Consulta e commenta le proposte di modifica a statuto e regolamento che saranno discusse durante l'assemblea straordinaria dei soci che si terrà online il 18 marzo 2024.
Il tuo voto conta: ricordati di indicare la tua partecipazione all'assemblea nella pagina dei partecipanti.

Istruzione/Scuola/2023-2024

Da Wikimedia Italia.
Jump to navigation Jump to search

Bando Wiki-imparare 2023

Di seguito una breve sintesi dei progetti finanziati con il bando Wiki-imparare 2023:

ITS Michelangelo Buonarroti di Caserta

Obiettivi: Promuovere la conoscenza e lo sviluppo del territorio, e del patrimonio artistico locale. Valorizzare con consapevolezza le risorse culturali, i siti di interesse oggetto delle ricerche e degli approfondimenti. Far prendere consapevolezza dell’importanza del rispetto del patrimonio artistico locale. Acquisire maggiore consapevolezza e sensibilità attraverso la ricerca dell'identità del singolo e della comunità. Maturare capacità di ricerca sul territorio. Acquisire la padronanza di modalità di comunicazione dei risultati della ricerca individuale, di gruppo o collettiva.

Attività: La scuola si propone di lavorare sulle pagine Wiki dei musei e monumenti presenti a Caserta e nella provincia, attraverso:

  1. Revisione delle voci esistenti e/o creazione di voci di Wikipedia sui musei e monumenti, migliorandone la scientificità attraverso la ricerca e l'inserimento di fonti affidabili, e realizzare una traduzione dei testi in altre lingue.
  2. Realizzazione di una attività di rilevazione fotografica da parte degli studenti dei monumenti locali, soprattutto quelli "minori", meno conosciuti, con caricamento su Wikimedia Commons.
  3. Aggiunta delle informazioni essenziali sui monumenti anche su Wikivoyage.
  4. Realizzazione di un evento finale con gli studenti, in occasione del quale i partecipanti al progetto possano presentare al pubblico le attività svolte e discutere dell'esperienza acquisita.

Risultati: Approfondimento conoscenza patrimonio artistico locale, applicazione competenze linguistiche, approfondimento utilizzo dati e informazioni sul web.

Finanziamento: 3000€

Partner: Museo Michelangelo, Biblioteca ITS Buonarroti, Sistema Museale Terra di Lavoro ( Museo Arte Contemporanea- Caserta, Museo Civico di Maddaloni, Museo civiltà contadina- San Nicola La Strada)

IC "JAPIGIA II - TORRE A MARE" - SSPG "Rita Levi-Montalcini" di Torre a Mare

Obiettivi: Un esperto OSMer guiderà i docenti nell'uso di OpenStreetMap fornendo competenze per mappare le strade di Torre a Mare e per la sua applicazione nella didattica. Gli studenti utilizzeranno OSM individuando strade senza nome o con toponimi ripetuti arricchendo la cartografia digitale locale, collaboreranno a creare contenuti per i progetti Wikimedia con immagini, storie e biografie delle donne a cui intitolare luoghi. Tradurranno le informazioni raccolte in contenuti su Vikidia adattando il linguaggio per renderlo accessibile ai giovani, aggiorneranno “Bari” su WikiVoyage fornendo informazioni turistiche su luoghi di interesse. Partnership con Toponomastica Femminile e WikiDonne per una ricerca accurata e basata su fonti attendibili per identificare figure femminili rilevanti. Le associazioni forniranno consulenze per garantire un approccio sensibile al genere. La scuola presenterà al Comune di Bari nuovi toponimi per le strade promuovendo collaborazione tra scuola e istituzioni locali.

