Wikimedia news/numero 171

Da Wikimedia Italia.

Wikimedia News - n. 171 - 30 maggio 2018

La sede del Politecnico di Milano in Piazza Leonardo da Vinci, dove l’evento sarà ospitato. Di Ale zena, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

State of the Map 2018: online il programma!

Mancano due mesi a State of the Map 2018, il raduno internazionale della comunità OpenStreetMap. L’iniziativa si terrà quest’anno per la prima volta in Italia dal 28 al 30 luglio presso gli spazi del Politecnico di Milano in Piazza Leonardo da Vinci. Il programma della tre giorni, online sul sito web ufficiale dell’iniziativa, si presenta già oggi ricco di workshop e interventi a cura di mappatori, ricercatori e aziende. Scopri di più nell'articolo.

Pianta della pianura del bacino del Sele in bonificamento. Dall'Archivio di Stato di Salerno, pubblico dominio, via Wikimedia Commons

Wikipedia va a scuola a Battipaglia: un viaggio alla ricerca delle radici

Per andare a ritroso nel tempo alla scoperta delle origini della propria città non serve la macchina del tempo e nemmeno la valigia: bastano due volontari wikipediani, un archivio (e due validi archivisti) e un nutrito gruppo di entusiasti liceali. Lo dimostra l'esperienza del Liceo Medi di Battipaglia, che ha di recente concluso un percorso di formazione sui progetti Wikimedia. Scopri di più nell'articolo.

I progetti Wikimedia per la scuola del futuro: un incontro a Brindisi

Sessione di scrittura su Wikipedia al Liceo Medi di Battipaglia. Di RemoRivelli, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Il Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca sta promuovendo diversi incontri su tutto il territorio italiano per trasmettere ai docenti e ai professionisti del settore le azioni di innovazione didattica previste dal Piano Nazionale Scuola Digitale. All’incontro che si terrà martedì 5 giugno a Brindisi sarà presente anche Wikimedia Italia che - nel quadro del Protocollo triennale siglato con il Ministero - presenterà la didattica wiki come strumento innovativo per promuovere lo sviluppo delle competenze informative degli studenti. Scopri di più nell'articolo.

Emergenza Ebola: la comunità OpenStreetMap nuovamente attiva

Controlli sanitari in Sierra Leone. Di User:JuliaBroska, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Con la dichiarazione ufficiale di una nuova epidemia di Ebola nella Repubblica Democratica del Congo la comunità globale di OpenStreetMap si è prontamente mobilitata per supportare Medici senza Frontiere e le altre agenzie umanitarie attive sul territorio a gestire questa emergenza. Chiunque può contribuire alla raccolta di dati geografici utili alle operazioni di soccorso, anche da remoto. Scopri di più nell'articolo.

Notizie dal mondo OpenStreetMap

Dettaglio delle ortofoto messe a disposizione dal Comune di Bologna. Screenshot di Francesca Ussani (WMIT), CC BY-SA 4.0
  • Il Comune di Bologna ha recentemente rilasciato foto aeree del 2017 in alta risoluzione, utilizzabili come sfondo OpenStreetMap
  • Il socio Wikimedia Italia e coordinatore regionale OSM Gabriele Nolé e il coordinatore nazionale Didattica Luigi Catalani promuovono un corso in Basilicata per insegnare come promuovere e valorizzare il territorio attraverso OpenStreetMap e le piattaforme Wikimedia. Le iscrizioni sono aperte fino a giovedì 7 giugno!
  • State of the Map Latam, il raduno della comunità OpenStreetMap latinoamericana si terrà a Buenos Aires dal 24 al 25 settembre 2018 durante la Open Data Week


Notizie dal mondo wiki

Una replica dell'interno del negozio di dischi di Brian Epstein, il North End Music Store. Di Lisa da Guitarpop, CC BY-SA 2.0, via Wikimedia Commons
  • Il Congresso degli Stati Uniti valutando l'approvazione di un disegno di legge che potrebbe fortemente limitare il libero accesso ai brani musicali composti prima del 1972. Piattaforme come "The great 78 project", la raccolta di 78 giri di Internet Archive, potrebbero essere compromesse. Per questo diverse organizzazioni come la Library Copyright Alliance, la Association for Recorded Sound Collections e lo stesso Internet Archive supportano il disegno di legge "ACCESS", che va nella direzione opposta.
  • Novità su Wikipedia: da oggi sia gli utenti Android che iOS possono sincronizzare e condividere sui dispositivi mobili liste di voci di loro interesse. Le liste create non saranno utilizzate in alcun modo da Wikimedia Foundation per profilare gli utenti o monitorarne le preferenze.


Appuntamenti e comunicazioni

Prossimi appuntamenti oltre a quelli già segnalati: