Istruzione/Università/Bando università sostegno alla formazione 2021

Da Wikimedia Italia.

-- Testo del bando in revisione legale --

Bando "Wiki-università" 2021 per sostegno alla formazione in ambito universitario.

Testo del bando

Il presente bando "Wiki-università 2021" è emesso da Wikimedia Italia – Associazione per la diffusione della conoscenza libera (www.wikimedia.it) nell'ambito delle sue attività per la diffusione, miglioramento e avanzamento del sapere, della cultura e dell’accesso alla conoscenza.

Contesto

"Immagina un mondo in cui ciascuno possa avere libero accesso a tutto il patrimonio della conoscenza umana”

(Jimmy Wales, fondatore di Wikipedia)

Wikimedia è una vasta comunità internazionale di volontari che operano per diffondere la conoscenza e la cultura, in ogni lingua, attraverso l'uso di piattaforme online libere e gratuite come Wikipedia che utilizzano gli strumenti dell'open access, dei contenuti aperti e delle licenze libere. Ogni giorno persone volontarie, associazioni locali e tematiche, istituzioni culturali di tutto il mondo si incontrano online per lavorare assieme per questa finalità.

Wikimedia Italia (WMI) è il capitolo nazionale riconosciuto di Wikimedia Foundation, la Fondazione che sostiene Wikipedia in tutto il mondo, e di OpenStreetMap Foundation, il progetto di mappatura libera e collaborativa noto anche come la “Wikipedia delle mappe”.

Wikimedia Italia è un’associazione di promozione sociale che dal 2005 favorisce il miglioramento e l’avanzamento del sapere e della cultura, in particolare promuovendo la produzione, la raccolta e la diffusione di contenuti liberi (open content), ossia di opere contrassegnate dai loro autori con una licenza che ne permetta l’elaborazione e la diffusione gratuita per ogni scopo.

WMI vuole farsi promotrice di un cambiamento di mentalità che porti a capire che il miglior modo per produrre e disseminare la conoscenza è fare in modo che la maggioranza delle persone possa liberamente prendervi parte. WMI promuove e sostiene lo sviluppo dei principali progetti in lingua italiana della Wikimedia Foundation, primo fra tutti Wikipedia, la più grande enciclopedia online esistente, e di OpenStreetMap.

Wikimedia Italia collabora con enti, scuole, università, istituzioni culturali, associazioni impegnate sul terreno della condivisione della conoscenza, della diffusione del sapere libero, dell’accesso aperto all’informazione scientifica, della valorizzazione e della disseminazione del patrimonio culturale.

In particolare, tra le sue azioni programmatiche, Wikimedia Italia promuove la diffusione delle piattaforme libere di Wikimedia e di OpenStreetMap nelle università italiane, quali:

  • ambienti di apprendimento che permettono agli studenti di sviluppare competenze di analisi, uso e rielaborazione delle fonti informative (information literacy) e delle proprie conoscenze;
  • Risorse Educative Aperte (Open Educational Resources, OER) che favoriscono l'accessibilità alla conoscenza e che possono essere ampliate e migliorate con informazioni scientifiche basate su fonti accreditate;
  • piattaforme del sapere ampiamente diffuse nella società civile e il cui miglioramento contribuisce alla divulgazione della conoscenza scientifica e risponde alla terza missione dell'Università.

Contribuire alle piattaforme Wikimedia - ad esempio creando, migliorando o traducendo voci dell'enciclopedia libera Wikipedia - consente:

  • la partecipazione alla condivisione del sapere e all'accesso alla conoscenza, quale valore etico assoluto;
  • lo sviluppo di competenze digitali e informative che permettono di ricercare, selezionare, valutare, utilizzare le informazioni con maturità e consapevolezza sviluppando un sistema critico di analisi e verifica delle fonti utili nella scrittura dell’elaborato di tesi e di articoli scientifici;
  • un approccio aperto e collaborativo alla produzione di contenuti condivisi e risorse didattiche aperte (OER) e lo sviluppo di valori legati alla cittadinanza digitale;
  • il passaggio degli studenti dal ruolo di fruitori passivi del web al ruolo di fruitori critici e coproduttori di contenuti;
  • processi innovativi di revisione, tutoring e valutazione che coinvolgono i pari e una comunità mondiale di volontari che gravita attorno a Wikipedia, OpenStreetMap e i progetti fratelli.