Attività:

  1. Acquisizione di competenze avanzate nell'utilizzo di strumenti GIS per l’analisi spaziale, la creazione di mappe interattive e l’integrazione di dati geospaziali.
  2. Sviluppo di competenze nell’information literacy, nella ricerca documentale e nella documentazione accurata, imparando a raccogliere informazioni da fonti attendibili per contribuire in modo valido ai progetti Wikimedia.
  3. Esperienza pratica nel lavoro di squadra, stimolando collaborazione tra gli studenti, le famiglie e la comunità locale per la raccolta e la condivisione di storie e immagini.
  4. Approfondimento della comprensione del ruolo delle donne nella storia e nella cultura locale attraverso la ricerca e la documentazione per il progetto di toponomastica femminile.
  5. Incremento delle competenze digitali avanzate attraverso l'utilizzo di piattaforme collaborative come OpenStreetMap e Wikimedia Commons, incoraggiando l'apprendimento pratico delle tecnologie digitali.

Finanziamento: 3000€

Partner:

  • Ass. Toponomastica Femminile: promuove la presenza femminile nella toponomastica urbana. Si impegna a riscriverla attraverso l'introduzione di nomi di strade e luoghi ispirati a figure femminili di rilievo come strumento di inclusione e riconoscimento delle donne.
  • Commissione Toponomastica, Comune di Bari: il progetto propone l’intitolazione di strade senza nome o con nomi già presenti a Bari a donne importanti per la storia.
  • Ass. WikiDonne: si propone supporto alunni per scelta biografie donne senza pregiudizi, con linguaggio di genere/inclusivo, correzione bozze, incontri a gruppi per domande

Istituto di Istruzione Martino Martini di Mezzolombardo

Obiettivi: Il progetto si compone di due sottoprogetti: “Libelli in rete: informazione fra passato e presente”, progetto di ECC seguito internamente dalle docenti Claudione e Basei e incentrato sul nodo della cittadinanza digitale. Gli studenti delle classi 4LISA e 4LISB scriveranno o miglioreranno una serie di voci sul tema dell’informazione. A titolo di esempio potrebbero essere scelte voci su giornalisti uccisi (es. Nicolas Giudici in Corsica), testate chiuse in caso di censura o sospetta tale (es. Pravdivaya Gazeta in Kazakistan), donne nel giornalismo (es. June Fernández), ecc. “Genetica, bioetica, legge”, seguito internamente dai docenti Foffa, Franch e Di Martino. Gli studenti della classe 5 LISB scriveranno voci da zero (ad es. Biodiritto) e ne miglioreranno di esistenti (es. Bioetica e Dibattito sugli OGM, aggiungendo nuove voci sui risvolti ambientali, sociali ed economici di colture vegetali OGM. Nella sezione relativa vengono già trattati i casi della pianta del mais e della soia, si tratterebbe di considerare altre specie che vengono tuttora sfruttate in agricoltura e in zootecnia.

Attività:

  • Libelli in rete (introduzione teorica a Wikipedia e laboratorio pratico; scelta delle voci da scrivere, supporto nella loro impostazione; scrittura con assistenza; ultime sistemazioni, pubblicazione voci e conclusione progetto)
  • “Genetica, bioetica, legge” (introduzione teorica a Wikipedia e laboratorio pratico; incontro con docente UniTn facoltà di Giurisprudenza (La Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Trento ha lanciato il progetto “Biodiritto” https://www.biodiritto.org/); supporto nell’impostazione delle voci da scrivere (Biodiritto) e migliorare (Bioetica, Dibattito sugli OGM); scrittura con assistenza; scrittura con assistenza; ultime sistemazioni, pubblicazione voci e conclusione progetto)

Finanziamento: 3000€

ITIS A. Avogadro di Torino

Obiettivi: Ricostituire il gruppo AVOMappers; Eventuale sito Web; Corso di formazione per studenti; Realizzazione progetti; Appuntamenti a cadenza mensile  con il tutor wikimediano  e docente  per briefing, assegnazione lavori e supporto; Appuntamenti con il docente in classe o a scuola per supporto e assegnazione lavori.

