Mapping Noventa Vicentina 2018

Da Wikimedia Italia.

Giovedì 22 Febbraio 2018 e Lunedì 26 Febbraio 2018 ci siamo incontrati a Noventa Vicentina per un'attività di mapping presso la Scuola Media Statale - Istituto Comprensivo "A.Fogazzaro". L'attività era rivolta agli studenti della classe II A e si proponeva di illustrare agli studenti un diverso modo di studiare la geografia coinvolgendoli nel progetto Openstreetmap attraverso la mappatura di una zona a loro familiare.

Inizialmente si era pensato di svolgere 'uscita per la raccolta dei dati geografici il giovedì e di inserire i dati in Openstreetmap il lunedì successivo. A causa del maltempo però l'uscita è stata rimandata a lunedì e si è deciso al suo posto di mappare da remoto una zona del Malawi attraverso un task del sito hotosm.org. (Task utilizzato)


Dove

A Noventa Vicentina, presso la Scuola Media Statale - Istituto Comprensivo "A.Fogazzaro". Mappa OSM


Cosa abbiamo fatto: programma

Giovedì 22 Febbraio

  • ore 9.00-9.50: Breve introduzione di Zaffo80 alla creazione di una mappa, al progetto Openstreetmap e ai suoi possibili utilizzi (produzione di cartine geografiche, utilizzo dei dati geografici per scopi caritatevoli come nel caso dei trasporti pubblici di Managua, uso dei dati geografici in caso di calamità da parte dell'Humanitarian Opestreetmap Team)
  • ore 9.50 - 11.00: Risoluzione di alcune difficoltà nella creazione delle utenze sul sito www.openstreetmap.org ed esercitazione pratica sullo stesso sito tramite la funzione "Turiorial"
  • ore 12.00 - 13: mappatura da remoto attraverso questo task del Tasking Manager di HotOsm

Lunedì 26 Febbraio

  • ore 8.00 - 9.20: uscita per le vie adiacenti l'istituto scolastico e raccolta dati da inserire in Openstreetmap tramite mappe prodotte tramite il sito Field Papers
  • ore 9.20 - 11.00: ritorno in aula informatica ed inserimento in Openstreetmpa dei dati raccolti


Perchè l'abbiamo fatto

Oltre a portare gli studenti a conoscere il progetto di mappatura libera e condivisa di Openstreetmap lo scopo del nostro intervento è anche quello di fornire loro degli strumenti per contestualizzare le conoscenze curricolari di geografia. Si auspica infatti che, attraverso la conoscenza operativa di classificazione del territorio, lo studente possa essere facilitato a collegare i contenuti trattati in geografia per interpretare con maggiore consapevolezza le caratteristiche dell'ambiente che lo circonda.

A questo si aggiunge anche lo sviluppo di competenza digitale attraverso una fruizione attiva dei contenuti digitali.


Chi ha partecipato


Parlano di noi

  • Il Giornale di Vicenza del 23 Marzo 2018
Articolo giornale