Definizione delle piattaforme utilizzabili e delle licenze ammesse

Le piattaforme utilizzabili per la condivisione dei contenuti ai fini del presente bando sono:

  • i progetti sostenuti da Wikimedia Foundation (Wikipedia, Wikimedia Commons, Wikivoyage, Wikibooks, Wikiversità, Wikisource, Wikiquote, Wikidata, Wikinotizie, Wikizionario, Wikispecies), in italiano e altre lingue,
  • OpenStreetMap,
  • Vikidia.

Le licenze ammesse per la distribuzione dei contenuti, dette "licenze libere", sono:

  • Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo (CC BY-SA)
  • Creative Commons Attribuzione (CC BY)
  • Creative Commons CC0 1.0 Universal (CC0) - Donazione al Pubblico Dominio.

Non sono ammesse licenze che inibiscono l’uso commerciale (NC) o impediscono la creazione di opere derivate (ND).

Finalità del bando

Il presente bando si rivolge a tutte le università con sede in Italia, pubbliche e private, che intendono contribuire all'avanzamento del sapere libero ampliando e migliorando i contenuti delle piattaforme Wikimedia e sperimentandone l'uso nella didattica.

In particolare, tramite questo bando, Wikimedia Italia offre gratuitamente seminari di formazione sui progetti Wikimedia rivolti a studenti e personale universitario (dottorandi, ricercatori, professori, tecnici, bibliotecari, archivisti, curatori di musei universitari, etc).

Tali seminari possono essere inseriti in corsi curriculari, percorsi di didattica integrativa, attività rivolte ai dottorandi, formazione del personale universitario, o in altre attività formative svolte dalle università.

In particolare, obiettivi del bando sono:

  • portare nelle università italiane la cultura della conoscenza libera e accessibile a tutti;
  • potenziare il ruolo delle università quali istituzioni educative aperte che si fanno promotrici dell'avanzamento del sapere e di una divulgazione scientifica corretta (terza missione);
  • favorire l'uso di Risorse Educative Aperte (OER - Open Educational Resources) e, in particolare, delle piattaforme Wikimedia e OpenStreetMap quali strumenti didattici che promuovono la condivisione del sapere e sviluppano competenze fondamentali di information literacy e cittadinanza digitale.

Finalità specifiche

Alcuni tra i più grandi atenei italiani propongono da anni corsi e moduli didattici dedicati ad apprendere come contribuire ai progetti Wikimedia nell'ambito di molteplici saperi specifici e hanno sperimentato con profitto il “metodo Wikipedia” nelle università (vedi elenco in https://it.wikipedia.org/wiki/Progetto:Coordinamento/Università).

Per le università sperimentare e utilizzare i progetti Wikimedia all'interno della didattica e delle attività accademiche permette di:

  • migliorare la comprensione e la rielaborazione dei contenuti specifici disciplinari;
  • sviluppare competenze di information literacy relative alla ricerca, all'analisi e all'uso critico delle fonti informative aumentando la consapevolezza dell’importanza dell’affidabilità delle fonti stesse;
  • sviluppare competenze di cittadinanza digitale favorendo un uso responsabile della rete, la collaborazione e il tutoraggio tra pari, la creazione e la condivisione di contenuti scientifici e culturali aperti;
  • costruire abilità trasversali nell'interazione in rete;
  • migliorare la motivazione intrinseca all'apprendimento;
  • utilizzare Wikipedia, quale canale diffuso e aggiornato, per la comunicazione pubblica della scienza.

Wikimedia Italia opera anche nelle scuole, ha all'attivo un Protocollo di Intesa con il MIUR e tiene regolarmente corsi di formazione riconosciuti dal MIUR ai sensi della direttiva 170/2016 dedicati ai docenti delle scuole italiane secondarie di primo e secondo grado.

Soggetti destinatari

Il bando è destinato a università, pubbliche e private, con sede in Italia. Possono candidarsi una o più strutture (facoltà, dipartimenti, etc) dell'università, previa autorizzazione del Responsabile della struttura.

Seminari di formazione offerti dal bando

I seminari offerti da Wikimedia Italia gratuitamente alle università vincitrici del presente bando consistono in pacchetti di formazione sui progetti Wikimedia con le seguenti caratteristiche:

Target: studenti universitari (di lauree di primo e secondo livello), dottorandi, personale universitario.

