato 5 aprile. Il programma della giornata è stato fitto di punti all'ordine del giorno e di interventi, anche grazie all'appuntamento con le tre nuove nomine del Direttivo dell'associazione, molto attese da tutti. Come sempre, la mattinata è stata dedicata ad affrontare temi di interesse generale per la comunità, tra cui la prima presentazione ufficiale del progetto OpenStreetMap, i cui membri hanno aggiornato i presenti sui passi compiuti verso la creazione del capitolo italiano. Eagle, Wikimania 2015 e crowdfunding sono solo alcuni degli altri temi toccati nel corso della giornata, che ha visto anche la ratifica di molte delibere, tra cui quella per ufficializzare i nuovi soci e, come da prassi, cancellare i soci morosi da fine 2012.

Dopo un veloce pasto consumato tutti insieme come d'abitudine, l'assemblea è entrata nel vivo: Laurentius (Lorenzo Losa), Sannita (Luca Martinelli), Mizar (Gian Francesco Esposito), Atropine (Ginevra Sanvitale), Cortesi (Simone Cortesi) e Franciaio (Francesco Tarantini), tutti candidati per le tre posizioni disponibili nel Direttivo, hanno esposto le loro motivazioni nel corso di un breve intervento. Con 69 schede votate, il risultato delle elezioni ha decretato vittoriosi Cortesi, Sanvitale e Martinelli, che per delibera del Direttivo stesso vanno a ricoprire rispettivamente le cariche di Vicepresidente, Responsabile dei progetti e Segretario. Le loro funzioni vanno quindi ad aggiungersi a quelle di Andrea Zanni, Presidente neo eletto, e Cristian Consonni, che eredita l'incarico di Tesoriere dall'uscente Cotton (Alessio Guidetti).

L'assemblea è stata anche l'occasione per annunciare una nuova candidatura, questa volta internazionale: Frieda Brioschi, storico ex presidente di Wikimedia Italia, ha comunicato ai presenti la sua intenzione di candidarsi presso il board di Wikimedia Foundation, per uno dei due posti vacanti di Affiliate-selected board seats (ASBS). Frieda ha espresso il suo desiderio e la sua disponibilità a candidarsi e il Direttivo di Wikimedia Italia ha accolto con entusiasmo l'idea, assicurando il supporto ufficiale alla candidatura!

Il verbale completo dell'assemblea è stato pubblicato ed è consultabile qui: Verbale

I soci presenti hanno potuto anche ritirare la propria tessera 2014. Tutti coloro che non hanno potuto raggiungerci a Firenze riceveranno nelle prossime settimane la tessera personalizzata direttamente a casa! Se invece non siete ancora soci ma desiderate diventarlo, vi basterà seguire le istruzioni presenti nella pagina dedicata alle iscrizioni e versare la quota associativa, che anche per quest'anno resta invariata a 25€.

Archeowiki: wikigite per tutti

Nelle scorse edizioni di Wikimedia News abbiamo avuto modo di raccontare ampiamente del progetto Archeowiki, delle attività realizzate con gli studenti di scuole medie di primo e secondo grado e con gli anziani dei gruppi AUSER. Giunti quasi alla fine di questa avventura intrapresa con i partner amici, è il momento di coinvolgere voi, i nostri soci e simpatizzanti. Dal mese di maggio fino all'inizio di giugno, i volontari archeologi e wikipediani si mettono a disposizione per accompagnare gruppi di persone a visitare alcuni dei musei beneficiari del progetto. L'ingresso ai musei è gratuito e ogni partecipante è invitato a raggiungere autonomamente il luogo.

Chiediamo a tutti gli interessati di iscriversi all'evento compilando gli appositi moduli online (uno per gita), lì avrete anche modo di esprimere la volontà di condividere un pranzo tutti insieme; Wikimedia Italia si farà carico dell'organizzazione. Archeowiki per il momento è un progetto concentrato nel territorio lombardo, purtroppo chi abita lontano da quella regione potrebbe avere più difficoltà a partecipare; ci dispiace, ma forse dopo questa bella esperienza pilota un giorno riproporremo l'iniziativa anche in altre zone d'Italia.

Di seguito trovate le date proposte per i quattro incontri nei musei con il rispettivo link per iscriversi. Le visite si svolgeranno nel pomeriggio, ma per tutti i dettagli vi chiediamo di pazientare fino ai giorni subito precedenti all'uscita:

Vi preghiamo di rispondere quanto prima al fine di poter organizzare la Wikigita al meglio! Per qualsiasi dubbio non esitate a scriverci all'indirizzo segreteria@wikimedia.it.

Wiki Loves Monuments 2014: partiamo!

L'edizione 2014 del concorso fotografico più grande del Mondo è iniziata! Aspiranti fotografi, appassionati di arte e monumenti, cittadini che amano la propria città, turisti, oltre che ovviamente professionisti dello scatto sono chiamati a sfoderare gli obiettivi per sfidarsi a colpi di foto: Wiki Loves Monuments è un'iniziativa che si prefigge obiettivi ambiziosi, primo su tutti quello di creare una grande banca dati on line che raccolga le foto di tutti i monumenti italiani, anche e soprattutto quelli meno noti al grande pubblico. Wiki Loves Monuments Italia ha il grande pregio di risvegliare l'interesse dei cittadini per quei monumenti spesso dimenticati, che fanno parte del paesaggio quotidiano di tutti ma che spesso vengono ignorati e non valorizzati.

