Wikimedia news/numero 193

Da Wikimedia Italia.

Wikimedia News - n. 193 - 24 aprile 2019


Il rogo di Opernplatz a Berlino. Di United States Holocaust Memorial Museum, pubblico dominio, via Wikimedia Commons

Dalle “parole bruciate” alle voci libere, un’editathon a Milano contro ogni censura

Venerdì 10 maggio la Biblioteca di Filosofia dell'Università degli Studi di Milano ospiterà letture, riflessioni e una maratona di editing su Wikipedia e Wikisource sugli autori e i testi che furono oggetto dei “roghi di libri” nella Germania nazista. L'evento si svolgerà nel giorno dell’anniversario del rogo di Opernplatz, il più grande in epoca nazista, che vide in prima linea proprio gli studenti universitari e segnò simbolicamente l’inizio della censura di Stato. Scopri di più nell'articolo.

Due ragazze al lavoro per un'editathon su Wikipedia. Di Manuel Martagon, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Wikipedia? La scriviamo noi! Ginevra e Claudia portano la libertà di stampa sull’enciclopedia libera

Si è da poco concluso il percorso formativo di Ginevra e Claudia, due giovani studentesse di terza liceo linguistico che da febbraio ad aprile sono state ospitate negli uffici di Wikimedia Italia a Milano per il progetto di alternanza scuola-lavoro “Tradurre e migliorare voci Wikipedia sul tema della libertà di stampa in Europa” realizzato in collaborazione con Osservatorio Balcani Caucaso Transeuropa (OBCT) - Centro per la Cooperazione Internazionale (CCI). Scopri di più nell'articolo.

Open Digital Day a Iglesias: sapere libero per il cambiamento sociale

Miniera di Serbariu. Di Antonio Murgia - Centro Italiano della Cultura del Carbone, pubblico dominio, via Wikimedia Commons

Si svolgerà lunedì 29 aprile a Iglesias, in Sardegna, la prima edizione di Open Digital Day, l’evento che mette in rete le diverse comunità impegnate sul fronte della cultura e del software libero, con l’obiettivo di informare e formare la cittadinanza riguardo ai valori e alle opportunità legate ai progetti open per lo sviluppo del territorio. Insieme a Wikimedia Italia hanno già aderito all'iniziativa Libre Italia, Wordpress Italia e Mozilla Italia. Scopri di più nell'articolo.


Wikimedia va a scuola...di chimica organica

Lezione di chimica sui progetti Wikimedia all'IIS Capellini-Sauro: sulla lavagna le interazioni tra Wikimedia Commons e Wikidata. Di Alexmar983, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Nei mesi di febbraio e marzo 2019 la classe terza ECH, la sezione di indirizzo chimico dell’Istituto di Istruzione Superiore “Capellini-Sauro” di La Spezia, è stata coinvolta in un ciclo di tre lezioni mirate ad arricchire il database multimediale Wikimedia Commons e la piattaforma di dati strutturati Wikidata di informazioni e immagini riguardanti la chimica organica. Scopri di più nell'articolo.


Notizie dal mondo OpenStreetMap

Un momento di confronto a State of the Map 2018 Milano. Di Francesco Giunta, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons
  • Ultimi giorni per proporre un intervento a State of the Map 2019, il raduno internazionale della comunità OpenStreetMap, che si svolgerà quest'anno a Heidelberg in Germania dal 21 al 23 settembre. Tutte le istruzioni a questo link.
  • Come riportato sul blog Android Authority dal 2016 al 2018 la nota azienda americana Uber avrebbe speso 58 milioni di dollari per utilizzare Google Maps come sfondo per la sua app. L'utilizzo di soluzioni aperte, come OpenStreetMap, può consentire alle aziende di tagliare enormemente questi costi. Per maggiori informazioni si veda il sito web switch2osm.
  • Tra tante proposte provenienti da oltre trenta Paesi in tutto il mondo, Humanitarian OpenStreetMap Team ha selezionato gli otto progetti che saranno finanziati attraverso il programma di microgrant attivato per il 2019. Le attività - che si svolgeranno in Asia, Sud America e Africa - sono brevemente descritte in questo articolo.


Notizie dal mondo wiki

Manavpreet Kaur al Wiki Advanced Training 2018. Di Satpal Dandiwal, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons
  • Lunedì 15 aprile gli Stati membri dell'Unione Europea hanno votato a favore della Direttiva copyright, nella sua versione approvata dal Parlamento europeo a fine marzo. Il futuro della Rete è ora nelle mani degli Stati membri, che nell'arco dei prossimi due anni dovranno lavorare al recepimento della Direttiva e potranno decidere se mitigare o meno gli aspetti più controversi del testo.
  • Manavpreet Kaur è una ricercatrice in scienza forense alla Punjabi University. Per aiutare gli studenti indiani a trovare informazione di qualità online, Kaur ha iniziato ad arricchire voci Wikipedia in lingua punjabi, soprattutto riguardanti la sua materia di studio. In breve tempo Kaur è diventata una wikipediana estremamente attiva e ha insegnato a tante altre persone come arricchire l'enciclopedia libera: qui la sua testimonianza sul blog di Wikimedia Foundation.
  • Le pagine di cronologia delle voci Wikipedia sono estremamente utili perché mostrano come una voce evolve nel tempo, ciò che è stato aggiunto o rimosso (e spesso anche perché) e chi ha effettuato le modifiche. Per questo è un bene che non vengano cancellate, come spiega questo articolo.


Appuntamenti e comunicazioni