Collocazione: i seminari si prestano ad essere ospitati in corsi curriculari, didattica integrativa, corsi per dottorandi, master, percorsi di formazione del personale universitario o in altre attività formative svolte dalle università.

Organizzazione: Ogni seminario consiste in un percorso di formazione strutturato in:

  • 5 ore di didattica sincrona organizzata in 3 incontri e tenuta da un formatore di Wikimedia Italia:
1° incontro (1 ora): presentazione delle linee guida del progetto Wikimedia su cui si intende contribuire (es: Wikipedia) accompagnata da discussione con i partecipanti;
2° incontro (2 ore): Laboratorio: come contribuire al progetto Wikimedia scelto (es: come scrivere o tradurre una voce su Wikipedia);
3° incontro (2 ore): Revisione e pubblicazioni dei contributi dei partecipanti (es: revisione tra pari delle voci e pubblicazione su Wikipedia);
  • Lavoro di contribuzione al progetto Wikimedia da parte dei partecipanti al seminario:
    • l'attività può essere condotta individualmente o a piccoli gruppi (max 3 persone) in accordo con il referente universitario dell'attività;
    • durata: da un minimo di 3 a un massimo di 10 ore tra il 2° e il 3° incontro sincrono;
    • il lavoro viene accompagnato da tutoraggio da remoto asincrono da parte di tutor esperti wikimediani (mediamente 1 ora per gruppo), che forniscono indicazioni e suggerimento agli studenti (feedback).

Contenuti: Ogni seminario verte su uno o massimo due progetti Wikimedia, decisi di comune accordo da Wikimedia Italia e l'università. Un elenco (non esaustivo) di attività possibili è il seguente:

  • attività di scrittura di nuove voci tematiche enciclopediche e/o miglioramento delle voci esistenti (anche tramite l'aggiunta di fonti informative) su Wikipedia;
  • traduzioni da/in italiano e adattamento di voci tematiche di Wikipedia da altre edizioni linguistiche dell'enciclopedia libera;
  • produzione e caricamento di immagini e altri contributi multimediali su Wikimedia Commons, utili per illustrare gli altri progetti Wikimedia;
  • creazione di manuali, lezioni, ebook di contenuti disciplinari o tematiche trasversali su Wikibooks o Wikiversità;
  • aggiunta di elementi georeferenziati su OpenStreetMap tramite mappatura in loco o da foto satellitari, anche per progetti di mappatura umanitaria;
  • importazione di dati da database open data per l'integrazione in Wikidata e/o OpenStreetMap.

Revisione scientifica da parte del docente/responsabile del corso: I formatori wikimediani si impegneranno alla revisione dei contributi dei partecipanti unicamente dal punto di vista del rispetto delle linee guida essenziali del progetto Wikimedia coinvolto. Le indicazioni bibliografiche e la revisione scientifica dei contenuti sono a carico dei docenti del corso in cui viene ospitato il seminario (o di altro personale universitario che deve garantire il suo impegno in fase di candidatura al bando), calcolando un impegno complessivo di almeno 1 ora a voce (variabile a seconda della complessità dei contenuti).

Crediti: Wikimedia Italia non eroga crediti formativi, ma l'attività del seminario può essere oggetto di valutazione a discrezione del docente del corso in cui viene ospitato o del responsabile della struttura.

Candidature ammissibili

Per essere ammesse alla valutazione di merito, le università candidate dovranno accettare espressamente e senza riserva il contenuto tutto del presente bando, e rispettare i seguenti requisiti:

  • Bacino territoriale: le sedi degli enti e delle strutture destinatari dei finanziamenti devono essere situate in Italia;
  • Periodo delle attività: i seminari dovranno svolgersi nell'anno accademico 2021/22;
  • Licenze: tutti i materiali prodotti all'interno dei seminari o di attività connesse dovranno essere concessi con licenze libere (come definite nel paragrafo "Definizione delle licenze ammesse") e resi disponibili tramite le opportune piattaforme Wikimedia o OpenStreetMap.

Candidature non ammissibili

Non saranno considerate ammissibili alla valutazione le domande che:

  • non siano approvate dalla direzione dell'istituzione o della struttura richiedente;
  • non prevedano materiali rilasciati con licenze aperte o nel pubblico dominio;
  • non garantiscano la partecipazione continuativa alla formazione di almeno 10 persone di cui almeno 2 ricadenti nella categoria di personale universitario;
  • non garantiscano l'impegno di almeno un docente a revisionare dal punto di vista scientifico i contenuti dei contributi sui progetti Wikimedia dei partecipanti al seminario (calcolando un impegno complessivo di almeno 1 ora a voce);
  • non rispettino gli altri requisiti previsti nel presente bando.

