Progetto Percorsi Agili

Da Wikimedia Italia.
Jump to navigation Jump to search
Cooperazione sociale Attività
Progetto Percorsi Agili
Sito web
https://barriere.wikimedia.it
Relazione
/Relazione
Categoria
OpenStreetMap, sociale
Ruolo di Wikimedia Italia
Ente promotore
Inizio
2020
Fine
2021
Volontari
Lorenzo Stucchi (e Alessandro Sarretta)
Referente Wikimedia Italia
Anisa Kuci (prima Erica Pedone, Candida Mati)


Questa è la pagina sul progetto percorsi agili. Vedi il progetto online:

Contesto del progetto

Le persone con disabilità motoria incontrano quotidianamente difficoltà nell’organizzare i propri spostamenti a causa delle barriere architettoniche, del difficile accesso ai mezzi pubblici e delle scarse informazioni per raggiungere sentieri e percorsi di montagna adatti alle loro necessità

Obiettivo del progetto

L’obiettivo del progetto è permettere alle persone con disabilità motoria di vivere la città (strade, nei negozi bar e ristoranti e sui mezzi di trasporto) senza barriere architettoniche. È importante valorizzare anche il tempo libero agevolando la conoscenza di itinerari e sentieri percorribili con carrozzine, bastoni o deambulatori.

Descrizione del progetto

Si intende realizzare una Web App che permette alle persone con disabilità motoria di organizzare i propri spostamenti in città e di passeggiare lungo sentieri di montagna, senza incontrare barriere architettoniche o difficoltà di spostamento con i mezzi pubblici. Per gli spostamenti in città si avrà a disposizione una mappa all'interno della quale sono visibili le strutture ricettive (negozi, bar e ristoranti) prive di barriere architettoniche, le fermate degli autobus con rampe di accesso e le stazioni ferroviarie con ascensori e scivoli per raggiungere i binari. Per le passeggiate durante il tempo libero, con una semplice ricerca sarà possibile individuare sentieri e percorsi facilmente raggiungibili e con bassa difficoltà di camminata. Web App ha un database di informazioni provenienti da OpenStreetMap - OSM un progetto di ​mappatura libera​ ​e collaborativa​ conosciuto anche come “la Wikipedia delle mappe”. Le informazioni sull'accessibilità delle strutture ricettive, dei percorsi naturalistici sono inserite su OpenStreetMap grazie alla partecipazione attiva ​dei cittadini e delle persone che vivono difficoltà motorie. Questo permettendo di creare una rete di sostegno e aiuto reciproco.

Risultati attesi

Uso della webapp per gli spostamenti in città e per gite fuori porta delle persone con disabilità motoria.

Territorio coinvolto

Inizialmente sarà coinvolto il Comune di Milano e a tendere altri comuni della Lombardia e altre regioni.

Piano di comunicazione

Diffusione sui social network attraverso anche attività di advertising Attività di Comunicazione online (Pubblicazione Post sul sito dell’associazione; Pubblicazione blog NGO 3 settore) Comunicazione offline: (Pubblicazione articoli su testate giornalistiche nazionali e locali)

Piano di raccolta fondi

Per l'attività di raccolta fondi si procederà all’integrazione della funzionalità di donazione tramite PayPal. Il pulsante sarà integrato nella web app insieme a quello della sottoscrizione alla newsletter di Wikimedia Italia.

Beneficiari delle attività

I beneficiari diretti del progetto sono le persone con disabilità motoria, famiglie con passeggini e anziani con ridotta mobilità. Beneficiari indiretti accompagnatori e famigliari.

Rete di collaborazioni

Prevediamo di coinvolgere: Associazioni per la cooperazione sociale; Enti parco; Persone con disabilità; Cittadini;

Proponenti per progetto

WMI: Coordinatore OSM; Coordinatore Lombardia; Coord. Fundraising e Comunicazione; Coord. Progetti

Relazione

Relazione in pagina dedicata /Relazione

Budget per il progetto

21.000 euro

Commissione valutazione preventivi

Candida Mati, Alessandro Sarretta, Lorenzo Stucchi, Anisa Kuci, Erica Pedone

Pagine correlate