Scuola/Schoolkit/Wikibooks

Da Wikimedia Italia.

Schoolkit Wikimedia Italia n. 5: Come creare risorse educative aperte in maniera collaborativa con Wikibooks

Proposta elaborata da Luigi Catalani (Wikimedia Italia, Coordinatore nazionale per la scuola e l’università) il 12 gennaio 2018

Introduzione

Titolo dello Schoolkit

Come creare risorse educative aperte in maniera collaborativa con Wikibooks

Azione del PNSD a cui afferisce

  • Azione #23 Promozione delle Risorse Educative Aperte (OER) e linee guida su autoproduzione dei contenuti didattici.

In un tweet

"#OER Grazie a #Wikibooks docenti e studenti scrivono insieme #ebook, manuali e risorse didattiche con licenza libera per la #scuoladigitale"

Destinatari

Studenti, docenti, dirigenti scolastici, genitori

Tipologia di scuola a cui è diretto

Scuola superiore di primo e secondo grado (tutte le categorie)

Descrizione

Questo schoolkit ti consentirà di realizzare con il contributo dei tuoi studenti uno o più e-book dal contenuto didattico (manuali, libri di testo, moduli didattici) disponibili con licenza libera su Wikibooks. Avviato nel 2003, Wikibooks è uno dei progetti fratelli di Wikipedia e contiene attualmente 10525 moduli di 428 libri nella sola versione in lingua italiana (il progetto è multilingue: nella versione in lingua inglese, la più ricca, sono disponibili 57679 moduli di 2996 libri). Wikibooks è l'ambiente ideale dove costruire in maniera collaborativa libri di testo open content. Lo scopo di Wikibooks è preparare - in un'ottica laboratoriale di project-based learning e learning by doing ispirata al costruttivismo - libri con finalità didattica, in modo da essere utili a chiunque per l'insegnamento, lo studio, l'autoapprendimento. I diritti d'autore sui contributi appartengono ai rispettivi creatori, e la licenza copyleft garantisce che i contenuti rimarranno sempre liberamente distribuibili e riproducibili.

Network e partnership

È importante chiedere il supporto di un wikimediano esperto, che chiarisca al DS e al corpo docente gli obiettivi formativi e affianchi i docenti nel lavoro con gli studenti. I risultati saranno condivisi con i genitori e la comunità scolastica.

Come procedere

Step Titolo Descrizione Immagine
1 Invita un wikimediano esperto Invita un wikimediano esperto ad illustrare agli studenti il funzionamento di Wikibooks, in particolare il corretto uso delle fonti, le licenze libere, il punto di vista neutrale, la pagina utente, la pagina di discussione, la pagina di prova, il wikitesto, i template principali, le linee guida per lo stile e i contenuti.
Pagani, Liceo scientifico B. Mangino, Progetto Vivarium (2015)
2 Individua l'argomento dell'ebook e forma i gruppi di lavoro Individua l'oggetto del vostro ebook didattico, scegliendolo sulla base della coerenza con i contenuti disciplinari e delle lacune riscontrate in Wikibooks. Struttura i contenuti in forma di indice. Crea dei piccoli gruppi di lavoro composti da 2/3 studenti e affida a ciascuno di loro un capitolo del libro.
Potenza, Liceo delle scienze umane E. Gianturco, progetto Vivarium (2017)
3 Accompagna gli studenti in biblioteca Programma una visita nella biblioteca della tua città affinché gli studenti possano reperire documentazione sull'oggetto dell'ebook e scoprano, con l'aiuto di un bibliotecario, i servizi e le risorse a loro disposizione. Invita gli studenti a stilare una bibliografia aggiornata sull'argomento assegnato loro, utilizzando i cataloghi elettronici e motori di ricerca specializzati come Google Scholar.
Potenza, Biblioteca Provinciale (2016)
4 Crea una pagina wiki del progetto e organizza le attività nella piattaforma Crea una pagina wiki dedicata al progetto didattico, dove lo descriverai in maniera sintetica, terrai traccia delle varie attività, raccoglierai le firme dei partecipanti e una serie di link utili. Organizza l'attività prevedendo alcune ore da svolgersi a scuola (con un pc per ogni gruppo di lavoro), e altre ore da svolgersi a casa.
Progetto Vivarium del Liceo E. Gianturco, Potenza (2017)
5 Avvia e segui il processo di scrittura collaborativa Invita gli studenti a creare la propria utenza e a sviluppare i diversi capitoli dell'ebook sulla propria pagina di prova, rielaborando la documentazione raccolta e applicando le regole indicate. Invita gli studenti a interagire con la comunità di Wikibooks. Quando la qualità dei contenuti sarà apprezzabile, invitali a trasferirli nel vostro wikibook.
Potenza, Liceo delle scienze umane E. Gianturco, progetto Vivarium (2017)
6 Presenta i risultati del lavoro Al termine dell’attività, fai in modo che gli studenti possano condividere con la comunità scolastica e le famiglie i risultati, ossia il manuale o i moduli didattici creati (o sviluppati). Nell'occasione, descrivi le competenze informative e digitali sviluppate nel corso dell'attività e fornisci una valutazione dell'esperienza.
Potenza, Liceo E. Gianturco, presentazione finale (2017)

