Wikimedia news/numero 98

Da Wikimedia Italia.

Wikimedia News n. 98 - 2 aprile 2015

Assemblea Wikimedia Italia marzo 2015, di Dario Crespi (Own work) [CC BY-SA 4.0], via Wikimedia Commons


Assemblea di Wikimedia Italia

Si è tenuta lo scorso sabato 21 marzo la seconda assemblea annuale di Wikimedia Italia. La giornata è iniziata con il consueto appuntamento aperto al pubblico, presso la Biblioteca Delfini di Modena: sono intervenuti volontari WMI, responsabili dei progetti e bibliotecari per fare il punto sulle attività svolte e sugli open data. Come sempre, è nel pomerigio che l'assemblea è entrata nel vivo, quando presso la Biblioteca Comunale Crocetta sono stati affrontati i temi caldi dell'associazione in questo momento: dopo le consuete procedure di ratifica dei nuovi soci e rimozione dei morosi, si è passati al rinnovo delle cariche in scadenza. Tra i candidati Andrea Zanni (Aubrey), Cristian Consonni (CristianCantoro) e Lorenzo Losa (Lau), l'assemblea ha scelto di riconfermare Andrea Zanni nel ruolo di Presidente e Cristian Consonni in quello di Tesoriere. Molto spazio è stato inoltre dedicato alla presentazione dei bilanci (consuntivo 2014 e preventivo 2015/2016) e al nuovo piano strategico per il prossimo biennio, creato sulla base dei risultati ottenuti da diverse analisi statistiche: sul database di soci e donatori dell'associazione e sulle risposte ai numerosi questionari diffusi nelle settimane precedenti a un numero significativo di contatti per le diverse categorie (soci ed ex soci, donatori ed ex donatori, wikipediani, amici di Wiki Loves Monuments). Il verbale completo dell'assemblea è consultabile qui.


Banner di ProtoplasmaKid (Own work), [CC BY-SA 3.0], via Wikimedia Commons


Borse Wikimania 2015

Come accaduto negli ultimi quattro anni, Wikimedia Italia rinnova il programma di borse di partecipazione a Wikimania 2015, la conferenza mondiale annuale di Wikimedia che quest'anno si terrà a Città del Messico dal 15 al 19 luglio, al fine di favorire la presenza di utenti dei progetti in lingua italiana e di membri dell'associazione. Le borse, per un totale di sei, saranno intitolate alla memoria di Alessio Guidetti (Cotton), storico tesoriere dell'associazione recentemente scomparso. Ciascuna delle borse coprirà un massimo di 1.250 €, che saranno usati per coprire le spese di viaggio, alloggio e iscrizione alla conferenza; i fondi saranno erogati al ritorno del viaggio come rimborso delle spese sostenute, dietro presentazione della documentazione di spesa. Per partecipare alla selezione c'è tempo fino alle 23:59 di domenica 19 aprile: è sufficiente compilare un modulo online e inviare una mail di conferma a domande.wikimania@wikimedia.it.


Coalizione Nazionale per le Competenze Digitali

Foto di smial (Own work), [FAL], via Wikimedia Commons

Wikimedia Italia ha recentemente aderito alla Coalizione Nazionale per le Competenze Digitali, iniziativa promossa dall’Agenzia per l’Italia Digitale con l’obiettivo di migliorare le competenze digitali dei cittadini italiani. La Coalizione si fonda sulla collaborazione tra istituzioni pubbliche nazionali e locali, il mondo delle imprese e delle professioni, il mondo dell’istruzione e della ricerca, le organizzazioni sindacali e le associazioni e organizzazioni della società civile; per quanto riguarda Wikimedia Italia, l'obiettivo principale è naturalmente lavorare a favore dei singoli cittadini per farli diventare "uomini digitali". La prossima riunione del comitato tecnico-scientifico della Coalizione Nazionale per le Competenze Digitali si terrà il 15 aprile.


Accordo con ICOM

ICOM - International Council of Museums - Italia

Dopo la firma dell'accordo-quadro di collaborazione di tre anni con l'Istituto Centrale per il Catalogo Unico delle biblioteche (ICCU), dopo la stipula di un accordo similare con la Biblioteca Universitaria Alessandrina, Wikimedia Italia ha sottoscritto un accordo quadro anche con ICOM, il comitato italiano del prestigioso International Council of Museums, organizzazione internazionale dei musei e dei professionisti museali. I termini dell'accordo prevedono il supporto di ICOM al concorso Wiki Loves Monuments Italia 2015, promosso da Wikimedia Italia, oltre a corsi di formazione sui progetti Wikimedia e iniziative utili a "liberare" quante più immagini possibile di monumenti italiani.


