Wikimedia news/numero 191

Da Wikimedia Italia.

Wikimedia News - n. 191 - 28 marzo 2019


Voto sulla direttiva copyright in Parlamento europeo. Di European Parliament from EU, CC BY 2.0, via Wikimedia Commons

La direttiva copyright approvata dal Parlamento europeo limita la libertà online

Martedì 26 marzo il Parlamento europeo ha approvato la nuova direttiva sul copyright con 348 voti a favore e 274 contrari. Dopo anni di discussioni, revisioni e - in tempi più recenti - proteste online e in strada, l’Unione europea si è espressa a favore di una normativa che mette a repentaglio la libertà della Rete e la conoscenza aperta. Crediamo che questo sia un risultato deludente, i cui effetti si avvertiranno sicuramente negli anni a venire. Scopri di più nell'articolo.

Il Teatro Politeama e le sue splendide vetrate illuminate. Di Kukkysub, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Ultima chiamata per Palermo: ci vediamo il 6 aprile alla nostra assemblea

Sabato 6 aprile i soci di Wikimedia Italia si raduneranno presso la Chiesa di Sant’Antonio Abate, sede dell’Università di Palermo, per approvare il bilancio consuntivo e la relazione sulle attività 2018 dell'associazione, ma anche per confrontarsi sulle importanti sfide per questo nuovo anno. Non preoccupatevi, non mancheranno momenti di divertimento e gite alla scoperta della città! Scopri di più nell'articolo.

La Palestra Wikipedia a Palazzo Strozzi: un percorso per capire l’enciclopedia libera e diventare contributori

Un incontro de "La Palestra Wikipedia" a Palazzo Strozzi. Di Martino Margheri, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

A partire da giovedì 28 marzo Palazzo Strozzi a Firenze ospiterà il terzo ciclo de "La Palestra Wikipedia", un percorso formativo per capire l'universo Wikimedia e come contribuire a Wikipedia che coinvolgerà dieci studenti del corso di laurea triennale in storia e tutela dei beni artistici e della magistrale in storia dell’arte dell'Università di Firenze. Ne abbiamo parlato con Martino Margheri, responsabile dei progetti per università e accademie del settore Educazione alla Fondazione Palazzo Strozzi. Scopri di più nell'articolo.


Mutilazioni genitali in Tanzania: a Roma si mappa su OpenStreetMap la via di uscita

Grazie alle campagne informative sui rischi della mutilazione genitale, la famiglia di Fatamata ha deciso di abbandonare questa pratica. Di DFID - UK Department for International Development, CC BY 2.0, via Wikimedia Commons

Venerdì 5 aprile, in occasione della Notte europea della Geografia, la Facoltà di Lettere e Filosofia della Sapienza Università di Roma ospiterà una maratona di mappatura per registrare su OpenStreetMap dati geografici relativi alle aree rurali del Nord della Tanzania, interessate ancora oggi dalla violenta pratica della mutilazione genitale femminile. Scopri di più nell'articolo.


Notizie dal mondo OpenStreetMap

Una delle esercitazioni legate al progetto V-IOLA che si è svolta a Savona, presso la sede di Fondazione CIMA. Di Diana Magureanu, CC BY 4.0, via Wikimedia Commons
  • La Free Software Foundation (FSF) ha insignito OpenStreetMap con il Free Software Award 2018 per i progetti che generano un impatto sociale positivo.
  • Lunedì 2 e mercoledì 3 aprile Wikimedia Italia sarà impegnata in una esercitazione a Pancevo in Serbia nell’ambito del progetto europeo V-IOLA insieme a un team costituito da Croci rosse, Protezioni civili e altre associazioni provenienti da cinque Paesi diversi.
  • Il prossimo 8 aprile, il Dipartimento di Scienze della Terra e Geoambientali dell’Università di Bari ospiterà il primo di una serie di appuntamenti sul tema della mappatura umanitaria con OpenStreetMap. Il mapathon si concentrerà sulla raccolta di dati relativi alla Somalia in supporto alla missione UNSOS.
  • OsmAnd - la popolare app che si basa sui dati OpenStreetMap ad oggi installata su più di 6 milioni di dispositivi nel mondo - si arricchisce di una funzione di routing con i mezzi pubblici, che va ad aggiungersi alle già esistenti modalità pedonale, bicicletta e veicolo a motore.


Notizie dal mondo wiki

La foto dell'anno 2018 per gli utenti di Wikimedia Commons. Di JasonWeingart, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons
  • Nelle prossime settimane parteciperemo a due importanti momenti di confronto per il movimento Wikimedia: il Wikimedia Summit 2019 a Berlino, il raduno internazionale dei capitoli e degli user group, a cui prenderanno parte il nostro Presidente Lorenzo Losa e il membro del Direttivo Valerio Perticone insieme ad Alessandro Marchetti per WikiDonne. Wikimedia Italia parteciperà anche alla Wikimedia + Education Conference a San Sebastian con la nostra Project Manager Didattica Giovanna Ranci e un workshop a cura dei nostri soci Matteo Ruffoni e Paolo Mauri sull'uso di Wikibooks, Wikiversità e Vikidia nelle scuole medie.
  • La comunità di Wikimedia Commons ha eletto la foto dell'anno 2018: si tratta di un montaggio di otto scatti in successione realizzati da Jason Weingart per mostrare l'evoluzione di un tornado nelle sue diverse fasi. Quello ritratto ha colpito Dodge City in Kansas a maggio 2016.


Appuntamenti e comunicazioni