Wikimedia news/numero 91

Da Wikimedia Italia.

Wikimedia News n. 91 del 27 novembre 2014

Giuliana Mancini, Direttore Esecutivo di Wikimedia Italia


Giuliana Mancini è il Direttore Esecutivo di Wikimedia Italia

Il consiglio direttivo di Wikimedia Italia è lieto di annunciare l'arrivo del suo Direttore Esecutivo: Giuliana Mancini. Per la prima volta dopo quasi dieci anni di attività, è stata avviata una selezione per scegliere una persona cui affidare la gestione dell'associazione. Dopo una lunga e accurata cernita delle centinaia di curricula pervenuti, la scelta è ricaduta su Giuliana, che lunedì 24 novembre ha iniziato a lavorare presso la sede di Monza e sabato 29 sarà presentata ufficialmente ai soci nell'ambito dell'assemblea ordinaria che si svolgerà a Milano. "Siamo molto contenti dell'arrivo di Giuliana - dichiara il Presidente Andrea Zanni - e confidiamo che possa aiutare l'associazione a crescere e a incrementare il suo impatto. Sogniamo per Wikimedia Italia un ruolo di leader nel mondo della cultura e della conoscenza libera e stiamo lavorando insieme per avverare questo sogno".



Wikimania Esino Lario bid 2016, di Niccolò Caranti e Carlo Maria Pensa [CC-BY-SA], via Wikimedia Commons


Wikimania a Esino Lario, facciamo il punto

Il 15 novembre era la data ultima per avanzare le proposte per ospitare l'edizione 2016 di Wikimania, il raduno internazionale del movimento Wikimedia. Tra le candidate c'è anche una città italiana, Esino Lario. Il progetto (qui una presentazione) prevede il coinvolgimento dell'intero paesino in Provincia di Lecco e dei suoi abitanti; per l'occasione i cittadini accoglierebbero i wikimediani nelle loro case, i ristoranti verrebbero riservati agli ospiti della conferenza e gli edifici pubblici messi a disposizione come sale meeting. Nelle intenzioni degli organizzatori il raduno riacquisterebbe così il suo valore originario di momento di incontro e reale scambio tra le persone. Wikimedia Italia è uno dei partner sostenitori: si impegnerà a diffondere la notizia attraverso i suoi mezzi di comunicazione e a dare un supporto pratico grazie al lavoro dei suoi volontari e del suo staff. Fino a mercoledì 3 dicembre ci sarà tempo per porre domande ai proponenti e in seguito, entro la fine del 2014, la commissione preposta deciderà chi si aggiudicherà l'evento. Con Esino Lario è rimasta in lizza solo Manila, nelle Filippine, altre quattro città candidate sono state escluse dalla giuria.


Sabato c'è l'assemblea!

La tessera socio 2014

Sabato 29 novembre si avvicina e, con esso, la tradizionale assemblea autunnale di Wikimedia Italia. Come sempre la prima convocazione è fissata alle ore 10.00 e la seconda alle 14.00, presso la sala Tim4Expo al piano -1 della Triennale di Milano in Via Alemagna 6. Anche questo appuntamento, dedicato ai soci e ai semplici simpatizzanti, sarà ricco di argomenti e spunti: la mattinata sarà dedicata all'esposizione dei progetti che impegnano l'associazione come Archeowiki, Wiki Loves Monuments 2014 e la fortunata esperienza dei Wikipediani in residenza, mentre la sessione pomeridiana sarà l'occasione per fare la conoscenza del nuovo Direttore Esecutivo Giuliana Mancini. Vi ricordiamo che solo chi è in regola con il pagamento della quota di iscrizione 2014 avrà diritto di voto; nel caso non possiate essere presenti all'appuntamento è possibile anche delegare un socio.


Wiki Loves Monuments: i vincitori!

Foto vincitrice Wiki Loves Monuments Italia 2014, di Federico di Iorio, [CC-BY-SA 3.0], via Wikimedia Commons

Durante la cerimonia di premiazione, che si è svolta presso gli Scavi Archeologici di Pompei, sabato 22 novembre sono stati annunciati i vincitori di Wiki Loves Monuments Italia 2014. Davanti a un pubblico numeroso Emma Tracanella (Responsabile del Progetto) e Andrea Zanni (Presidente di Wikimedia Italia) hanno svelato i nomi dei migliori fotografi e mostrato gli scatti da loro egregiamente realizzati. Oltre ai vincitori del concorso nazionale sono state premiate anche le immagini che si sono aggiudicate alcuni dei premi speciali. Graditi ospiti dell'evento di premiazione organizzato insieme agli amici del progetto OpenPompei sono stati Laura D'Esposito, della Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Pompei, Ercolano e Stabia, Maurizio Simeone, del Centro Studi Interdisciplinari Gaiola Onlus e il Professor Giuseppe Camodeca per il progetto EAGLE. Qui alcune immagini della giornata.