Modalità e termine per la presentazione delle domande

Le domande di partecipazione devono essere presentate online attraverso il modulo presente su www.wikimedia.it dal 6 settembre 2021 ore 10 ed entro e non oltre il 30 settembre 2021. Non saranno considerate valide domande pervenute dopo tale data. Wikimedia Italia si riserva di chiudere anzitempo l'accettazione delle domande al raggiungimento di 30 candidature.

Il paragrafo "Informazioni richieste nella domanda di candidatura al bando" del presente bando riporta i dati richiesti nella domanda di partecipazione.

Modalità di valutazione e selezione

Wikimedia Italia valuta le domande presentate e a proprio insindacabile giudizio, eventualmente avvalendosi di un Comitato di esperti indipendenti, e seleziona le istituzioni vincitrici del presente bando. Wikimedia Italia si riserva la facoltà di richiedere documentazione integrativa qualora lo ritenga necessario. L'esito conclusivo della valutazione delle domande sarà comunicato tramite e-mail entro il 18 ottobre 2021.

Criteri di valutazione delle candidature

I criteri di selezione delle candidature saranno:

1) chiarezza e completezza della domanda di partecipazione;
2) significatività e solidità della proposta: al fine di privilegiare università che mirano a rendere strutturali e consolidare l'insegnamento e l'utilizzo dei progetti Wikimedia nella didattica, si valuteranno positivamente candidature che presentano maggior:
  • significatività e numero dei corsi o delle attività in cui saranno collocati i seminari;
  • significatività e numero del personale universitario coinvolto nella formazione;
  • significatività e numero delle strutture universitarie coinvolte;
  • volontà di proseguire le attività nel tempo;
3) criteri geografici: compatibilmente con le domande pervenute e con la significatività degli altri criteri, si tenderanno a finanziare università:
  • in cui non è ancora stata condotta nessuna attività wikimediana;
  • università che hanno sede in regioni in cui non è ancora stata condotta attività di supporto alla didattica da parte di Wikimedia Italia;
  • massimo 3 università per regione;
4) ordine temporale di presentazione della domanda: a parità di altri criteri verrà considerato l'ordine cronologico di arrivo delle domande (data e ora di invio del modulo con i dati).

Informazioni richieste nella domanda di candidatura al bando

Anagrafica:

  • Nome dell'ente richiedente (università, Dipartimento);
  • Indirizzo, CAP, comune, provincia, regione, recapito mail e pec, e telefono istituzionali;
  • Nome, cognome, email e telefono del referente della candidatura (deve essere personale universitario e/o collaboratore esterno);
  • Altre eventuali figure tra personale universitario e/o collaboratori esterni coinvolti (nome e cognome, funzione svolta);
  • Dichiarazione di consenso del direttore dell'istituzione o dipartimento o ufficio (o figura analoga) con indicato nome, cognome e email;
  • Per motivi di trasparenza è necessario indicare se nell'organigramma dell'ente è presente un socio di Wikimedia Italia che ricopra un ruolo strategico.
  • Dimensioni dell'ateneo in termini di numero di studenti immatricolati;
  • Dichiarazione di impegno di almeno un docente/ricercatore a revisionare dal punto di vista scientifico i contenuti dei contributi sui progetti Wikimedia dei partecipanti al/i seminario/i, calcolando un impegno complessivo di almeno 1 ora a voce;
  • Accettazione espressa e senza riserva del contenuto tutto del presente bando.

Candidatura:

  • Numero di seminari (intesi come numero di pacchetti formativi definiti al paragrafo "Seminari di formazione offerti dal bando" del presente bando) richiesti;
  • Periodo in cui erogare i seminari (I o II semestre);
  • Target a cui saranno rivolti i seminari: tipo (studenti di laurea triennale e/o magistrale, dottorandi, ricercatori, ...) e numero;
  • Descrizione dell'ambito in cui si terrà/terranno il/i seminario/i specificandone la qualifica (corsi curriculari, didattica integrativa, corsi per dottorandi, master, etc), il nome (nome del corso), il referente, il Dipartimento a cui afferiscono;
  • Numero di Dipartimenti coinvolti;
  • Numero di corsi curriculari coinvolti;
  • Numero di docenti e tutor universitari che parteciperanno ai seminari (specificando preferibilmente il tipo: professori, ricercatori, docenti a contratto, dottorandi, personale esterno);
  • Eventuali prospettive di prosecuzione futura delle attività.