Progetti sui quali si vorrebbe lavorare:

  • Analisi mobilità scolastica e mappatura spostamenti casa-scuola,  forse in collaborazione con il Politecnico di Torino
  • Supporto alla associazione Abala Lite che opera in Guinea Bissau per nuove mappature
  • Supporto ai progetti HOT (Humanitarian OSM Team)
  • Prosecuzione  e aggiornamento della mappatura indoor della scuola,  con aggiunta di foto delle aule, uscite di sicurezza, raccolta differenziata, etc...
  • Altri progetti che verranno proposti da studenti e/o docenti e tutor wikimediano nel corso dell'anno

Attività:

1.Formazione (Formazione iniziale o in classe o online; Appuntamenti a cadenza mensile  in classe o online con il tutor wikimediano  e docente  per briefing, assegnazione lavori e supporto; Appuntamenti  e briefing con il docente in classe per supporto e assegnazione lavori)

2. Progetti:

  • Analisi mobilità scolastica e mappatura spostamenti casa-scuola,  probabile collaborazione con il Politecnico di Torino
  • Supporto alla associazione Abala Lite che opera in Guinea Bissau per nuove mappature
  • Supporto ai progetti HOT (Humanitarian OSM Team)
  • Prosecuzione  e aggiornamento della mappatura indoor della scuola,  con aggiunta di foto delle aule, uscite di sicurezza, raccolta differenziata, etc...
  • Altri progetti che verranno proposti da studenti e/o docenti e tutor wikimediano nel corso dell'anno
  • Eventuali collaborazioni con UN Mappers,  Youth mappers in base alle opportunità
  • Realizzazione di video di formazione (peer to peer) dagli studenti stessi per altri studenti

Finanziamento: 3000€

Partner: associazioni di volontariato (come AbalaLite, Torino Respira, Politecnico, youth mappers, etc..)

Liceo Scientifico Leonardo da Vinci di Treviso

Obiettivi: Questo progetto ambisce a raggiungere obiettivi di grande rilevanza educativa. In primo luogo, si propone di promuovere una maggiore consapevolezza riguardo al processo di creazione dell'informazione nell'era digitale. Un altro obiettivo cruciale è quello di incentivare gli studenti ad assumere un ruolo attivo nella creazione e nell'analisi di contenuti. Questa pratica li preparerà non solo per la creazione di contenuti di qualità su Wikipedia, ma anche per affrontare in modo critico l'informazione in generale, migliorando così le loro competenze di cittadinanza digitale. Inoltre, il progetto mira a sostenere la formazione e l'auto-formazione dei docenti interessati a sviluppare competenze mediali. I docenti coinvolti avranno l'opportunità di migliorare le loro competenze nell'ambito delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, contribuendo così a costruire una comunità scolastica più preparata per affrontare le sfide dell'era digitale. Un aspetto cruciale del progetto è la sua sostenibilità nel tempo. Non si tratta di un'iniziativa isolata, ma di un passo iniziale verso l'istituzione di una 'buona pratica' nella nostra scuola. L'obiettivo è che questa esperienza possa essere ripresa negli anni seguenti e estesa ad altre classi, coinvolgendo sempre più docenti e studenti. Ci aspettiamo che, con il tempo, gli insegnanti diventino più autonomi nella conduzione di progetti simili, permettendo una diffusione più ampia di queste competenze chiave in tutta la scuola.

Attività:

1. Presentazione dei progetti e dei principi Wiki; 2. Incontri propedeutici alle attività; 3. Organizzazione delle attività( ogni classe avrà il compito di identificare una voce da creare o migliorare su Wikivoyage); 4. Creazione della sottopagina nel Progetto Coordinamento/Scuole in Wikipedia; 5. Avvio delle attività nelle classi (sarà anche creato un calendario di incontri/laboratori online per seguire l'evoluzione del lavoro e garantire il supporto continuo da parte dell'insegnante e del wikimediano).; 6. Incontri con l'autore e collaborazione con musei e biblioteche locali ; 7. Lavoro delle classi su Wikivoyage; 8. Incontro finale di verifica e pubblicazione.

