Wikimedia news/numero 92

Da Wikimedia Italia.

Wikimedia News n. 92 - 11 dicembre 2014

Assemblea soci Wikimedia Italia Milano, di Ale [CC-BY-SA 3.0]


Assemblea di Wikimedia Italia

Si è svolta sabato 29 novembre presso la sala Tim4Expo della Triennale di Milano la seconda assemblea annuale di Wikimedia Italia. Nel corso della mattinata, alla presenza di un folto pubblico composto da soci e curiosi, si sono susseguiti diversi interventi volti ad illustrare i principali progetti dell'associazione. A partire dalla chiusura di Archeowiki, passando per le esperienze di Wikipediano in Residenza e del lavoro su Wikipedia svolto per la tesi di laurea da tre studentesse dell'Università Cattolica, si è arrivati a raccontare dei grandi numeri dell'edizione 2014 di Wiki Loves Monuments Italia e della collaborazione con gli amici della comunità di Ubuntu. L'assemblea vera e propria ha preso ufficialmente inizio solo nel pomeriggio (qui il verbale): si è aperta con un ricordo dedicato a Cotton, tesoriere storico dell'associazione scomparso lo scorso ottobre, e con l'annuncio della decisione di intitolare a lui le future borse di partecipazione per Wikimania. Di seguito ha preso la parola la neo Direttrice Esecutiva di Wikimedia Italia, Giuliana Mancini, la quale si è presentata e ha risposto alle domande dei soci. Successivamente, oltre a ratificare le delibere approvate dal consiglio direttivo, i presenti sono stati chiamati a votare una modifica al regolamento dell'associazione: si è deciso di introdurre delle quote di iscrizione differenziate per i soci. Giovani, insegnanti e coppie d'ora in poi avranno delle agevolazioni. Con l'auspicio del Presidente che Wikimedia Italia possa diventare il punto di riferimento nazionale per tutto il mondo open, l'assemblea nel tardo pomeriggio si è conclusa.



Corsi di formazione Adotta una parola va a scuola 2012, di Elisa Mazzini [CC-BY-NC-SA 2.0], via Wikimedia Commons


Adotta una parola va a scuola

Dopo il successo dell'edizione 2011/2012, torna quest'anno il concorso "Adotta una parola va a scuola". L'iniziativa, promossa da Wikimedia Italia e APT Servizi Emilia Romagna, in collaborazione con l'Ufficio Scolastico Regionale, ha lo scopo di coinvolgere gli studenti delle scuole secondarie presenti sul territorio nel censimento e perfezionamento delle voci di Wikipedia. Il focus di questa edizione è la "Via Emilia" (storia, monumenti, territori, ecc.) e sono cinquanta le classi chiamate a partecipare. Queste dovranno contribuire a migliorare le voci raccogliendo fotografie (scuole secondarie di I grado) e scrivendo i testi (scuole secondarie di II grado). Per il mese di gennaio 2015 sono previsti degli incontri preparatori per gli insegnanti e i ragazzi, dopodiché le classi dovranno mettersi al lavoro e concludere le loro ricerche entro il giorno 4 maggio. Una commissione guidata da Wikimedia Italia valuterà quanto prodotto dagli studenti e il 4 giugno 2015 si terrà la cerimonia di chiusura durante la quale verranno consegnati i premi ai gruppi di lavoro migliori. Per iscriversi le classi hanno tempo fino a domenica 21 dicembre, per farlo è sufficiente compilare un modulo online. Per ulteriori informazioni è possibile contattare il Servizio Marconi TSI dell’Ufficio Scolastico Regionale: tecnologie@g.istruzioneer.it / 051-3785268.


Maratona di rilettura su Wikisource

Logo di Wikisource
Il 24 novembre è stato l'undicesimo compleanno di Wikisource e per festeggiare la comunità ha organizzato una maratona di rilettura, durata una settimana. In soli sette giorni, 824 pagine sono state formattate e trascritte, mentre ben 2218 sono state rilette.

