Wikimedia news/numero 137

Da Wikimedia Italia.

Wikimedia News - n. 137 - 12 gennaio 2017


Firenze - Galleria degli Uffizi, corridoio livello superiore. Di Luca Aless - opera propria, CC-BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons.


La prima editathon di Wikimedia Italia alle Gallerie degli Uffizi

Si terrà il 20 e 21 gennaio 2017 a Firenze la prima maratona di scrittura su Wikipedia promossa da Wikimedia Italia insieme alle Gallerie degli Uffizi. L’iniziativa vedrà il coinvolgimento di esperti Wikipediani e soci Wikimedia Italia che, insieme agli operatori delle Gallerie, contribuiranno alla creazione ed al miglioramento di voci relative alla Sala di Studio del Gabinetto dei Disegni e delle Stampe (dove si svolgerà la maratona) e ai fondi ad essa collegati. La giornata di venerdì 20 sarà dedicata alla formazione del personale del Museo riguardo ai progetti Wikimedia, seguirà una visita guidata a parte delle collezioni. L’edit-a-thon si svolgerà invece nella giornata di sabato 21 dalle 10,00 alle 13,30; nel pomeriggio, alle ore 15, i responsabili di Wikimedia Italia e delle Gallerie degli Uffizi presenteranno i risultati dell’iniziativa alla stampa.



Cortile Ghiacciaia Università di Milano. Di Biblioteca di Filosofia - opera propria, CC-BY-3.0, via Wikimedia Commons.


Open Philosophy all'Università degli Studi di Milano

La Biblioteca di Filosofia dell’Università degli Studi di Milano promuove in collaborazione con Wikimedia Italia l’evento “Open Philosophy. Edit-a-thon Wikipedia in biblioteca”. L’iniziativa si svolgerà il 26 gennaio presso i locali della Biblioteca; la mattinata sarà dedicata alla formazione: verranno illustrati i principi alla base di Wikipedia e le modalità per contribuire ad arricchire le sue pagine. Nel pomeriggio si svolgerà invece l’edit-a-thon nell’ambito del quale studenti e Wikipediani lavoreranno insieme alla redazione e al miglioramento di voci dedicate ai filosofi della Scuola di Milano. La partecipazione all’iniziativa è gratuita e aperta a tutti per un massimo di trenta partecipanti; è necessario registrarsi su Eventbrite a questo link. Seguirà il 27 gennaio il convegno organizzato dal Dipartimento di Filosofia “Open Philosophy. Le ragioni dell’open e la filosofia in rete“, a cui prenderà parte Lorenzo Losa, Presidente di Wikimedia Italia.



Banner di OSMit 2017. Di Pasquale Signore.


OSMit, l'ottava edizione dall'8 all'11 febbraio 2017

Dall’8 all’11 febbraio 2017 a Genova si svolgerà OSMit, la conferenza annuale della comunità OpenStreetMap. L’evento, che quest'anno si inserisce nella cornice di FOSS4G-IT, vedrà riunite le comunità che sviluppano e promuovono software e dati liberi geografici e si candida ad essere il più importante appuntamento in Italia per il settore. La manifestazione si aprirà mercoledì 8 febbraio con una giornata di workshop e seguirà giovedì 9 con interventi incentrati su tematiche di interesse generale. Più focalizzata su argomenti specifici sarà la giornata di venerdì 10 febbraio, che si concentrerà – tra le altre cose – sul crescente interesse e utilizzo di dati e mappe OSM da parte della P.A. e da parte della protezione civile nella prevenzione, previsione e mitigazione del rischio sismico. L’iniziativa si concluderà sabato 11 febbraio a Santa Margherita Ligure, con un mapping party e un edit-a-thon. Per il programma provvisorio degli eventi OSMit e per maggiori informazioni, si veda questo link.


Wikimedia Italia supporta il progetto Ricostruzione Trasparente: contribuisci anche tu con una donazione!

