Istruzione/Sostegno ai volontari

Da Wikimedia Italia.

Situazione attuale (marzo 2020)

Dati programma istruzione 2019

Un resoconto delle attività nel campo di scuole e università si trova nella Relazione attività 2019 Programma Istruzione.

Alcuni dati su attività volontarie nell'istruzione relative al 2019:

  • corsi nelle scuole: 16 di cui 10 (62.5%) tenuti da volontari, 1 dallo staff/enti con convenzioni con WMI (costo zero), 5 con formatori retribuiti. In termini di ore (i calcoli sono un po' più incerti ma rendono l'idea) sulle 171 ore di formazione erogate sono 39 (23%) le ore retribuite
  • n° eventi nel mondo della scuola (presentazioni nelle scuole, convegni docenti, ...): 30 di cui almeno 23 (77%) tenuti da volontari
  • n° attività nelle università: 21 di cui 17 (81%) tenute da volontari
  • formatori (o relatori/tutor): 35 volontari, 5 retribuiti, 3 staff
  • corsi MIUR erogati (da nov 2019 a feb 2020): 3 di cui tutti tenuti da volontari (3 volontari, 60 ore di formazione)


Corsi richiesti nelle scuole/università

  • Regioni: le richieste arrivano da comuni sparsi sul territorio nazionale, quasi più da scuole di piccoli comuni che da città. Un numero elevato di richieste arriva dalla Basilicata, a seguire da Lombardia, Veneto, Trentino, Piemonte, Lazio, Abruzzo. Dell'ordine di un contatto all'anno: Campania, Friuli, Puglia, Sicilia.
  • Progetti wiki/OSM più richiesti attualmente:
    • Primaria e secondaria di primo grado: Wikivoyage, Vikidia+Wikiversità + Commons
    • Secondaria di secondo grado: Wikipedia, Wikivoyage, OSM + Commons
    • Università: Wikipedia
    • Docenti: Wikipedia, Wikivoyage, OSM + Commons ma spesso vogliono conoscere un po' tutti i progetti wiki/osm
  • Destinatari: studenti ma è in aumento la richiesta di formazione ai docenti. A questi sono rivolti i corsi MIUR ma spesso dalle scuole è richiesta una formazione più breve (meno di 20 ore) e rivolta specificatamente per docenti di uno stesso Istituto.

Indicazioni

In ogni area di attività di WMI è importante incentivare l'attività dei volontari. Sia per corretta gestione interna, che per rispettare quanto previsto dal Codice del terzo settore, è fondamentale distinguere chiaramente fra l'attività dei volontari e l'attività del personale retribuito. Per ridurre i rischi di confusione, dal 2020 non verranno assegnati incarichi retribuiti di durata inferiore a 24 ore nell'anno solare (le 24 ore saranno calcolate anche sommando diversi corsi nello stesso anno solare). In questo contesto il limite è stabilito in termini di ore per rappresentare l'impegno della persona.

Obiettivi

  • Aumentare il numero di volontari che possano andare nelle scuole/università a tenere corsi per gli studenti ed eventualmente per i docenti.
  • Fornire ai volontari le competenze richieste

Azioni

Call volontari

  • Obiettivo: stilare un elenco di volontari formatori potenzialmente disponibili per le attività didattiche rivolte a studenti e/o docenti nell'anno scolastico 2020/2021
  • Quando: fine marzo-inizio aprile 2020
  • Cosa: si chiede una dimostrazione di interesse a svolgere, nelle scuole, università e biblioteche, attività volontaria di formazione rivolta a studenti e docenti, oppure attività di tutoraggio da remoto (supporto nella contribuzione ai progetti)
  • Target: soci, wikimediani, OSMer, docenti, bibliotecari,...
  • Canali: lista soci, indirizzari vari, bar Wikipedia e altri progetti Wiki, canali OSM, coordinatori WMI
  • Note: verrà creato un form semplice a cui aderire; poche domande: dati anagrafici necessari, progetti wiki/OSM e relativa competenza, esperienza didattica, regioni per cui si dà disponibilità; allegare CV. Informazioni più dettagliate, se necessarie, saranno richieste in un secondo momento a chi ha risposto alla call.