Materiali utili

  • L'attività in presenza non dovrà coinvolgere più di una classe per volta.
  • La postazione didattica dovrà disporre di un collegamento in rete, un proiettore e uno schermo.
  • Ogni gruppo di lavoro, composto al massimo da 3 studenti, dovrà avere a disposizione un pc collegato in rete (è sconsigliabile l'uso di tablet e smartphone).
  • Sui PC dovrà essere installato un browser sufficientemente moderno: https://www.mediawiki.org/wiki/Compatibility
  • Dovrà inoltre essere comunicato con almeno una settimana di anticipo il numero di IP pubblici utilizzati dalle macchine dell'aula informatica.

Costi e risorse necessarie

Impiego di tempo

  • Step 1: 8 ore
  • Step 2: 2 ore
  • Step 3: 4 ore
  • Step 4: 2 ore
  • Step 5: 2 ore
  • Step 6: 12/24 ore (in base al numero di contenuti, con una parte delle ore da svolgersi a casa)
  • Step 7: 2 ore

Risorse umane necessarie

  • Docenti coinvolti
  • Un bibliotecario
  • Un wikimediano esperto

Costi economici

L'offerta formativa di Wikimedia Italia per un corso strutturato su Wikipedia prevede un costo orario per le docenze, oltre al rimborso delle spese di viaggio del formatore. A fronte dell'impegno a realizzare un progetto comune e di un'offerta completa su più classi, Wikimedia Italia è pronta a fornire gratuitamente il proprio supporto per la costruzione di un percorso strutturato sulle esigenze specifiche della singola scuola.

