Wikimedia news/numero 203

Da Wikimedia Italia.

Wikimedia News - n. 203 - 9 ottobre 2019


Tux, il pinguino mascotte di Linux. Di Tárlis Schneider, CC BY-SA 2.0, via Wikimedia Commons

Diciotto anni di software libero con Linux Day!

Torna sabato 26 ottobre con oltre 40 eventi già confermati in 70 città d’Italia il Linux Day, la giornata promossa da Italian Linux Society (ILS) per celebrare il software libero e la cultura aperta. Anche per questa diciottesima edizione Wikimedia Italia sarà presente all'iniziativa, con eventi promossi dai nostri soci e gadget speciali per chi parteciperà agli appuntamenti. Scopri di più nell'articolo.

I cipressi di San Quirico D’Orcia nello scatto di Claudio Minghi, sesto classificato WLM2019. Di Claudio Minghi, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Wiki Loves Monuments “riporta” i cipressi a San Quirico d’Orcia!

Toscana, arriviamo! A partire da questo venerdì Palazzo Chigi Zondadari a San Quirico d'Orcia ospiterà la mostra fotografica degli scatti premiati per la settima edizione italiana di Wiki Loves Monuments. Tra i pannelli in esposizione anche due immagini realizzate proprio a San Quirico, che ritraggono gli splendidi cipressi della Val D’Orcia. Scopri di più nell'articolo.

Altroconsumo e la class action Facebook: una battaglia per la tutela dei diritti digitali e il riconoscimento del valore dei dati personali

I padri fondatori e la privacy online, una originale ri-edizione del dipinto “Declaration of Independence” del pittore americano John Trumbull a cura di Matt Shirk, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Rivoluzione digitale. Protezione e possesso dei dati personali degli utenti. Riconoscimento del valore economico dei big data. Sono questi i tre pilastri sui quali Altroconsumo ha fondato l’architrave della propria battaglia a difesa dei diritti digitali. Ne abbiamo parlato con Fabio Tumminello, Public Affairs Officer di Altroconsumo. Scopri di più nell'articolo.


Tutte le strade portano a...OpenStreetMap: come le aziende di logistica possono essere utili alla mappa libera (e viceversa)

Un veicolo cattura immagini con l’applicazione Mapillary. Di Benoît Prieur, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Le aziende di logistica – che ogni giorno inviano migliaia di veicoli ad effettuare trasporti o consegne, anche in luoghi remoti – potrebbero facilmente contribuire a colmare le lacune nella mappa libera OpenStreetMap, traendo al contempo un vantaggio per il proprio business. Scopri di più nell'articolo.


Notizie dal mondo OpenStreetMap

Biciclette nell'isola di Holbox, in Messico. Di Didronepicr, CC BY 2.0, via Wikimedia Commons
  • Non sei riuscito a partecipare a State of the Map 2019? Non preoccuparti: puoi recuperare qui i video di tutti gli interventi. I volontari attivi sulla "Wikipedia delle mappe" stanno pian piano aggiungendo ai filmati i sottotitoli in più lingue per rendere i contenuti comprensibili a tutti.
  • Humanitarian OpenStreetMap Team ha lanciato il suo programma di microgrant per il 2020. L'iniziativa, nata nel 2017, ha l'obiettivo di finanziare progetti di mappatura in Paesi a basso o medio reddito in tutto il mondo con particolare attenzione a Caraibi, Medio Oriente, Nordafrica e Asia.
  • CyclOSM è una nuova mappa basata sui dati OpenStreetMap con informazioni utili per chi si muove in bicicletta. Il progetto è promosso e supportato dalla comunità di volontari attivi su OSM in Francia.


Notizie dal mondo wiki

Le torri dell'edificio che ospita la Corte di giustizia dell'Unione europea in Lussemburgo. Di sprklg, CC BY-SA 2.0, via Wikimedia Commons
  • I governi europei stanno iniziando a prendere sempre più seriamente le problematiche connesse alla gestione dei dati. Per questo molti hanno già scelto di affidarsi a fornitori europei che propongono soluzioni indipendenti e open source per i servizi di archiviazione cloud.
  • Diverse Università in Canada hanno scelto negli ultimi anni di ospitare un Wikipediano in Residenza, per capire come sfruttare al meglio le potenzialità dell'enciclopedia libera nell'attività didattica. Il racconto di alcune esperienze in questo articolo uscito di recente sulla rivista Maclean's.
  • La Corte di giustizia dell'Unione europea si è recentemente espressa in merito a una controversia legale che ha coinvolto il Garante per la privacy francese, il CNIL, e Google riguardo la gestione delle richieste di de-indicizzazione avanzate da cittadini europei sulla base del nuovo Regolamento europeo sui dati personali (GDPR). Allison Davenport ha scritto un articolo al riguardo sul blog di Wikimedia Foundation.


Appuntamenti e comunicazioni

  • 10 - 11 ottobre, Università di Teramo: workshop su Wikipedia, Commons e Wikivoyage per la traduzione dall'italiano di voci scelte su Teramo e sull'Abruzzo. Il workshop è inserito nel programma dell'evento Giornata europea delle lingue UniTe4Europe, organizzato dal Centro di documentazione europea dell'Università di Teramo, ed è destinato a studenti italiani e internazionali, ai professori e altri utenti. Il workshop sarà tenuto dal membro del Direttivo Luca Landucci ed è organizzato dalla socia Carla Colombati con il supporto dei colleghi dell'Abruzzo, Lorenzo Marconi, Pietro Valocchi, Anastasia Nespoli e Dimitri Bosi.
  • 13 ottobre, Pisa: meeting mensile wikipediani al CILT, via Santa Cecilia 23 A
  • 16 ottobre, Milano: Marta Arosio tiene una lezione introduttiva ai progetti Wikimedia per gli studenti del master in Music Business
  • 20 ottobre, Rieti: i soci Gianfranco Buttu e Daniele Scasciafratte partecipano alla premiazione ufficiale del concorso Wiki Loves Valle del Primo Presepe