La nuova edizione ha bisogno dell'aiuto di tutti! Come?

  1. Nella tua città ci sono monumenti che vorresti valorizzare e fotografare? Faccelo sapere! Scrivi a contatti@wikilovesmonuments.it e, contemporaneamente, informa il tuo Comune di questa importante iniziativa. Per poter partecipare è necessaria una liberatoria da parte delle Istituzioni: aiutaci a ottenerla!
  2. Sei un fotografo, fai parte di un'Associazione di appassionati o conosci dei fotografi che potrebbero essere interessati a partecipare? Segnalaceli o invitali a consultare il sito. Non perdere, inoltre, l'occasione di partecipare anche tu con una o più foto: il patrimonio culturale italiano è un bene di tutti!

Wikimedia Conference 2014 a Berlino

Si è conclusa domenica 13 aprile la Wikimedia Conference 2014 ovvero il raduno mondiale degli addetti ai lavori del movimento Wikimedia, che si svolge una volta all'anno. Dopo l'eccezione italiana del 2013, la conferenza è tornata a Berlino ed è stata organizzata dal team esperto del capitolo locale, Wikimedia Deutschland. Per Wikimedia Italia hanno partecipato Frieda Brioschi, Andrea Zanni (Presidente) e Cristian Consonni in quanto membro del comitato internazionale FDC (Funds Dissemination Committee).

Dichiara Zanni, al ritorno da Berlino: "E' stata un'occasione per Wikimedia italia per dialogare e confrontarsi con gli altri capitoli nazionali. Abbiamo constatato alcuni nostri punti di forza; è emerso che il rapporto con biblioteche e bibliotecari, ad esempio, è una nostra peculiarità, a quanto sappiamo nessun altro chapter ha instaurato un dialogo profondo e proficuo come abbiamo fatto noi. EAGLE, inoltre, pare il primo progetto che utilizza il software Wikibase fuori da Wikidata, e il team stesso di Wikidata si è dimostrato molto interessato". Per Wikimedia Italia è stata anche l'occasione per ufficializzare l'endorsement per Frieda Brioschi, candidata come nuovo membro del Board della Wikimedia Foundation nelle cosiddette Chapter Selected Seats, ovvero le tre posizioni elette ogni due anni direttamente dai capitoli e dai gruppi di lavoro tematici. Le elezioni si svolgeranno a partire dal 15 aprile fino al 31 maggio 2014.

Infine, dalle parole di Andrea Zanni apprendiamo anche di un infelice episodio accaduto nei giorni della conferenza a Berlino: "È stato molto triste apprendere della morte, durante i giorni della conferenza, di Cynthia Ashley-Nelson, Wikipediana statunitense da pochi giorni nominata vicechair dell'Affiliation Committee. L'avevamo tutti vista il primo giorno della Conference, per poi apprendere della sua morte in albergo durante la notte. La conferenza è stata enormemente scossa da questo evento e tutti i lavori sono stati dedicati a lei". Wikimedia Italia si unisce alle condoglianze per Cynthia.

Novità dal mondo OpenStreetMap

I changeset dell'intervento di HOT in West Africa

  • Se vuoi che la tua città, regione o nazione abbiano dati OSM migliori, necessiti di più mappatori locali. Alcuni importanti suggerimenti di Richard Weait.
  • In sole 29 ore, un numero esiguo di utenti ha mappato l'intera città di Mamou (20105 edifici), il luogo del focolare dell'epidemia di Ebola.
  • Chris Fleming in un articolo sulle app Android per Mappare. Soprattutto in vista dei mapping party.
  • Il più veloce motore di routing, OSRM, ha ricevuto diversi miglioramenti. Leggi la lista completa di Dennis qui.
  • Tramite un accordo di partnership fra Mapbox e DigitalGlobe ora è possibile la tracciatura delle foto satellitari del noto fornitore commerciale, si prospetta inoltre il rilascio di nuove immagini a partire da un'area di 500.000 chilometri quadrati! Questo è l'annuncio sul blog di Digital Globe.

È possibile leggere la versione completa del bollettino informativo di OpenStreetMap sul sito ufficiale.

Novità dal mondo wiki

  • Si è concluso a dicembre 2013 il progetto WikiSkills, promosso da Wikimedia Sverige, che aveva lo scopo di istruire gli insegnanti su come usare i prodotti Wiki a scuola. L'iniziativa, co-finanziata dall'Unione Europea, ha riscosso grande successo. Sul sito è possibile trovare i risultati e i materiali prodotti.
  • Katherine Maher è la nuova Responsabile della Comunicazione della Wikimedia Foundation, lo annuncia Sue Gardner (Direttore Esecutivo in carica) sul blog della fondazione.
  • Il mondo di internet è stato scosso nei giorni scorsi dalla falla Heartbleed, che rende potenzialmente vulnerabili molte delle informazioni inserite in rete negli ultimi due anni. Un giovane wikipediano italiano, Filippo Valsorda di soli diciannove anni, non si è lasciato prendere dal panico e, per primo, ha creato un sito attraverso il quale verificare l'affidabilità dei server e, se serve, porre rimedio al problema. Molti sviluppatori lo hanno imitato, creando diversi tool con lo stesso scopo.

Flash news: chiusura ufficio

L'ufficio di Wikimedia Italia resterà chiuso la prossima settimana per le vacanze di Pasqua; riapriremo lunedì 28 aprile. Ne approfittiamo per augurare a tutti voi Buona Pasqua e Buon 25 aprile.