Terremoto centro Italia 2016 - Amatrice. Di GiorgioTor - opera propria, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons.

Wikimedia Italia ha scelto di sostenere la campagna di crowdfunding connessa al progetto Ricostruzione Trasparente, lanciato dall'Associazione OnData con l’obiettivo di fornire ai cittadini una piattaforma per monitorare il flusso di denaro impiegato nella ricostruzione del Centro Italia a seguito delle scosse di terremoto avvenute a partire dal mese di agosto 2016. In particolare, si intende realizzare un sito web, accessibile da computer desktop e da mobile, in cui – con aggiornamenti in tempo reale – saranno pubblicati i dati raccolti dagli Albi pretori dei Comuni colpiti dal sisma, incrociati con quelli diffusi sul sito del Commissario per la Ricostruzione. I dati raccolti saranno rilasciati in formato Open Data, i dataset saranno pubblicati con licenza aperta e riusabili da chiunque, il software realizzato sarà rilasciato con licenza Open Source; inoltre, sarà stimolata la partecipazione di tutti al processo di monitoraggio. C’è tempo fino al 15 febbraio per sostenere il progetto Ricostruzione Trasparente!


Notizie dal mondo Wiki

Di Bild: © Ajepbah / Wikimedia Commons /, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons.

  • La Wikimedia Foundation ha ricevuto una sovvenzione di 3 milioni di dollari, dalla Fondazione Alfred P. Sloan, che sarà impiegata nei prossimi tre anni per rendere più facilmente accessibili e ri-utilizzabili i file multimediali di Wikimedia Commons attraverso Wikidata
  • Trump, Prince e la Regina Elisabetta: questi sono i nomi degli articoli più letti nel 2016 sul portale Wikipedia in tutto il mondo. Non solo, l'articolo sul neo-eletto Presidente degli Stati Uniti d'America è stato anche il secondo articolo più revisionato e aggiornato nella Wikipedia in Inglese. Per sapere le altre pagine più visitate, consultate questo link.
  • Nartey, originario del Ghana, ritiene che le attività di condivisione della conoscenza, come la modifica di Wikipedia, hanno un effetto anche sul suo popolo; le sue modifiche e integrazioni aiutano a combattere il pregiudizio sistemico della sua terra nei confronti della piattaforma e della conoscenza libera.


Appuntamenti e comunicazioni

Prossimi appuntamenti oltre a quelli già segnalati:

  • 14 gennaio, Bologna: banchetto informativo I Wikipediani rispondonopresso Biblioteca Salaborsa Caffè, dalle 15.30 alle 17 (pagina evento sul sito Salaborsa)
  • 14 gennaio, Napoli: Lorenzo Losa (presidente Wikimedia Italia) interviene all'assemblea nazionale di Unesco Giovani a Napoli.
  • 17 gennaio, Potenza: Luigi Catalani (coordinatore Wikimedia Italia per la scuola e l'università) presenta a 15 docenti dell'IIS F. S. Nitti un progetto di alternanza scuola-lavoro basato sull'utilizzo a fini didattici delle piattaforme wiki.
  • 18 gennaio, Potenza: terzo appuntamento con lo sportello wiki attivato presso il Liceo delle scienze umane E. Gianturco. Luigi Catalani (coordinatore Wikimedia Italia per la scuola e l'università) sarà a disposizione dei docenti della scuola interessati ad attivare progetti di didattica wiki.
  • 18 gennaio, Como: corso per gli studenti del corso turistico della sede comasca di ENAIP con Dario Crespi (project manager area istruzione Wikimedia Italia)
  • 20 gennaio, Pergine Valsugana (TN): Sportello Open, presso il quale Cristian Cenci, coordinatore regionale per il Trentino-alto Adige sarà a disposizione per rispondere alle domande di curiosi e nuovi utenti dei progetti Wikimedia. In contemporanea con gli esperti di Linux e di OpenStreetMap. Presso la sede della SAT, via F. Filzi 3, dalle ore 20.30.