Finanziamento: 1.085€

Partner: Museo di Maserada sul Piave: piccolo museo di proprietà del Comune di Maserada con collezioni di reperti della Prima Guerra Mondiale, un fondo bibliotecario e archivio fotografico e documentale; Museum Project, associazione storico culturale affiliata all’AUSER di Maserada sul Piave che sostiene il Museo organizzando e gestendone le attività culturali.

IC A. Manzoni di Mottola

Obiettivi:

  • Sviluppare le competenze digitali
  • Collaborare attraverso le modalità di peer education, problem solving e learning by doing
  • Scoprire/conoscere donne che nella Storia hanno contribuito allo sviluppo dell'Umanità nel campo musicale
  • Saper rielaborare le informazioni e creare/digitare testi
  • Disegnare ritratti
  • Condividere le immagini su WikiCommons
  • Creare una mostra su Arsteps
  • Presentare e condividere il lavoro

Attività: Dopo la presentazione del corso con i suoi obiettivi, nonché la condivisione di materiali vari su com’è nata Wikipedia e cos’è Vikidia, su cosa si intende con STEM e STEAM, si procede alla registrazione guidata degli/lle studenti tramite nickname e password; di volta in volta la visione di brevi video, anche in lingua inglese, sulle musiciste proposte potrà precedere la lettura su testi e le ricerche online su vita, opere, film, libri e correlazioni varie; in piccoli e spontanei gruppi di lavoro si lavorerà sulle biografie da inserire, si redigeranno e digiteranno testi, anche in wikitesto nel rispetto dei codici di formattazione dei testi; si realizzeranno disegni, in bianconero e a colori, e successivamente saranno inseriti e condivisi in creative commons su Wikimedia Commons. Gli stessi faranno parte insieme ad altri eventuali elaborati della mostra "Dalle Muse al museo virtuale delle musiciste" da allestire su Artsteps (o CoSpaces).

Finanziamento: 3000€

Partner: Toponomastica Femminile, Pro Loco Mottola- LabUM.

Liceo Scientifico Leonardo da Vinci di Trento

Obiettivi: Il progetto si propone di coinvolgere fino ad un massimo di 20 studenti in un'attività di scrittura di voci su Wikipedia, in orario pomeridiano, allo scopo di avvicinarli, con un approccio del tutto pratico, ai meccanismi di funzionamento dell’enciclopedia libera Wikipedia. In aggiunta tale progetto si prefigge di sensibilizzare gli studenti al problema del diritto d’autore e del plagio, nonché al modo corretto di citare le fonti. Il tema oggetto di approfondimento rientrerà nell’ambito delle scienze naturali (chimica, biologia, scienze della Terra).

Attività: Il progetto avrà luogo in orario pomeridiano direttamente presso la scuola, per un totale di 7 incontri di 2 ore ciascuno. I corsi avranno inizio indicativamente attorno a dicembre 2023. I primi incontri saranno dedicati ad un’introduzione a Wikipedia e all’insegnamento delle basi dell’editing. Nella seconda fase gli studenti individueranno un argomento di tipo scientifico nonché una voce da scrivere o da migliorare. Il lavorò verrà svolto sia in laboratorio di informatica che e casa al fine di  concludere le voci e pubblicarle durante l’incontro finale (che si terrà a distanza di qualche settimana dal precedente), previa approvazione da parte dei docenti. I docenti valuteranno poi le voci, sia da un punto di vista scientifico che wikipediano, e assegneranno dei premi alle migliori. A tutti gli studenti che parteciperanno ad almeno 5 incontri e concluderanno il progetto verrà consegnato un attestato valido ai fini del riconoscimento dei crediti formativi, unitamente ad un gadget di Wikimedia Italia.