Media Gallery

  • Didascalie complete delle immagini:
  1. Foto Step 1: Gli studenti del Liceo delle scienze umane "E. Gianturco" di Potenza a scuola di Wikipedia nell’ambito del progetto Basilicata voyage (maggio 2017). Foto di Luigi Catalani, CC-BY SA 4.0, Wikimedia Commons.
  2. Foto Step 2: Wikigita WLM al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia e a Villa Poniatowski in LIS (settembre 2017). Foto di Saverio.G, CC-BY SA 4.0, Wikimedia Commons.
  3. Foto Step 3: Studenti wikipediani del Liceo delle scienze umane E. Gianturco di Potenza alla scoperta di fonti nella sezione lucana della Biblioteca Provinciale di Potenza (dicembre 2016) Foto di Luigi Catalani, CC-BY SA 4.0, Wikimedia Commons.
  4. Foto Step 4: Presentazione dei progetti Wikimedia presso il Liceo delle Scienze Umane “E. Gianturco” di Potenza (marzo 2016). Foto di Luigi Catalani, CC-BY SA 4.0, Wikimedia Commons.
  5. Foto Step 5: La pagina wiki del progetto realizzato nel 2016 presso il Liceo linguistico "Leonardo da Vinci" di Potenza.
  6. Foto Step 6: Studenti del Liceo linguistico "Leonardo da VInci" di Potenza, impegnati in un'attività formativa su Wikipedia (marzo 2017). Foto di Luigi Catalani, CC-BY SA 4.0, Wikimedia Commons.
  7. Foto Step 7: Wikigita fotografica a Tito, chiostro del convento di S. Antonio da Padova (17 settembre 2017). Foto di Luigi Catalani, CC-BY SA 4.0, Wikimedia Commons.
  8. Foto Step 8: Presentazione progetto Wiki in translation (Potenza, Liceo linguistico Leonardo da Vinci, 2017). Foto di Luigi Catalani, CC-BY SA 4.0, Wikimedia Commons.
  • Tutorial:
  1. Tutorial di Wikibooks: https://it.wikibooks.org/wiki/Aiuto:Tutorial
  2. Manuale di Wikibooks: https://it.wikibooks.org/wiki/Aiuto:Manuale
  3. Linee guida di Wikibooks: https://it.wikibooks.org/wiki/Wikibooks:Politiche_e_linee_guida
  4. Glossario di Wikibooks: https://it.wikibooks.org/wiki/Aiuto:Glossario
  5. La biblioteca scolastica di Wikibooks: https://it.wikibooks.org/wiki/Wikibooks:Biblioteca_scolastica
  • Documentazione dell'attività svolta:
  1. Una selezione dei progetti realizzati nelle scuole da Wikimedia Italia: http://www.wikimedia.it/cosa-facciamo/progetti-le-scuole/progetti-realizzati/
  2. Progetto Vivarium (prima edizione): https://it.wikipedia.org/wiki/Progetto:Coordinamento/Scuole/Vivarium
  3. Progetto Vivarium (seconda edizione): https://it.wikipedia.org/wiki/Progetto:Coordinamento/Scuole/Vivarium_(2016/2017)
  • Esempi di wikibooks usati come libri di testo:
  1. Un libro di Biologia per il secondo anno di istituti tecnici: https://it.wikibooks.org/wiki/Biologia_per_istituti_tecnici.
  2. Un libro di Scienze della Terra per le classi prime delle superiori: https://it.wikibooks.org/wiki/Scienze_della_Terra_per_le_superiori.
  3. Un libro per lo svolgimento della geografia nelle classi prime di istituti tecnici: https://it.wikibooks.org/wiki/Geografia_generale_ed_economica.
  • Altri esempi di wikibooks realizzati per/con le scuole:
  1. Osservare il cielo: https://it.wikibooks.org/wiki/Osservare_il_cielo
  2. Analisi delle poesie di Aldo Palazzeschi: https://it.wikibooks.org/wiki/Poesie_(Palazzeschi)
  3. Aritmetica modulare: https://it.wikibooks.org/wiki/Aritmetica_modulare
  4. Intelligenza artificale: https://it.wikibooks.org/wiki/Intelligenza_artificiale
  5. Geografia OpenBook: https://it.wikibooks.org/wiki/Geografia_OpenBook
  6. A scuola con metodo: https://it.wikibooks.org/wiki/A_scuola_con_metodo
  7. Cyberbullismo: https://it.wikibooks.org/wiki/Cyberbullismo

Link utili

  • Articoli:
  1. P. Limoni, Wikibooks, un viaggio tra i creatori di libri, «Bricks», 2 (2011), pp. 69-72. <http://www.rivistabricks.it/wp-content/uploads/2017/08/11_Limone.pdf>
  2. G. Curci - A. Vicario, La didattica wiki al Liceo delle Scienze umane "E. Gianturco" di Potenza, «Bricks», 4 (2017), pp. 62-68. <http://www.rivistabricks.it/wp-content/uploads/2017/12/2017_4_10_Curci.pdf>
  3. P. Romano, Laboratorio di scrittura in matematica con MediaWiki: un’analisi delle possibili ricadute sulle competenze di comunicazione e comprensione in matematica, «Bricks», 4 (2017), pp. 50-57. <http://www.rivistabricks.it/wp-content/uploads/2017/12/2017_4_08_Romano.pdf>

Valutazione

La valutazione dovrà tener conto non solo dell’impegno degli studenti in termini quantitativi (desumibile dalle pagine di cronologia) ma della qualità dei loro contributi, dell’aggiornamento bibliografico, della correttezza stilistica, dell’attivazione di link ipertestuali, della capacità di interagire con i compagni e con la comunità wikipediana.