Microgrant/2018/Seminario Do librarians dream of Wikipedia?/Relazione

Da Wikimedia Italia.

Il seminario sembra aver avuto un buon impatto: la sala era piena ed è rimasta così fino alle 18.30. I tempi si sono un po’ allungati perciò non c’è stata vera possibilità di Q&A. Prima occasione di contatto per questo genere di eventi con la Federico II, all’evento hanno partecipato principalmente bibliotecari dell’ateneo e alcuni docenti universitari della Federico II e di altre università campane.

L’impressione è che questo seminario abbia facilitato il contatto con i bibliotecari della Federico II: già informalmente hanno chiesto a me e alla co-organizzatrice, Valeria Lo Castro del CAB UniNA, di rendere disponibili quanto prima i materiali. Un sodalizio diretto con la Federico II sarebbe un’ottima notizia, vista la grandezza, la ricchezza del patrimonio, la quantità delle strutture bibliotecarie, le competenze di molti dei presenti e visto che stavolta sarebbe un contatto con l’istituzione non mediato da terzi.

Un banco di prova importante potrebbe essere il prossimo corso/laboratorio wiki presso la Biblioteca di Area Agraria, per il quale c’è già un impegno di spesa per il 2018 inoltrato al direttivo.

Risultati

  • Partecipanti: 40 circa, principalmente bibliotecari dell’ateneo e docenti universitari. Fra i presenti anche qualche socio non appartenente a queste due categorie e due storici wikipediani: Mister Ip e Mess;
  • contatto: fra i docenti universitari presenti la prof. Francesca Castanò di UniCampania, già osservatrice delle attività di WMI in occasione di un seminario nel 2017 e che ha riproposto una nuova occasione di incontro da calendarizzare;
  • altro contatto: una rappresentante dell’associazione culturale VJ Lab ha proposto una interessante occasione con l’Ordine dei Medici di Salerno, contatto che sta mantenendo da qualche tempo, per l’organizzazione di un seminario presso la loro sede istituzionale sul tema delle fonti e dell’autodiagnosi. Io e Luigi Catalani stiamo monitorando e uno dei due andrà a un incontro preliminare intorno alla metà di febbraio con un rappresentante dell’ordine per calendarizzare l'evento.
  • foto e presentazioni dell’evento qui

Spese sostenute

Aperitivo: € 110,00 (€ 5,50 x 20 presenti fra relatori e partecipanti al seminario), € 55,00 in meno rispetto alla richiesta approvata. Le spese sono state anticipate da Claudio Forziati. Spazio Nea, il locale che ha ospitato l’aperitivo post-seminario, invierà fattura a WMI all’indirizzo tesoreria@wikimedia.it.