Appuntamenti e comunicazioni

  • 10 aprile, Ferrara: Andrea Zanni (Presidente di Wikimedia Italia) parteciperà all'incontro Stand APP for your rights! Tecnologie al servizio del Sud del mondo promosso dall'associazione Amici dei Popoli, nell'ambito del progetto "ONG 2.0: cambiare il mondo con il web". L'intervento di Andrea Zanni verterà intorno al tema "Wikipedia Zero: accesso alla conoscenza via telefono, per tutti". L'appuntamento è alle ore 16, presso l'Aula D4, Mammuth del Polo Chimico Biomedico (Via Borsari 46, Ferrara). La partecipazione è libera e gratuita.
  • Sabato 11 aprile, Bologna: la Responsabile dei Progetti di Wikimedia Italia Ginevra Sanvitale (Atropine) partecipa a un evento dedicato alle biografie di figure femminili su Wikipedia promosso in collaborazione con le associazioni CoderDojo, RaccattaRAEE, ERLUG e RaspiBO. L'incontro si svolgerà nell'arco di tutta la giornata e prevede una presentazione e un workshop su Wikipedia e un'editathon, per adulti e bambini, dedicata all'universo femminile.
  • Domenica 12 aprile è la data ultima per poter partecipare al wikiconcorso internazionale "La mujer que nunca conociste". Si tratta di un contest di traduzione e creazione di articoli di biografie femminili, organizzato dai capitoli appartenenti a Wikimedia Iberocoop. Il concorso è pensato per essere al tempo stesso un'occasione di lavoro congiunto e di rafforzamento locale dei capitoli, all'interno dell'obiettivo condiviso di migliorare e ampliare le biografie femminili nelle Wikipedia in italiano, spagnolo e portoghese. Tutte le informazioni sono presenti nella pagina dedicata.
  • Venerdì 17 aprile, Perugia: il Presidente di Wikimedia Italia Andrea Zanni e il Vicepresidente Simone Cortesi intervengono alla nona edizione del Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia (15-19 aprile 2015), con un hackathon dedicato a Wikipedia, organizzato in collaborazione con Dataninja. Per iscriversi all'appuntamento, che occuperà tutta la giornata dalle 9.30 alle 19.00, è possibile compilare il form online a disposizione degli utenti.

Novità da Esino Lario - Wikimania 2016

  • Il 19 Aprile è prevista una giornata di lavoro in remoto per potenziare la documentazione relativa a turismo, ricettività e luoghi di interesse del territorio di Esino Lario, della Provincia di Lecco e della Lombardia. La finalità principale è quella di contribuire ad implementare Wikipedia, Wikimedia Commons, Wikivoyage e OpenStreetMap.
  • Il 9 e 10 Maggio si terrà il sopralluogo della Wikimedia Foundation a Esino Lario, nei luoghi che ospiteranno Wikimania 2016.


Novità dal mondo OpenStreetMap

Una nuova isola è nata al largo di Tonga, ed è già apparsa su OpenStreetMap
  • Mappe 'social': Instagram lancia la mappa degli Instameet, gli incontri della sua comunità, mentre Spotimap è un progetto che associa a varie località mondiali canzoni ad esse associate.
  • Mapillary ha introdotto diverse feature: oltre ad aver superato i 10 milioni di foto caricate, ha introdotto il riconoscimento dei cartelli stradali (con mini-gioco per migliorarlo!) e la possibilità di caricare video georeferiti
  • Un impiegato di un Panchayat (comune) indiano, nel quale mancavano le mappe di base ufficiali, ha organizzato una raccolta dati per OpenStreetMap documentandone il processo.


Novità dal mondo Wiki

Vincitrice del concorso Pictures of the Year 2014, di amalavida.tv [CC BY-SA 2.0], via Wikimedia Commons
  • Per celebrare l'8 marzo (Giornata Internazionale della Donna) e il WikiWomen History Month, Wikimedia ha invitato la sua comunità a segnalare gli articoli dell'enciclopedia dedicati a biografie di donne che fossero particolarmente ben scritti e articolati. A partire dalle numerose segnalazioni arrivate, sono state selezionate 15 voci, tra cui quella dedicata a Malala Yousafzai (più giovane premio Nobel della storia), Anna Frank, Ada Lovelace e altre tutte da scoprire.
  • Il concorso immagine dell'anno 2014 di Wikimedia Commons è terminato e ha battuto in questa edizione tutti i suoi record: nell'arco dei due turni, 6.698 utenti totali hanno votato per i loro file multimediali preferiti. Il verdetto della comunità ha proclamato vincitrice un'immagine naturalistica, una farfalla che beve lacrime di tartaruga in Ecuador. Vale la pena scorrere tutta la galleria delle prime 12 classificate.