Wikimedia Italia e la Fondazione BEIC hanno sponsorizzato la manifestazione con libri e buoni per librerie online per i vincitori, che sono:

  • 1° premio: Piaz1606
  • 2° premio: Panz Panz
  • 3° premio: Roberto Marcello

Maggiori informazioni sulla competizione si trovano qui.

WikiCheese

Progetto WikiCheese, di Di Jean-Philippe WMFr, Coyau [CC-BY-SA-4.0], attraverso Wikimedia Commons


Wikimedia France avvia il progetto Wikicheese con una campagna di crodwfunding. Il nome dice tutto sul tema dell'iniziativa: i formaggi! Scopo principale è quello di migliorare le voci su Wikipedia dedicate ai formaggi; per cominciare i promotori vorrebbero scriverne e illustrarne almeno 200. Il primo obiettivo economico della campagna è già stato raggiunto, ma si possono ancora donare soldi. I fondi verranno utilizzati per acquistare e mettere a disposizione dei volontari i 200 tipi di formaggio, l'attrezzatura fotografica necessaria e alcuni libri da cui trarre le informazioni.


Appuntamenti passati e futuri

  • Sabato 6 dicembre, Andrea Zanni (presidente di Wikimedia Italia) ha scritto per il portale CheFuturo! un articolo dedicato al concorso Wiki Loves Monuments nel quale propone di modificare la legge italiana sui beni culturali e liberare i monumenti, per consentire così una piena valorizzazione del nostro patrimonio storico e artistico. Per supportare l'iniziativa è possibile inviare un tweet a @MatteoRenzi e al ministro @dariofrance con l’hashtag #beniculturaliaperti.
  • Venerdì 28 novembre si è svolto presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze un convegno dal titolo "Sfide e Alleanze tra Biblioteche e Wikipedia" che ha visto protagonisti molti membri del direttivo e soci di Wikimedia Italia. La partecipazione del pubblico è stata attenta e numerosa, qui è possibile vedere una piccola galleria di immagini.


Novità dal mondo OpenStreetMap

Mapbox ha archiviato e visualizzato i tweet geolocalizzati degli ultimi tre anni e mezzo


  • Vi sono diversi servizi che producono oggetti artistici a partire dai dati OpenStreetMap: Monochrome, che produce capi d'abbigliamento, e RaeNordico, che produce poster di qualità con stili personalizzati.
  • Steve Coast vuole scrivere un libro su OpenStreetMap, diviso tra la sua storia e le interviste alle persone chiave del progetto, e cerca finanziamenti tramite KickStarter: l'obiettivo di 5000 dollari è già stato raggiunto.
  • Il progetto 596 acres tiene traccia delle aree pubbliche di New York non occupate. Insieme ad altri gruppi, i volontari locali di OpenStreetMap hanno già mappato tutti i giardini comunitari (aree pubbliche gestite dalle persone) della città.


Novità dal mondo Wiki

Immagine di copertina di Open Content – A Practical Guide to Using Creative Commons Licences, di Benh LIEU SONG [CC-BY-SA-3.0], via Wikimedia Commons
  • Wikimedia Germania, insieme alla commissione tedesca per l'UNESCO e la North Rhine-Westphalian Library Service Centre, ha sostenuto la pubblicazione del libro Open Content – A Practical Guide to Using Creative Commons Licences. Il testo (disponibile online) analizza tutte le varianti delle licenze libere, compresa la nuovissima CC-BY-SA 4.0, fornisce consigli sull'utilizzo e mostra tutti i vantaggi di rilasciare le proprie opere con licenze Creative Commons.
  • Diego è un volontario del movimento Wikimedia molto attivo, in particolare è tra i maggiori contributori di Wikimedia Commons. Purtroppo, durante la conferenza di Iberocoop che si è svolta a Buenos Aires lo scorso novembre, a Diego è stata rubata tutta l'attrezzatura fotografica. La comunità si è subito attivata per aiutarlo a ricomprare la macchina fotografica e gli obbiettivi e ha lanciato per questo una campagna di raccolta fondi online sul sito Indiegogo.