Compleanno Wikisource e concorso di lettura

Logo Wikisource


Se ancora non avete un account è il momento di crearlo, il progetto Wikisource ha compiuto 11 anni lo scorso 24 novembre e per l'occasione indice un concorso di rilettura solo per utenti registrati. I premi in palio sono tre buoni da spendere in una libreria online a scelta e sono offerti da Wikimedia Italia. Sul sito del progetto sono spiegate tutte le regole per partecipare, avete tempo fino alle 23:59 del 1° dicembre. Buona (ri)lettura!


Evento chiusura Wikipediano in Residenza al MART

MART, di K93 (Opera propria) [CC-BY-SA-3.0], attraverso Wikimedia Commons


Daniele Metilli, socio di Wikimedia Italia, negli ultimi sei mesi ha collaborato presso il MART - Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto come Wikipediano in Residenza. La sua esperienza si sta concludendo proprio in questi giorni e come saluto finale sabato 6 dicembre l'istituzione promuove un evento dedicato. Verranno illustrati i risultati del progetto e, per qualche ora, verrà messo a disposizione del pubblico l'archivio del museo al fine di arricchire le voci di Wikipedia.


Appuntamenti

  • 28 novembre, Firenze: convegno nazionale Sfide e alleanze tra Biblioteche e Wikipedia presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze. Saranno presenti Andrea Zanni (Presidente Wikimedia Italia), Luca Martinelli (Segretario), Dario Crespi, Virginia Gentilini, Susanna Giaccai, Liam Wyatt.
  • 29 novembre, Milano: assemblea ordinaria dei soci di Wikimedia Italia. Appuntamento presso la sala di TIM4Expo all'interno della Triennale di Milano, in prima convocazione alle ore 10, in seconda convocazione alle ore 14. È richiesta l'iscrizione online.
  • 2 dicembre, Firenze: Emma Tracanella (Responsabile di Wiki Loves Monuments Italia) e Simone Cortesi (Vicepresidente di Wikimedia Italia) parteciperanno alla VII edizione di BTO (Buy Tourism Online) per parlare di open data. L'incontro, dal titolo Chi ti ha dato questi dati!? Il Museo… La Biblioteca… L’Archivio…, si terrà dalle ore 15:15 alle 16:00.
  • 5 dicembre, Pisa: Emma Tracanella porterà le testimonianze dei progetti Archeowiki e Wiki Loves Monuments a un seminario promosso nell'ambito delle attività di supporto alla didattica del corso di laurea in Scienze dei Beni Culturali dell'Università di Pisa, per l'insegnamento di Metodologia della Ricerca Archeologica della professoressa Letizia Gualandi.



Novità dal mondo OpenStreetMap

Mapisart produce oggetti d'arredo con mappe personalizzate basate su OSM


  • Sabato scorso si è tenuto a Torino il workshop di formazione nell'ambito del concorso Piemonte Visual Contest, organizzato da Consiglio regionale del Piemonte, TOP-IX e CSI Piemonte, dove è stato presentato cosa è e come si utilizza OpenStreetMap. Il tema dell'edizione attuale è "mappe partecipate" ed OpenStreetMap è tra le basi proposte per la creazione di mappe digitali rappresentanti il territorio piemontese.
  • Su ForumPA sono stati pubblicati due articoli che parlano di OSM: il primo introduce OSM e l'importanza della collaborazione nella community, mentre il secondo ne propone una misura a partire dagli estratti generati tramite il server Wikimedia.


Novità dal mondo Wiki

Evento di fondazione di Wikimedia Belgio, By Romaine (Own work) [CC0], via Wikimedia Commons


  • Dopo quattro anni di preparazione è ufficialmente nato il capitolo di Wikimedia Belgio. Mercoledì 19 novembre si è tenuta la cerimonia di inaugurazione a Bruxelles.
  • Dal 21 al 23 novembre si è svolto a Buenos Aires il quarto incontro di Ibercoop, al quale hanno partecipato i rappresentanti di Argentina, Bolivia, Brasile, Cile, Colombia, Spagna, Italia, Messico, Portogallo, Uruguay e Venezuela. Per Wikimedia Italia è andata in Argentina Ginevra Sanvitale, responsabile dei progetti dell'associazione.
  • Nasce Phabricator, la piattaforma aperta a tutti i contributori di Wikimedia e MediaWiki che oltre ad essere dedicata allo sviluppo di software, adesso si è allargata e accoglie anche progetti non-tecnici.