Finanziamento: 3000€

Liceo Statale “Marie Curie” di Teramo

Scopo: contribuire alla valorizzazione del patrimonio culturale della città di Giulianova; Obiettivi: O1. formare i partecipanti (studenti e docenti) per fornire competenze (informazioni, abilità, conoscenze) teoriche, pratiche e miste su: Patrimonio culturale, Digital Information Literacy, movimenti e strategie dedicati a cultura libera, Licenze aperte vs Diritto d’Autore etc., Wikimedia e i suoi Progetti, con lavoro mirato su Wikipedia, Wikidata, Wikivoyage, Commons. O2. valorizzare alcuni beni culturali usando i progetti Wikimedia Italia specifici (Wikipedia, Commons, Wikivoyage, Wikidata) per contribuire alla valorizzazione degli stessi per finalità culturali, turistiche per la città di Giulianova e per l’Abruzzo.

Attività:

  • formazione di base minime sulle competenze digitali e di gestione dei progetti collaborativi; formazione teorica/pratica su Patrimonio culturale, Digital Information Literacy, movimenti e strategie dedicati alla cultura libera, Licenze aperte vs Diritto d’Autore etc., Wikimedia e i suoi Progetti, Wikimedia, Wikipedia, Commons, Wikidata, Wikisource, Wikivoyage
  • uso della lista dei beni culturali della città di Giulianova compresi nella liberatoria del comune per il concorso Wiki Loves Monuments
  • valutazione della presenza degli stessi su Wikipedia e in quante/quali lingue di immagini e categorie su Commons, di Wikidata, Wikisource e WIkivoyage;
  • costituzione dei gruppi di lavoro
  • edit su Wikipedia, Wikidata,  Wikivoyage
  • wikigite fotografiche riservate
  • edit su Commons con caricamento delle immagini su gallerie create appositamente
  • verifica del lavoro con sistema di valutazione fra pari studenti, docenti
  • evento finale di wikigita fotografica aperto a tutti con le wikivoyages realizzate

Finanziamento: 500€

Partner: Città di Giulianova - Direttore t.s. Polo museale (che comprende anche la Biblioteca) - Sindaco - Assessori alla Cultura, al Turismo  - Esperti studiosi locali - Professionisti locali esperti nelle varie arti, fotografia,media - Università di Teramo - Sistema bibliotecario

Istituto di Istruzione Superiore "Newton - Pertini" di Padova

Obiettivi: Obiettivo generale del progetto è quello di migliorare alcune pagine Wikipedia relative al patrimonio artistico presente nel comune di Camposampiero. Il focus verrà posto sugli argomenti di maggior rilevanza storico-artistica, grazie al supporto dei partner coinvolti, andando a creare nuove pagine quando necessario o andando a lavorare sulla qualità e completezza dei testi, su citazioni e bibliografia e sulle immagini, cruciali, visti gli argomenti che si andranno a trattare. Obiettivo di pari dignità sarà la formazione degli studenti/esse, veri protagonisti di questo progetto, fornendo loro competenze trasversali, utili sia per la loro futura carriera di studi, sia nel mondo del lavoro. Tanto per gli studenti/esse quanto per i docenti e per gli altri rappresentanti delle istituzioni comunali, fine di questo progetto sarà di renderli utilizzatori consapevoli, oggi, e ambasciatori di Wikipedia e dei progetti Wikimedia, domani.

Attività: Gli incontri saranno costituiti da: incontri in presenza, in classe con i formatori e incontri con ciascun gruppo di lavoro (in presenza/virtuale). Il progetto  prevede la creazione di gruppi di lavoro (4-5 studenti).Gli studenti, in base ai propri interessi, lavoreranno sulla produzione di contenuti sui beni culturali locali:Produzione, grazie a tablet, di contenuti (creazione di nuove voci o ampliamento di voci esistenti) su Wikipedia; Creazione e caricamento, grazie a tablet, di foto di beni culturali su Wikipedia.

Finanziamento: 500€

Partner: Assessorato alla Cultura, Ufficio Cultura, Biblioteca, esperti di storia locale del Comune di Camposampiero

PCTO

Liceo A. Manzoni di Milano - tutor Marta Arosio e Dario Crespi