Storia dell'associazione

Da Wikimedia Italia.

Il 18 settembre 2004, nel raduno di Firenze, viene per la prima volta lanciata l'idea di trovare una qualche forma associativa. Ne parla Ettorre, ed anche M7 con lui fa presente di alcuni esempi di associazioni esistenti e/o a loro note (nel no-profit, software e fondazioni). Ettorre informa anche di aver raccolto un esempio di statuto che mostra con informazioni già recepite presso strutture di consulenza del settore e gratuitamente per realizzare la cosa in tempi brevissimi con anche molte agevolazioni. Vi è una timida iniziale titubanza da parte di alcuni presenti anche contrarii ed anche un certo scetticismo circa il volersi dare una forma associativa. Ettore informa che se di interesse avrebbe proseguito con celerità e senza costi e la cosa sarebbe stata realizzata in tempi brevissimi. Passò del tempo senza che alcun interesse a realizzare l'associazione fosse mostrato concretamente dagli altri intervenuti cui la cosa era stata sottoposta come obiettivo.

Dopo di questo aver parlato di un qualche tipo di "persona giuridica" che rappresentasse in qualche modo wikipedia Frieda, Sbisolo, Gac, Paginazero e Snowdog andarono da Fantasy, uno dei fondatori di Wikimedia Deutschland, a Bolzano nel novembre 2004 per usufruire della esperienza da loro accumulata.

Si decise di creare una mailing list a supporto della creazione di quella cosa, ancora senza nome, la prima mail al gruppo è del 12/03/2005.

Nella notte dei tempi i termini in voga erano "Fondazione" (invece di associazione, poi scelto quando abbiamo scoperto quanti soldi sono necessari in Italia per creare una fondazione) e "Wikipedia italiana". Wikipedia, con la p.
All'epoca era il progetto e facevamo fatica a capire la distinzione tra Wikimedia e Wikipedia.
Il concetto di Italia piuttosto che italiana ci è stato chiarissimo solo in dirittura d'arrivo.

Una delle prime cose fu tradurre i vari statuti già a disposizione: quello tedesco e quello della WMF americana.