Gli enti che concorrono al bando accettano che le informazioni fornite (escluse le informazioni personali) vengano condivise da Wikimedia Italia con licenza CC BY-SA.

Budget disponibile

Il budget complessivo che Wikimedia Italia dedica al presente bando ammonta a 10.000 euro omnicomprensivo, che verrà utilizzato per l'erogazione dei seminari didattici e del tutoraggio alle università vincitrici.

Wikimedia Italia, in quanto soggetto privato, non è tenuta all'osservanza di procedure di evidenza pubblica e ha la facoltà di non esaurire in tutto o in parte il budget previsto.

Il budget stanziato potrà essere discrezionalmente ripartito tra i seminari offerti a insindacabile giudizio di Wikimedia Italia.

Accettazione del sostegno e svolgimento

Una volta ricevuta conferma da parte di Wikimedia Italia dell’avvenuta selezione quale vincente, l’Università si impegna a restituire la lettera firmata per accettazione entro 15 giorni dalla ricezione e, comunque, entro il 30 ottobre 2021.

I seminari si svolgeranno all’interno dell’anno accademico 2021/22, nel periodo 1 novembre 2021-15 luglio 2022, nei semestri indicati dalle università e in date e orari concordati - con spirito collaborativo - tra Wikimedia Italia e il referente universitario per la candidatura.

Comunicazione e adempimenti finali

Wikimedia Italia offrirà visibilità alle università vincitrici del bando tramite il suo sito www.wikimedia.it e i suoi canali social. I referenti o incaricati delle università si impegnano a:

  • pubblicare nel proprio sito web istituzionale un comunicato di adesione al progetto;
  • compilare a fine attività e massimo entro il 30 luglio 2022 un questionario di valutazione messo a punto da Wikimedia Italia e una breve relazione finale in cui si evidenziano i risultati raggiunti in termini didattici;
  • rendersi disponibili per un'intervista a Wikimedia Italia nel corso dell'anno accademico 2021/22.

La relazione finale deve riportare il numero di partecipanti al progetto (divisi tra personale universitario e studenti), le date dei seminari svolti, eventuali variazioni rispetto al progetto iniziale, i risultati raggiunti in termini didattici e di contributi ai progetti Wikimedia.

Trattamento dei dati

I dati contenuti nelle varie proposte saranno trattati secondo quanto previsto dal decreto legislativo 10 agosto 2018, n. 101. Titolare del trattamento dei dati è Wikimedia Italia - Associazione per la diffusione della conoscenza libera, con sede legale in via Bergognone 34, 20144 Milano, wikimediaitalia@pec.it, rappresentata dalla Presidente prof.sa Maria Iolanda Isabella Pensa.

Contatti

Il presente testo del bando è disponibile sul sito www.wikimedia.it. Lo staff di Wikimedia Italia rimane a disposizione per fornire ulteriori informazioni via mail a segreteria@wikimedia.it o via telefono 02-97677170 (ore 9-13).

Foro competente

Per qualsivoglia controversia in qualsiasi caso inerente il presente bando, sarà competente il Foro di Milano, con esclusione di ogni altro.

In ogni caso, prima di introdurre l’azione giudiziaria, ciascuna parte si impegna, come condizione di procedibilità della domanda, a tentare la soluzione stragiudiziale della controversia, attivando la procedura di mediazione ex D.Lgs. 28/2010 presso l’Organismo di Conciliazione Forense di Milano, con sede in Milano, via Freguglia n. 14.

Tabella scadenze

Fase Scadenza Responsabile
Presentazione domande 30 settembre 2021 (Apertura: 6 settembre ore 10) Università
Comunicazione risultati 18-ott-21 Wikimedia Italia
Firma lettera per accettazione 30-ott-21 Università
Periodo di svolgimento dei seminari 1 novembre 2021- 15 luglio 2022 Wikimedia Italia - Università
Fine progetto 15-lug-22 Wikimedia Italia - Università
Presentazione relazione 30-lug-22 Università

Giuria e risultati

(sezione da compilare dopo la chiusura del bando) ...