Formazione

  • Obiettivo: Incrementare le competenze dei formatori volontari affinché possano essere più efficaci nelle attività didattiche che andranno a svolgere
  • Quando: aprile-maggio (giugno) 2020
  • Target: chi ha risposto alla precedente call
  • Azioni:
    • Definizione dei requisiti fondamentali (certificazione delle competenze) che devono possedere i volontari formatori (rispetto le tre aree dei contenuti della formazione definite sotto)
    • Attività di formazione: tutorati p2p tenuti da soci/volontari con competenze tecniche e/o didattiche e, in caso di bisogno, eventualmente anche da qualche formatore esterno. Le logistica (luoghi e tempi) di erogazione della formazione verrà valutata anche tenendo conto delle disponibilità e desiderata del gruppo di volontari effettivo. Si potrà - emergenza coronavirus permettendo - eventualmente programmare un weekend di formazione intensiva in presenza, magari a valle o monte della Summer School (se utile). I tutorati dovranno essere seguiti da un attività di contribuzione individuale dei volontari sui progetti su cui è necessario aumentino le competenze.
  • Contenuti della formazione: terranno conto delle richieste prevalenti delle scuole, di considerazioni strategiche e del gruppo di volontari sia per colmare eventuali "lacune" sia per valorizzare specifiche competenze. I contenuti della formazione verteranno su 3 aree:
    • Progetti wikimedia/OSM: al momento progetti particolarmente adatti e/o richiesti dalle scuole sono: Wikivoyage, Wikipedia, Wikiversità (e Vikidia) e Wikibooks, OSM. Commons è sempre in accompagnamento agli altri progetti. Wikisource: non è richiesto ma può essere interessante promuoverlo. Su tutti i progetti occorrerà una formazione non solo tecnica ma anche sul loro utilizzo nelle scuole. In particolare, perché possono essere utili a scuola (competenze che sviluppano) e quali tipi di attività didattica permettono di svolgere (casi di studio). Una formazione sarà rivolta al tutoraggio da remoto e una al monitoraggio del lavoro degli studenti.
    • Metodologie didattiche: come parlare in pubblico, in particolare a studenti (in relazione alla loro età) e ai docenti; metodi per una didattica efficace (come strutturare la lezione, tempi di apprendimento, feedback, learning by doing)
    • Contatti con il territorio (come agganciare le scuole del territorio, come parlare a dirigenti e docenti)
  • Possibile calendario di incontri di formazione:
    • Wikipedia (non il progetto in se ma gli aspetti didattici, scuole secondarie di secondo grado e università) - possibile formatore: Marco Chemello
    • Wikivoyage (aspetti tecnici e aspetti didattici; con focus per le scuole medie)
    • Wikibooks e Wikiversità (Open Education Resources, dalle scuole secondarie di primo grado alle università)
    • Wikiversità e Vikidia per le primarie e le scuole secondarie di primo grado (progetti esistenti, community di docenti) - possibili formatori: Paolo Mauri, Matteo Ruffoni, Valeria Framodino
    • Wikisource (risorse esistenti per le scuole, possibilità di contribuzione anche con biblioteche)
    • Monitoraggio del lavoro degli studenti - possibile formatore: Marco Chemello
    • Metodologie didattiche - possibile formatore: Roberta Reginato
    • Come creare contatti con le scuole del territorio - possibile formatore: Luigi Catalani
    • (Esperienze virtuose: il Liceo Maffei, altri da valutare...)
  • Risultato atteso: 8-20 ore di formazione seguite da almeno il 75% dei volontari (che ne hanno bisogno)

Creazione della community dei formatori

  • Obiettivo: aumentare il senso di community e la collaborazione tra volontari formatori
  • Quando: da aprile 2020
  • Target: chi ha risposto alla precedente call e partecipa alla formazione
  • Azioni:
    • creare canali di comunicazioni tra i formatori volontari (gruppo telegram, mailing list da valutare) a cui partecipa anche la PM Istruzione
    • valutare se creare un'identità con qualche gadget/badge di riconoscimento
    • dedicare spazio per raccontare i volontari formatori nelle attività di comunicazione di WMI: articoli/post sui canali WMI, valutare uno spazio dedicato nel sito di WMI (altro da valutare insieme a Francesca Ussani della comunicazione)

Pianificazione attività scuole 2020/21

  • Obiettivo: individuare cosa possiamo offrire alle scuole per l'anno scolastico 2020/2021
  • Quando: maggio-giugno 2020 (potrebbe essere un po' tardi ma quest’anno non è possibile anticiparla)
  • Cosa: la PM istruzione, in base alla disponibilità dei volontari e alle loro competenze, elabora l'offerta didattica di WMI per il 2020/2021, individuando contenuti, territori, modalità dei corsi.

Comunicazione attività scuole 2020/21

  • Obiettivo: diffusione e comunicazione dell'offerta didattica di WMI per il 2020/2021
  • Quando: maggio (preparazione) e giugno-settembre 2020 (diffusione)
  • Cosa: la PM istruzione e la responsabile comunicazione elaborano (maggio) e attuano (giugno-settembre) un piano di comunicazione dell'offerta didattica di WMI per il 2020/2021, preparando anche i materiali necessari (brochure, sito, ..).

Risultati attesi

  • Numero di volontari disponibili per il 2020/2021: 20
  • Numero di regioni con almeno un formatore volontario: 10
  • Numero di ore di formazione erogate: 8-20
  • Partecipazione alla formazione: 75% (degli aventi necessità)

Attuazione

Call volontari maggio 2020

Stato di fatto

  • Call volontari Yes check.png Fatto
  • Canale di comunicazione Yes check.png Fatto mailing list scuola
  • Formazione: certificazione competenze Wip.jpg In corso
  • Formazione: webinar:
    • primo incontro Yes check.png Fatto
    • presentazione bandi Yes check.png Fatto
    • OSM e didattica
    • università
    • come ...
  • Pianificazione attività scuole 2020/21
    • bando "Diventa wiki-docente" Yes check.png Fatto
    • bando "Wiki-imparare" Yes check.png Fatto
    • comunicazione Wip.jpg In corso